Baby monitor

Il baby monitor è uno degli strumenti elettronici di nuova concezione più amati dalle neomamme e dai neopapà. Grazie a questo piccolo aggeggio è infatti possibile tenere sempre sotto controllo il proprio bimbo mentre è a casa con la babysitter o quando per la prima volta lo si affida alle cure di terze persone.

Avere a propria disposizione un baby monitor significa anche poter regolarmente trovare del tempo da dedicare alle proprie attività senza per questo far mancare al piccolo quel controllo assiduo che è bene riservargli, soprattutto nelle prime fasi della sua vita.

Gli interfoni per bambini consentono di sentire persino il respiro dei bebè fugando quindi ogni possibile paura circa la qualità del sonno del piccolo o il suo stato di benessere. Insomma: avere uno di questi dispositivi in casa è fondamentale quando arriva un neonato. La sua utilità è innegabile sia per quanto riguarda le necessità del pargolo sia per quanto riguarda la serenità e la libertà di chi a lui dedica la sua costante attenzione.

L’alternativa all’acquisto di questo apparecchio sarebbe infatti entrare di continuo nella stanza in cui il piccolo dorme (magari con il rischio di svegliarlo) per accertarsi che tutto vada bene, lo stargli col fiato sul collo mentre gioca ed ovviamente il ridurre considerevolmente il numero di attività giornaliere da poter portare a termine.

Insomma: se questa prospettiva non alletta più di tanto chi legge è forse meglio documentarsi sulla questione baby monitor…

