Caraffe termiche

Le caraffe termiche altro non sono che una versione riveduta e corretta dei vecchi thermos. Esse vengono di solito utilizzate per mantenere una bevanda sufficientemente calda o molto fredda, a seconda delle esigenze dell’utente e della temperatura di immissione del liquido.

Imparare a conoscere meglio le caraffe termiche, e quindi a scegliere un prodotto capace di rispondere ai nostri bisogni, può voler dire oggi migliorarsi notevolmente la qualità della vita: in quanti portano al lavoro o in macchina il loro caffè o il tè?

In quanti necessitano di avere sempre a portata di mano delle bevande per i loro figli o di concedersi una piccola pausa dallo studio senza nemmeno alzarsi dalla sedia?

Data la vastissima offerta di caraffe termiche ad oggi disponibili in commercio sarà necessario però imparare ad individuare la migliore, ecco perché abbiamo scritto questo breve articolo.

i-migliori-prodotti-in-vendita-online-prezzi-recensioni,consigli,offerte promozionali

La caraffa termica: come scegliere la migliore?

Sono tante le caratteristiche che le caraffe termiche di buona qualità devono possedere. Certo, magari non tutti sarebbero in grado di elencarle a menadito, noi però ne siamo capaci. Eccole:

Aspetto

Se preferiamo comprare una caraffa termica piuttosto che un normalissimo thermos un motivo c’è. La ragione in molti casi risiede nell’aspetto estetico di questo prodotto. In linea di massima infatti esso ha un design più aggraziato o accattivante rispetto ad altri oggetti dalla funzionalità similare.

Ciò significa che, magari quando si imbandisce la tavola, riesce ad arredare, ad attrarre piacevolmente l’attenzione dei commensali e, perché no, anche a portare un tocco di originalità e di allegria. Si pensi magari ad un bar, ad un hotel che serve delle colazioni continentali e quant’alto: anche l’occhio vorrebbe la sua parte!

Una bella caraffa può servire anche a compiacere il nostro lato narcisistico: in quanti possiedono un oggetto così carino da portare a lavoro, a scuola o all’università ricevendo complimenti a destra ed a manca per il loro senso estetico?

Chiaro è che sotto questo punto di vista non sono molti i consigli che possiamo dare a chi legge: ognuno sceglierà secondo i propri canoni di bellezza e le proprie tasche (il fascino spesso si paga!).

L’unico suggerimento che diamo è quello di non fare mai dell’aspetto della caraffa termica il parametro fondamentale per la scelta del prodotto: potreste pentirvene…

Struttura

Una buona caraffa termica è studiata per consentire all’utente non soltanto di versare al suo interno un numero pressoché infinito di liquidi e beveroni, ma anche per poter riporre dentro l’oggetto in esame del ghiaccio, per poter introdurre un cucchiaio (magari in modo da zuccherare la bevanda o da lasciar cadere del miele da sciogliere in una tisana calda) e così via.

Questo significa che, in funzione delle proprie esigenze ed abitudini, si dovrà tenere conto dell’imbocco della caraffa. Sotto la voce “struttura” mettiamo però anche i materiali con cui l’oggetto in esame è stato realizzato.

Al giorno d’oggi, a tal riguardo, il mercato ci ha abituati ad un’offerta particolarmente variegata. Un top di gamma però sarà sempre realizzato in acciaio. Questo materiale è infatti molto resistente, capace di mantenere a lungo le temperature e pratico da lavare.

L’acciaio inoltre ha il grandissimo pregio di non conservare memoria degli odori e dei sapori. In sostanza, a differenza di quanto accade con altri materiali, basterà una sciacquata veloce perché si possa mettere l’acqua laddove prima si è conservata la coca cola o la limonata.

Il tutto nella consapevolezza che l’acqua di cui sopra non avrà mai uno strano retrogusto… Certo, optando per l’acciaio si spenderà qualcosa di più, ma si tratterebbe comunque di una tantum che garantirebbe tra l’altro un risparmio sul lungo tempo.

Insomma: avete idea di quanto possa essere lunga l’aspettativa di vita di un oggetto realizzato grazie alla lavorazione di questo materiale? Una soluzione più economica è rappresentata dalla plastica. Si tratta di un prodotto estremamente pratico, tutto sommato resistente e poco dispendioso.

Tuttavia le performances su cui potremo contare saranno meno significative e bisogna anche tener conto del fatto che le plastiche, se non opportunamente trattate, al contatto con alimenti o liquidi caldi sprigionano sostanze nocive all’organismo.

Meglio quindi orientarsi almeno su un modello BPA free, modello lievemente più costoso rispetto a quello in semplice PVC. Questo almeno per quanto riguarda le scocche. La parte interna delle caraffe termiche invece deve essere rigorosamente realizzata in vetro, meglio se in doppio vetro.

Il tappo infine, a prescindere dal materiale con cui è stato costruito, deve essere pensato per garantire una chiusura ermetica e la ragione di ciò è sin troppo ovvia per perdere tempo a spiegarla…

Dimensioni

Un altro aspetto da tenere in considerazione quando si acquista una caraffa termica è costituito dalle dimensioni della stessa. Tale parametro è importante per almeno due motivi, uno pratico ed uno funzionale.

Poniamo il caso di portare con noi la caraffa più che altro per abitudine: magari soffriamo particolarmente il caldo e durante l’estate abbiamo bisogno di avere sempre con noi una scorta di acqua fredda.

