Carrelli da cucina

Poter contare su una casa ben organizzata significa molte volte fare ricorso anche ai carrelli da cucina. Grazie a questi attrezzi possiamo infatti moltiplicare in maniera semplice ed economica gli spazi che, lo sappiamo tutti per esperienza di vita vissuta, in questo ambiente sembrano non bastare mai.

Qualcuno usa infatti questo supporto per disporre sui suoi ripiani delle stoviglie altrimenti impossibili da stipare nei pensili, altri se ne avvalgono per riporre dei contenitori o degli utensili da tenere sempre a portata di mano, altri ancora poggiano qui frutta ed ortaggi che non necessitano del frigorifero per essere conservati. Tutto questo accade quando si decide di lasciare il carrellino in pianta stabile in cucina.

opinioni classifica e prezzo migliori modelli in vendita online

C’è poi chi utilizza il prodotto in esame semplicemente per servire in tavola e non alzarsi mille volte durante il pasto: in quel caso la struttura potrà anche essere pensata per richiudersi in un secondo momento, ma dovrà comunque essere in grado di reggere il peso di pentole e vivande e, soprattutto, di sopportare temperature anche abbastanza elevate.

Poco importa comunque quale sarà l’uso che si deciderà di fare di questo oggetto, quello che conta è che esso si possa rivelare funzionale, ben costruito, possibilmente economico e, perché no, piacevole a vedersi. Nelle prossime righe quindi abbiamo pensato di darvi qualche suggerimento in proposito: non pensate infatti che comprare un carrellino da cucina sia immediato come comunemente si crede!

Carrellini da cucina: una breve descrizione

Prima di capire quali siano le caratteristiche da ricercare in un buon carrellino da cucina, vediamo di metterci un po’ d’accordo sulle definizioni e di descrivere quindi velocemente l’oggetto qui in esame.

Esso in genere si compone di diversi elementi tutti studiati per poterci dare la possibilità di riporre una vasta gamma di oggetti e pietanze. Importantissimi in tal senso sono ovviamente gli scaffali che possono avere o meno dimensioni, formati ed altezze differenti.

Non è impossibile che il proprio carrellino da cucina consti poi anche di un piccolo sportello, magari a più ante, o di ripiani appositamente pensati per dare alloggio ad un piccolo forno a microonde.

Gli scaffali presenti nella struttura si dipanano ovviamente da un telaio spesso costruito utilizzando dei tubolari laterali. Il design della maggior parte dei carrelli da cucina prevede inoltre che questi elementi siano dotati anche di rotelline ed, almeno in certi casi, di appigli per le mani. Tutto qui.