Migliori Baby monitor Chicco, Prenatal, Motorola…

ORA IN OFFERTA1
Victure Baby Monitor, Videocamera Babyphone con VOX Notturna Visione di Temperatura 8...
  • Vox mode avviso per bambino:quando il bambino piange, lo schermo si illumina automaticamente e informa i genitori se il bambino sta bene...
  • Visione notturna a infrarossi monitoraggio della temperatura:dotato di una chiara visione notturna a infrarossi, il baby monitor può...
  • Audio a due vie e multi scenario:esso è dotato di microfono e altoparlante avanzati ad alta sensibilità per conversazioni audio chiare...
  • 3,2" display ad alta qualità 2.4ghz wireless trasmissione dati:adotta uno schermo LCD tft da 3,2 pollici e collegato alla videocamera per...
  • Sicuro di facile installazione:il baby monitor video può essere ruotato di 360 gradi manualmente e può essere facilmente installato su parete o...
ORA IN OFFERTA2
Baby Monitor, Videocamera BOIFUN con schermo da 3.2 '' 750mAh Supporto batteria...
  • ❤️Modalità Vox e visione notturna: in modalità Vox, lo schermo dell'unità madre è nero. Lo schermo si accende quando il bambino inizia a...
  • ❤️260 metri di raggio extra-large --- L'area di copertura del segnale di 260 m (test all'aperto) ti consente di cucinare felicemente al piano...
  • ❤️ Conversazione bidirezionale e ninne nanne --- Chiamata HD bidirezionale in tempo reale, sei in grado non solo di vedere, ma anche di...
  • ❤️ Monitoraggio della temperatura e allarme di alimentazione --- Il monitoraggio della temperatura ti consente di sapere a colpo d'occhio se...
  • ❤️ Da 4 ore a 20 ore--- Dura fino a 4 ore con funzioni complete e 20 ore in modalità VOX, dai risultati dei test. Lascia che ti sbarazzi...
3
Victure Baby Monitor, Videocamera con Schermo da 2.4" LCD, Telecamere con VOX Visione...
  • [Modalità Vox / Promemoria Sveglia]: quando il bambino piange, lo schermo si sveglia automaticamente per ricordare ai genitori se il bambino è...
  • [Visione Notturna a Infraossi / Monitoraggio Della Temperatura]:dotata di una chiara funzione di visione notturna a infrarossi, è possibile...
  • [Conversazione a due vie e Trasmissione a Lunga Distanza]: ha un microfono e un altoparlante avanzati, che possono realizzare conversazioni audio...
  • [2.4" Display ad Alta Qualità 2.4Ghz Wireless Trasmissione Dati]:adotta uno schermo LCD tft da 2,4 pollici e collegato alla videocamera per...
  • [Sicuro e Facile Da Installare]: non è necessario connettersi tramite WiFi, proteggere la privacy del bambino da eventuali perdite, il baby...
ORA IN OFFERTA4
Victure 1080P Baby Monitor Telecamera WiFi Interno, Telecamera IP per Bambini e per...
  • [Rilevazione movimento] - Quando la telecamera wifi interno rileva spostamenti o anomalie, le notifiche verranno inviate immediatamente al...
  • [2 vie audio / bidirezionali] -La telecamera wifi interno integrata con microfono, altoparlante da 48 dB e tecnologia anti rumore, ti consente di...
  • [Visione notturna] - Obiettivo grandangolare 120 °, FHD 1920 × 1080, 8 LED a infrarossi invisibili consentono di vedere tutto chiaramente anche...
  • [Cloud / SD conservazione]: la memoria locale supporta fino micro Sd da 64 GB. È disponibile anche il servizio di archiviazione in cloud di...
  • [Facile da usare e garantire] - L'installazione e la configurazione della telecamera wifi interno sono semplici. Può essere facilmente montata a...
ORA IN OFFERTA5
Baby Monitor, Videocamera BOIFUN con schermo da 3.2 '' 1150mAh Supporto batteria...
  • ❤️[Schermo HD a risparmio energetico] -Dotato di un ampio schermo colorato a risparmio energetico da 3,2 pollici con una risoluzione di 320 *...
  • ❤️ [Audio bidirezionale] -La tecnologia RF avanzata riduce le possibili interferenze audio. Grazie alla funzione audio bidirezionale, puoi...
  • ❤️[Funzione VOX] -Batteria agli ioni di litio ricaricabile da 1150 mAh incorporata. In modalità VOX (sensibilità regolabile), il monitor...