Bene: molto probabilmente terremo la nostra fedele compagna di passeggiate in borsa, nel marsupio o nella 24 ore. Dovremmo allora acquistare un prodotto dalle dimensioni compatibili.

Ovvio è invece che se, tanto per fare un esempio, gestiamo un B&B e portiamo in tavola le caraffe termiche per allestire il buffet della colazione, la capienza dovrà essere sicuramente diversa.

Per quanto riguarda la ragione funzionale vorremmo solo farvi notare un particolare: comprare un articolo molto capiente per poi riempirlo a metà significa determinare il malfunzionamento del prodotto. Quando all’interno della caraffa c’è troppa aria infatti le bevande non riescono a mantenere la temperatura desiderata.

Diciamo quindi che in linea di massima le caraffe più vendute hanno una capacità pari a circa un litro ed hanno dimensioni abbastanza compatte. In commercio esistono però anche prodotti formato famiglia, da 2 o persino da 5 litri. Valutate gente, valutate…

Accessori

Anche le caraffe possono essere corredate di accessori più o meno utili. Uno di questi è la sacca in cui riporre la nostra variante del thermos in modo da proteggerla da urti e graffi, da isolarla ulteriormente dagli agenti climatici e da limitare i danni nel caso in cui il tappo non sia stato chiuso bene.

Interessante è anche il pulsante salva aroma, un bottone che facilita l’interazione dell’utente con la nostra speciale borraccia. Grazie ad esso sarà possibile bere con estrema facilità anche quando non potete dedicare troppa attenzione a questa operazione.

Utile a tale scopo è poi il beccuccio antigoccia che non solo evita le perdite accidentali, ma all’occorrenza rende più facile convogliare la bevanda all’interno di una tazza o di un bicchiere.

Capacità conservativa

Non tutte le caraffe termiche possono dirsi uguali. Una discriminante di rilievo è ad esempio la capacità conservativa. In relazione alla struttura, ai materiali ed al design dell’articolo le bevande qui custodite si manterranno calde o fredde per un periodo di tempo più o meno lungo.

In linea di massima un buon prodotto sarà in grado di assicurare una resa ottimale per circa 8 o 9 ore. I top di gamma però assicurano agli utenti anche 24 ore di funzionalità. Ciò si deve alla presenza di una doppia parete isolante, perlopiù realizzata in acciaio inox, ed alla capacità del contenitore di creare il sottovuoto.

Certo, come accennato in precedenza gli utenti dovranno avere il buon senso di riempire al massimo la caraffa con bevande molto calde o molto fredde in modo da protrarre le ore di copertura, ma se l’oggetto non è ben costruito ciò servirà a poco…

Migliori caraffe termiche 2021

1
Luvan Caraffa Termica da 2.0 Litri, in Acciaio Inox...
  • Da 2 litri, realizzata in acciaio inox 18/10...
  • Conservazione a freddo o caldo per più di 24 ore...
  • Struttura robusta: realizzata in acciaio inox...
2
Luvan Caraffa Termica da 1.8 Litri, in Acciaio Inox...
  • Da 1.8 litri, realizzata in acciaio inox 18/10...
  • Conservazione a freddo o caldo per più di 24 ore...
  • Struttura robusta: realizzata in acciaio inox...
3
Leifheit 28338 Bolero Caraffa Termica, Nero, 1 L
  • Design elegante dall'aspetto satinato
  • Per bevande calde o fredde con tazza conserva...
  • Aprire, versare e chiudere con una sola mano
ORA IN OFFERTA4
Emsa Soft Grip Caraffa Termica, Chiusura QuickTip,...
  • Formato salvaspazio
  • Manico antiscivolo
  • Ermetico al 100 %
5
Caraffa Termica 2 litri in Acciaio Inox, Puersit...
  • ✔ Vacuum Insulated: Conserva la temperatura...
  • ✔ Capacità: 2L; Formato: 12 pollici * 5.5Inch...
  • ✔ altamente durevole: 304 in acciaio inox...
6
Leifheit Columbus Caraffa Termica, Rosso Scuro, 1 L
860 Recensioni
Leifheit Columbus Caraffa Termica, Rosso Scuro, 1 L
  • Pulsante salva-aroma in dotazione: aprire, servire...
  • Colore del prodotto: rosso
  • Capacità: 1 L
7
Caraffa termica per caffè 68 oz, thermos sottovuoto in...
  • Toccando il coperchio verrà visualizzata la...
  • Il guscio e l'interno della caraffa termica sono...
  • La maniglia con design a scanalatura è conforme...
ORA IN OFFERTA8
Emsa Mambo 017012514978 Caraffa Termica, Chiusura...
311 Recensioni
Emsa Mambo 017012514978 Caraffa Termica, Chiusura...
  • Facile da usare e da pulire
  • Capacità: 1.5 l
  • Colore: antracite
9
Luvan 1 Litro Caraffa Termica in Acciaio Inossidabile,...
  • 【MATERIALI DI QUALITÀ】: materiale realizzato...
  • 【BOCCA LARGA 9CM】 Il design a bocca larga...
  • 【DESIGN AD ALTA TENUTA E PULSANTE DI BLOCCO】...
ORA IN OFFERTA10
Emsa Mambo 017012514980 Caraffa Termica, Chiusura...
  • Facile da usare e da pulire
  • Capacità: 1.5 l
  • Colore: blu