I 10 migliori carrelli da cucina 2019: in acciaio, legno, plastica, pieghevole

1
LANGRIA Carrello da Cucina 3 Livello all Purpose Scaffalatura Multifunzione Scaffale...
376 Recensioni
LANGRIA Carrello da Cucina 3 Livello all Purpose Scaffalatura Multifunzione Scaffale...
  • SEMPLICE ED ELEGANTE: questo caddy ausiliario in stile industriale con vernice nera si abbina facilmente alla decorazione di una casa o di un...
  • AMPIO STOCCAGGIO: ha 3 ripiani, di cui quello centrale è regolabile a 2 altezze possibili secondo la vostra convenienza; ha anche 2 ganci...
  • IN RUOTE O STATICO: ha 4 ruote (2 con freno) per facilitarne il movimento; le ruote possono essere scambiate per 4 piedini regolabili se si...
  • RESISTENTE: carrello in metallo che supporta fino a 30 kg; la vernice nera protegge il carrello dall'acqua, dall'ossidazione o dalla corrosione,...
  • FACILE DA INSTALLARE: il carrello è molto facile da montare; include gli strumenti necessari per installarlo; Quando si sporca, usa un panno per...
2
BAKAJI Carrello Cucina in Legno di bambù con Portabottiglie, Cassetto Portaposate...
81 Recensioni
BAKAJI Carrello Cucina in Legno di bambù con Portabottiglie, Cassetto Portaposate...
  • La serie dei carrelli da cucina in bamboo si distinguono per il design robusto e pratico.
  • Possono essere usati per trasportare piatti, bottiglie, pasti e molto altro ancora in modo comodo e facile. Anche come tavolino multiuso questo...
  • Il bambù utilizzato è bello e nel contempo robusto e leggero, ne troverai molteplici vantaggi in cucina visto che questo materiale è...
  • Il carrello è dotato di 2 ante con serratura, un cassetto portaposate o utensili da cucina, un piano portabottiglie orizzontale, 2 grandi spazi...
  • Materiale: 100% di bambù, cesto in acciaio cromato - Dimensioni del carrello :Atezza 88 cm x Larghezza 60 cm x Profondità 35 cm
3
COSTWAY Carrello da Cucina Carrello con Cassetto Portabottiglie Tre Ante, in Pino e...
4 Recensioni
COSTWAY Carrello da Cucina Carrello con Cassetto Portabottiglie Tre Ante, in Pino e...
  • 【Materiale di alta qualità】 Il carrello da cucina è realizzato in legno di pino e MDF naturale ed ecologico, il che rende il prodotto...
  • 【Ampio spazio di archiviazione】 Il carrello di servizio ha 3 scomparti, 3 portabottiglie e 1 cassetto per adattarsi alle diverse esigenze di...
  • 【4 ruote】 Le 4 ruote omnidirezionali consentono all'unità di muoversi liberamente nella stanza, due di queste possono essere bloccate se è...
  • 【Versatile】 Il carrello portavivande può essere utilizzato universalmente in qualsiasi stanza, ad es. in cucina, camera da letto,...
  • 【Facile da assemblare】 L'assemblaggio del nostro pratico carrello è molto semplice grazie alle istruzioni dettagliate e comprensibili...
5
soges Microonde Scaffali Stazione di Lavoro Cucina Armadio per la Conservazione...
132 Recensioni
soges Microonde Scaffali Stazione di Lavoro Cucina Armadio per la Conservazione...
  • In caso di problemi con il prodotto, inviaci una e-mail direttamente, ti risponderemo e offriremo una soluzione in 24 ore. Grazie per la vostra...
  • Materiale di veicolo di stoccaggio: Addensato ecologico bordo di densità+ superficie di Acero + resistente telaio in verniciato a polvere.
  • è dotato di 3 ripiani per soddisfare le esigenze di archiviazione diverso con lo spazio sufficiente
  • Dimensioni di veicolo di stoccaggio : lunghezza 90 x larghezza 39 x altezza 140 cm, peso: 9.68kg.
  • Facile da installare. Molto adatto in cucina, bagno, sala e in altri luoghi cui accogliere gli oggetti domestici, possono anche essere usati come...
6
Closet, Carrellino da cucina con ruote e 2 cetselli in acciaio Inox,...
  • Pannello superiore ricoperto in metallo inossidabile
  • 2 pratiche ceste in metallo con manico in legno
  • Cassetto con manico in plastica imitazione metallo Ferma cassetto incluso
  • 1 ripiani portabottiglie per 3 bottiglie
  • 4 ruote per un facile trasporto 2 ruote con freni
7
homcom – Carrello da Cucina Multiuso in Legno di Pino 74 x 37 x 75cm Marrone Chiaro
39 Recensioni
homcom – Carrello da Cucina Multiuso in Legno di Pino 74 x 37 x 75cm Marrone Chiaro
  • Carrello da cucina pratico, di alta qualità, con elementi in metallo e legno di pino.
  • Ampia superficie di lavoro con tanti ripiani e cassetti. - Colore:Marrone chiaro
  • Materiale: Legno di pino - Dimensione: 74 x 37 x 76cm
  • Superficie di lavoro: 67 x 37cm - 2 cassetti in legno: 28.8x30.5x6 cm
  • 2 ripiani per il vino: 32 x 29cm - Carico massimo: 50Kg
8
AmazonBasics - Carrello da cucina per microonde, su ruote, In legno/cromato
133 Recensioni
AmazonBasics - Carrello da cucina per microonde, su ruote, In legno/cromato
  • Carrello da cucina per microonde, in acciaio inox cromato, con piano removibile in legno (3,8 cm)
  • 2 ripiani cromati con capacità di 22,67 kg ciascuno
  • Regolazione dell'altezza del ripiano con incrementi di 2,54 cm; facile montaggio - senza bisogno di attrezzi
  • 4 ganci cromati offrono ulteriore spazio in cui appendere gli oggetti; 4 ruote scorrevoli a rullo (2 bloccaggi)
  • Dimensioni: 38 x 53 x 93 cm; pesa 13 kg
  • Coperto da garanzia limitata AmazonBasics di un anno
9
alvorog Carrello da Cucina,Carrello di Servizio,Scaffale da Cucina,3 Livello Carrello...
  • Dimensioni: 42,5 cm X 36 cm X 74 cm. Ogni ripiano ha una profondità di 7,5 cm e una capacità di carico di 60 kg (ogni piano 20 kg).
  • Puoi utilizzare questo carrello in soggiorno, camera da letto, cucina, bagno, asilo nido, ufficio o lavanderia ecc
  • Nella parte inferiore, il carrello ha 2 ruote universali con freni per bloccare il carrello in qualsiasi posizione, se necessario.
  • I cestini realizzati in plastica ABS di alta qualità sono resistenti alla corrosione, all'abrasione e al calore.La superficie del tubo in...
  • Secondo il manuale dell'utente, è possibile assemblare facilmente questo carrello.
10
VASAGLE Carrello di Servizio Rustico, Carrello Cucina a 3 Piani, Portaoggetti...
  • RESISTENTE E STABILE: Pannello di truciolato P2 ecosostenibile con grana naturale; resistente ad acqua e usura, resistente a lungo termine; la...
  • TUTTO PER LA TUA CONVENIENZA: Utilizzando le ruote per aiutarti a far spostare il carrello ovunque tu abbia bisogno. Se si desidera che il...
  • AMPIO SPAZIO PER ORDINARE: Il carrello a 3 piani offre un ampio spazio in cui sistemare le tue cose risparmiando spazio; ottima soluzione per...
  • TUTTO PER LA TUA CONVENIENZA: Puoi usarlo in un posto solo o spostarlo ovunque ti serva; inoltre, la struttura semplice rende facile il montaggio...
  • CARRELLO VERSATILE: Sistema tutto quello che vuoi, da libri a padelle, e tienilo sempre a portata di mano, perfetto per la cucina, il soggiorno e...