  • ❤️[Nuova tecnologia di penetrazione del segnale] - Il baby monitor BOIFUN fornisce costantemente video fluidi entro un raggio di 860 piedi....
  • ❤️[Multifunzionale] -BOIFUN baby monitor ha varie funzioni come il monitoraggio della temperatura ambiente, piccola luce notturna, orologio...
ORA IN OFFERTA6
Chicco 00007661000000 Always with You Audio Baby Monitor, 10 livelli di volume, 0m+
  • La tecnologia DECT consente di non avere interferenze audio causate da altri apparecchi
  • Ampia portata di funzionamento che assicura una comunicazione anche a grande distanza tra le unità (fino a 300 mt in condizioni ottimali in...
  • Con spie luminose che indicano l'intensità dei rumori provenienti dalla stanza in cui si trova il bambino (attive anche in modalità silenziosa)
  • 10 livelli di volume per sentire anche i suoni più lievi
  • Pratico supporto per sentire il suono nel modo migliore
7
Dragon Touch 4.3"Video Baby Monitor, display LCD HD 1080P,Audio bidirezionale,Visione...
  • 【Continua a prenderti cura del tuo bambino】Display LCD da 4,3 "con fotocamera; continua a guardare e ascoltare il tuo bambino in tempo reale...
  • 【Visione notturna e attivazione del suono】Ti danno la tranquillità per 24 ore. La luce fioca attiverà automaticamente la modalità di...
  • 【Vista schermo diviso】 È possibile collegare fino a 2 telecamere per monitorare 2 diverse stanze affiancate. Nota: è inclusa solo una...
  • 【Lascia che il tuo angelo dorma veloce】Audio bidirezionale consente ai bambini di ascoltarti in qualsiasi momento. 8 ninne nanne aiutano il...
  • 【Impostazione semplice】Lo schermo LCD è dotato di una batteria ricaricabile da 1500 mAh. Viene fornito con un kit di montaggio a parete e...
8
Baby Monitor con LCD HD Schermo da 4.3 Pollici, Telecamera WiFi Interno con Sensore...
33 Recensioni
Baby Monitor con LCD HD Schermo da 4.3 Pollici, Telecamera WiFi Interno con Sensore...
  • 👶 4.3" Display ad Alta Qualità: Lo schermo della videocamera fornisce immagini chiare che offrono ai genitori lo stato reale dei bimbi. Lo...
  • 👶 Grandangolo di Visione: L’angolo della visione è regolabile. La lente della camera normale possiede una visione di 110° ma si può...
  • 👶 Visione Notturna: Il sensore 940nm a LED infrarossi fornisce video chiaro, inoltre le LED sono invisibili che non influenzano il dormire dei...
  • 👶 Audio Bidirezionale e VOX: Anche se ti trovi lontano/a dai bambini occupandoti degli affari familiari, puoi parlare con i piccoli via...
  • 👶 Videocamera Multifunzionali: 8 dolci ninne nanne ti consentono di calmare il tuo bambino che piange quando sei occupato/a. La funzione di...
9
Baby Monitor, VAVA 720P 5"Monitor video HD con videocamera e audio, Schermo IPS,...
  • 👶【Immagini in tempo reale nitide e chiare】l'ampio display portatile VAVA Babyphone da 5 ”720P è 3 volte più dettagliato dei precedenti...
  • 👶【Monitoraggio senza sforzo】Il sistema di comunicazione a due vie, gli indicatori di rumore a LED e un termostato esterno terranno...
  • 👶【Sempre Connessi】 Il monitor impiega solo un secondo per accendersi quando il bambino fa un rumore; dotato di zoom 2X 4X oltre che di una...
  • 👶【Fino a 24 ore di Batteria】 La batteria ricaricabile da 4500mAh integrata dura per 12 ore con lo schermo acceso e 24 ore con lo schermo...
  • 👶【Connessione Wireless FHSS Stabile da 2.4GHz】 Fornisce immagini video in qualsiasi punto della casa entro un raggio di trasmissione...
10
GHB Babyphone Digital Audio Video Baby Monitor Camera Baby Phone Wireless Realtime...
  • (Assistenza per i neo genitori) Il Babyphone GHB può migliorare la vita dei genitori e aiutarli a prendersi cura dei propri bimbi
  • (Protezione delle informazioni personali) Il baby monitor utilizza la modalità di trasmissione dati wireless 2.4G, crittografata, che fornisce...
  • (Audio video) Il display LCD da 2 pollici consente una visione chiara e definita, garantendo un prodotto straordinario e ottimo per genitori o...
  • (Multifunzione) Il baby monitor inoltre può rivelarsi estremamente multifunzionale ed essere utilizzato anche per controllare gli anziani o ad...
  • (raggio di trasmissione) Il baby monitor GHB garantisce la trasmissione dei dati fino a 50m in ambienti chiusi e fino a 260m all’aperto(senza...
11
Baby Monitor Camera 3.2"LCD Audio Digitale per Bambini Supporta Fino a 4 Telecamere...
  • Comunicazione bidirezionale:La tecnologia GFSK riduce le possibili interferenze audio. Parla liberamente con il bambino grazie al suono...
  • Visione notturna:La visione notturna a infrarossi integrata ti consentirà di monitorare i tuoi bambini al buio, poiché la luce a infrarossi che...
  • Schermo HD:Ha uno schermo TFT LCD da 3,2 pollici 640 * 480 pixel che offre un'immagine molto chiara per monitorare il bambino. Non ti perderai un...
  • MODALITÀ ECO:con la modalità ECO attivata, il tempo di lavoro è fino a 12 ore. Lo schermo si spegne dopo un po 'se l'ambiente è silenzioso e...
  • Multifunzione:Il nostro baby monitor ha varie funzioni come il monitoraggio delle immagini, la temperatura ambiente o la riproduzione musicale.
ORA IN OFFERTA12
Philips Avent Salute e Controllo SCD503/00 Baby Monitor con Tecnologia DECT Philips,...
4.590 Recensioni
Philips Avent Salute e Controllo SCD503/00 Baby Monitor con Tecnologia DECT Philips,...
  • La tecnologia DECT assicura un audio nitido, per farti sentire perfettamente ogni più piccolo risolino, farfuglio e singhiozzo.
  • La tecnologia DECT assicura una connessione sicura e privata, per garantire che non ci siano altre persone in ascolto. Potrai infatti...
  • Luce notturna per calmare il tuo piccolo Quando metti il tuo bimbo a letto, potrebbe essere ancora irrequieto. Per calmarlo e conciliargli il...
  • L'unità genitore ti avvisa se il baby monitor è fuori dall'area di connettività oppure se la batteria è scarica, per aiutarti a restare...
  • La modalità ECO Smart riduce automaticamente la trasmissione audio e aumenta la durata delle batterie. Più sei vicino al tuo bambino, meno...
  • Portata all'interno: fino a 50 m; portata all'esterno: fino a 330 m.
  • Attivazione sonora con 5 spie LED Le spie vengono attivate per indicare il livello audio nella stanza del tuo bimbo, anche se l'unità genitore...
ORA IN OFFERTA13
Nenuco- Dormi con Me con Baby Monitor, 700014485
  • Bambola Nenuco dormi con me con baby monitor
  • Grazie al baby monitor indossabile come braccialetto potrai scoprire in qualsiasi momento di cosa ha bisogno Nenuco
  • Mettendo il baby monitor sulla culla suonerà una dolce ninna nanna
14
USBONLINE Baby Monitor LCD a Colori Wireless Digitale Videocamera IR LED Citofono...
  • Baby Monitor notevolmente migliorato la vita di liberta e la flessibilita dei genitori. Con questo dispositivo, i genitori possono essere in...
  • Aggiunta puo essere utilizzato per un baby monitor, baby monitor GF applicabile alla cura degli anziani e dei supermarket, uffici, societš€ di...
  • Monitor senza fili videocamera senza fili del bambino
  • La fotocamera e il ricevitore utilizzo 2.4GHz per la trasmissione del segnale.
  • La visione notturna a infrarossi incorporata vi permetterš€ preoccupiate i vostri bambini nello scuro.
15
Baby Monitor Video, ZREE 4,3” Monitor Wireless Radioline Neonati con Video, Audio...
  • ♫Grande schermo & grande capacità della batteria♫ Display LCD da 4,3 pollici di alta qualità; Batteria da 3600 mAh, garantisce un uso...
  • ♫Modalità sleep manuale♫ La maggior parte dei baby monitor sul mercato non è in grado di spegnere lo schermo manualmente prima che entri...
  • ♫Grande schermo & modalità notturna automatica♫ La maggior parte dei baby monitor video sul mercato non può spegnere lo schermo prima del...
  • ♫VOX & monitor della temperatura♫ La modalità VOX può svegliarsi automaticamente mentre il bambino piange o viene emesso un suono nella...
  • ♫Proteggi la privacy & funzionamento facile♫ Connessione wireless locale, NESSUN caricamento di DATI sulla rete, protegge la tua privacy...

Baby monitor: saperne di più

Il baby monitor altro non è che un marchingegno elettronico utile a tenere sotto monitoraggio assiduo e costante il proprio bebè che magari dorme o gioca in un’altra stanza. In poche parole questi dispositivi rappresentano la versione riveduta e corretta dei vecchi walkie-talkie.

Chiaro è che la presenza di un simile oggetto non deve in alcun modo far sentire i genitori liberi di uscire a sbrigare delle commissioni o di andare a lavorare lasciando il piccolo incustodito: il baby monitor serve infatti ad intervenire tempestivamente se qualcosa non va come dovrebbe o a segnalare a tate un po’ distratte e nonni poco vigili la necessità di andare subito nella stanza del bebè.

Grazie a questo piccolo espediente potremmo concederci però il lusso di chiudere la porta della nursery mentre il bimbo dorme e magari di accendere la radio o la TV senza per questo temere di svegliare il pargolo e di non sentirlo. Addirittura, cosa poco frequente durante le prime fasi della vita del bambino, potremmo pensare di concederci qualche ora di svago fuori casa supervisionando a distanza l’operato della babysitter.

Le mura troppo spesse, la pioggia scrosciante o qualsiasi altra fonte di rumore ci creeranno meno problemi in presenza di un interfono per bambini dato che qualunque suono proveniente dalla stanzetta del neonato, per quanto ovattato o lontano, sarà subito percepito dai genitori. Ma com’è possibile tutto ciò? Beh, è semplice: delle onde radio trasmettono rapidamente qualunque frequenza sonora emessa nell’ambiente al dispositivo collegato allarmando eventualmente mamma e papà.

Il suggerimento da questo punto di vista è quello di prediligere degli apparecchi ad alte frequenze in modo da avere una percezione più nitida di quello che accade al di là della porta. Attenzione però, si tratta di un’arma a doppio taglio: le alte frequenze infatti possono facilmente entrare in conflitto con i tanti apparecchi wireless che ormai tutti possediamo in casa o, addirittura, con quelli attivati dai vicini.

Lasciare nei pressi dell’interfono il cellulare o altri aggeggi del genere potrebbe voler dire quindi rendere meno prestazionale l’oggetto in esame. Quest’ultimo può essere dotato o meno di videocamera. Essa, se presente, funziona ancora una volta grazie alla connettività Wi-Fi. A questo punto urge però aprire una piccola parentesi: alcuni sostengono l’idea che esporre il cucciolo a delle onde radio, a delle radiazioni vere e proprie insomma, possa essere pericoloso in termini di salute.

La scienza, a dire il vero, non si è ancora pronunciata in maniera univoca sulla questione: tra gli esperti in materia ci sono quindi sia dei detrattori che dei sostenitori di tale ipotesi. Non è di certo la nostra la sede adatta ad approdare ad una conclusione sicuramente esatta: ognuno quindi si documenti privatamente sul problema, tragga le sue conclusioni ed agisca di conseguenza.

L’unico suggerimento che pensiamo sia utile offrire a chi legge è quello di posizionare l’apparecchio in una postazione non eccessivamente vicina al piccolo e comunque non in prossimità della sua testa, zona tra tutte più vulnerabile. Torniamo adesso alla telecamera. Essa dovrà sempre essere piazzata fuori dalla portata del bambino (è quasi inutile specificarlo) e comunque in un punto abbastanza alto della stanza.

L’ideale sarebbe sfruttare una piccola mensola: qui l’oggetto verrà appoggiato in maniera stabile evitando di cadere addosso al bebè ed inoltre difficilmente qualcosa potrà accidentalmente scivolare sull’obiettivo inficiando la funzionalità del baby monitor. La telecamera potrà essere connessa a smartphone e tablet e quindi renderà possibile vedere il bimbo anche ai nonni che vivono in un’altra casa o alla mamma che ha appena lasciato il piccolo alla babysitter.

Ovviamente per far ciò sarà comunque necessario scaricare un’apposita app sui propri devices: niente di complicato, è chiaro, ma prima dell’acquisto è bene essere certi che i propri dispositivi supportino l’applicazione. Un’ultima chicca: i baby monitor più evoluti consentono ai genitori, o a chi per loro, di tenere sotto controllo anche i parametri vitali del bambino. Alcuni dispositivi sono infatti in grado di monitorare la frequenza del respiro e decine di altri valori. Utile, no?

Baby monitor: come sceglierlo?

Sono tante le cose di cui bisognerebbe tener conto prima di acquistare un baby monitor e molte di esse prescindono dalla marca o dal modello prescelto. Gli interfoni per bambini infatti non sono tutti uguali e queste differenze intrinseche contribuiscono a fare dell’oggetto in questione un prodotto di qualità più o meno alta o a renderci soddisfatti del nostro acquisto. Ecco allora quali caratteristiche dovrà assolutamente possedere l’oggetto che ci accingiamo a comprare:

Tipologia

Come abbiamo accennato già prima esistono diverse tipologie di baby monitor. Per comodità e per non dilungarci troppo sulla questione, classifichiamo i prodotti presenti sul mercato come appartenenti ad una delle seguenti macrocategorie: i basic ed i full optionals.

Nel primo caso, a fronte di un costo sicuramente ridotto, avremo a disposizione più che altro un interfono: sentiremo ogni possibile rumore presente nella stanza del piccolino e da quello dovremo partire per intuire cosa stia realmente accadendo, se sia necessaria o meno la nostra presenza, se sia in atto una situazione di pericolo e quant’altro.

I prodotti più evoluti, come abbiamo già detto in precedenza, possono tra le altre cose essere dotati anche di una utilissima telecamera. Ovvio è che in questo caso l’esborso sarà superiore, ma la possibilità di controllare al meglio il piccolo sarà sicuramente più elevata.

Tali dispositivi sono spesso dotati anche di infrarossi, cosa che permette tra l’altro di osservare il bambino anche se, come accade quando dorme, la stanza è in penombra o addirittura buia. I modelli di baby monitor dotati di tutti gli optionals possono inoltre rilevare le funzioni vitali del piccolo, permettere di controllarlo a distanza, verificare quali siano le condizioni climatiche della sua stanza e quant’altro.

Ma non è ancora tutto. Alcuni baby monitor sono capaci all’occorrenza di suonare delle musichette rasserenanti, magari le stesse ninne nanne che cantiamo al piccolo mentre lo culliamo. Determinati modelli infine constano addirittura di un doppio canale.

Questo significa che, all’occorrenza, potremo anche comunicare con il bebè o cantargli una canzoncina in modo da rassicurarlo o da tenerlo buono per qualche minuto nel caso in cui dovesse svegliarsi proprio mentre siemo in bagno o comunque impossibilitati a correre subito da lui (il che è un classico).

Una volta fatta luce sulle diverse tipologie di apparecchi presenti in commercio, prima di spendere soldi inutilmente bisognerebbe valutare quali siano in tal senso le proprie necessità. Terremo in considerazione quindi le dimensioni dell’appartamento (inutile comprare un dispositivo ultrapotente se poi si vive in due stanze), la voglia e l’utilità di permettere ai nonni lontani di aver accesso in qualsiasi momento all’intimità di casa nostra e così via.

Facilità di installazione

I baby monitor devono ovviamente essere installati. Tutto ciò non ci deve allarmare più di tanto: questi dispositivi sono pensati infatti per soddisfare in maniera pratica e veloce le esigenze di grandi e piccini quindi, almeno nella maggior parte dei casi, la loro installazione non richiede chissà quali competenze.

A tale scopo comunque è bene accertarsi a priori di quale sia la procedura esatta da seguire (non tutti i prodotti sono uguali da questo punto di vista), se essa richieda o meno il possesso di particolari attrezzi da bricolage e quanto effettivamente l’iter possa essere rapido ed alla nostra portata. Importante è anche accertarsi che nel package sia incluso il libretto delle istruzioni e che esso sia possibilmente compilato anche in italiano.

Se distrattamente si è acquistato l’oggetto senza tener conto però di questi particolari o se qualcuno ha pensato bene di regalarcelo non ponendo troppa attenzione all’aspetto pratico della questione, il suggerimento è quello di non desistere alla prima difficoltà. Al giorno d’oggi su Youtube è infatti possibile trovare la qualsiasi, compresi i tutorial utili a portare a termine questo genere di mansione.

Prezzo

Prima di parlare di prezzo in senso stretto è necessario sottolineare un piccolo particolare, ossia che quello che ci accingiamo a comprare è un oggetto utile a mettere in sicurezza i nostri bambini. Esso inoltre può, soprattutto se utilizzato in maniera responsabile e mai ossessiva, regalare un po’ di serenità a mamme e papà duramente provati dallo stress e dalla stanchezza quotidiana.

Detto ciò, il suggerimento è quello di non lesinare più di tanto sull’acquisto del baby monitor. Sul mercato esistono prodotti molto economici, il cui costo si aggira sulla decina di euro o poco più, ed altri il cui prezzo sfiora o addirittura supera il centinaio di euro.

Nel primo caso non potremo aspettarci chissà che, nel secondo magari potremo ambire ad acquistare un oggetto dotato di molti optionals, di buona fattura e rispondente a tutti i più moderni standard tecnologici, ma forse anche un pelino troppo evoluto per le nostre esigenze.

Un buon compromesso, perfetto per accaparrarsi un oggetto di qualità senza spendere molto è quello di comprare un prodotto di seconda mano o, in alternativa, di fare shopping online. Attenzione però in quest’ultimo caso alle politiche di reso offerte dalla piattaforma ed all’eventuale assistenza fornita dal negoziante.

Frequenze

Importantissimo criterio selettivo propedeutico all’acquisto di un baby monitor di buona qualità è la valutazione della copertura raggiunta dallo stesso. Tale criterio di selezione e scrematura perde però importanza quando non si desidera acquistare un dispositivo smart. In quel caso infatti il campo d’azione è, come abbiamo visto, già di per sé abbastanza limitato.

Possibilità di interferenze

Abbiamo già accennato al fatto che i baby monitor controllabili da remoto vadano spesso in interferenza con gli apparecchi dotati di Wi-Fi che possediamo in casa. Il dramma è che a volte il segnale di questi gingilli è tanto potente da interfacciarsi anche con i dispositivi dei vicini.

Che fare allora? Un modo per evitare a monte il problema e per mettere al sicuro il piccolo da spiacevoli inconvenienti è quello di acquistare rigorosamente apparecchi dotati di tecnologia DECT. Essi lavorano su una frequenza (1.9 Hertz) dedicata che raramente riesce ad entrare in contatto con quella di norma sfruttata da altri dispositivi di uso comune.

Un secondo sistema per arginare il problema è quello di scegliere dei baby monitor capaci di sintonizzarsi contemporaneamente su svariati canali, bloccando a priori la possibilità di entrare in interferenza con altri apparecchi. Non possiamo dire in questo caso che una soluzione sia in assoluto migliore rispetto ad un’altra: spetterà quindi a chi conclude l’acquisto prendere la decisione più adatta a soddisfare le proprie esigenze.

Maneggevolezza

Il prodotto, non è difficile capirlo, deve essere maneggevole e leggero. Non è raro infatti che mamma e papà lo portino con sé mentre sono intenti a far altro, quando vanno in giardino, se si muovono per la casa e così via. Chiaramente il baby monitor non deve infastidirci in questi frangenti, diversamente non avrebbe poi molto senso comprarlo…

Sensori

Alcuni prodotti sono dotati di spie led che segnalano la presenza in camera di piccole e grandi anomalie. Sia chiaro: l’apparecchio continuerà a trasmettere immagini e suoni, ma a volte capita che la nostra attenzione vaghi altrove o che, molto semplicemente, i rumori del vivere quotidiano coprano i lamenti del piccolo. Bene: un’ apposita lucina led comunicherà al genitore di essersi distratto o di non aver sentito o visto qualcosa. Mamma e papà, notando il led lampeggiante o acceso, potranno subito correre ai ripari.

Alimentazione

Per quanto comunemente si sia portati a pensare il contrario, il baby monitor non è un oggetto da utilizzare solo ed esclusivamente entro il primo anno di vita del bambino. Pur con una certa discrezione (ne risentirebbe altrimenti l’autostima e la sicurezza del piccolo che deve imparare a crescere ed a vivere in autonomia) esso può essere utilizzato anche nel caso dei bimbi un po’ più cresciutelli.

Inoltre, soprattutto le giovani coppie, potrebbero in futuro concepire nuovamente e quindi aver ancora bisogno del baby monitor. Per questi motivi, oltre che per ragioni di vera e propria praticità, si suggerisce di acquistare prodotti dotati di batterie al litio ricaricabili, garanzia di maggiore longevità dell’articolo. Queste pile, un po’ come accade con i nostri smartphone, vanno alimentate elettricamente sin tanto che non raggiungano il livello ottimale di carica.

A quel punto possono essere staccate dalla presa (ovviamente insieme al dispositivo in cui sono incorporate). Da quel momento in poi il baby monitor funzionerà semplicemente a pile come un qualsiasi apparecchio wireless. Le batterie usa e getta invece sono sconsigliate: sono antieconomiche ed anche poco ecologiche.