Carrelli da cucina: come sceglierli?

Vediamo adesso come scegliere tra i tanti carrelli da cucina che ci propone il mercato il migliore o, quanto meno, quello che più si adatta alle nostre esigenze. Ecco quindi tutte le caratteristiche che esso, a prescindere dalla varietà di soluzioni e modelli attualmente in commercio, dovrebbe assolutamente possedere:

Materiali: legno, metallo o plastica?

I materiali utilizzati per la produzione dei carrelli da cucina sono tanti, anzi, tantissimi. Le soluzioni più comuni comunque prevedono l’uso di alcune tipologie di metallo magari plastificato, di plastica vera e propria oppure ancora di legno duro.

Nel primo caso, forse quello in assoluto più comune, ci troviamo davanti ad un prodotto che, a voler essere proprio sinceri, non sempre colpisce positivamente la vista di chi lo osserva. Questi carrelli sono in genere molto robusti, hanno struttura semplice e lineare, ma tendono a danneggiarsi o ad arrugginirsi con una certa facilità.

I prodotti realizzati in plastica invece sono in assoluto i più economici e, paradossalmente, si rivelano spesso più resistenti rispetto al modello or ora descritto. Attenzione però ad un piccolo particolare: non sempre la plastica utilizzata per produrre questi oggetti può dirsi delle migliori.

Questo significa che qualunque cosa si decidesse di riporre sugli appositi scaffali andrebbe disposta in maniera tale da non rischiare di appesantire troppo i ripiani che potrebbero andare incontro a deformazioni e rotture.

Meglio evitare inoltre di collocare sulle mensoline pentole molto calde o elementi che producano calore (ad esempio il forno a microonde di cui sopra). Acquistare un carrello in legno significa invece portarsi a casa un prodotto di qualità decisamente superiore. Esso infatti, cosa molto importante in cucina, non assorbe gli odori ed ha in genere una lunga aspettativa di vita.

Di contro però sarà necessario attuare un minimo di manutenzione, ma il gioco, ne siamo certi, varrà la candela. Altrettanto possiamo dire per l’acciaio inox che, forse meno piacevole esteticamente, non richiede alcun tipo di manutenzione.

Assemblaggio

Soprattutto se non si è esattamente dei patiti del fai da te il suggerimento è quello di acquistare dei carrelli da cucina già assemblati o che tuttalpiù richiedano poche e semplici operazioni di bricolage prima di poter essere utilizzati. In commercio esistono infatti anche dei prodotti venduti in imballaggi molto compatti e che quindi necessitano di una fase di montaggio vera e propria.

In questi casi nessuno ci garantisce di poter reperire in casa tutti gli attrezzi utili allo scopo o che involontariamente la struttura non venga danneggiata proprio mentre la si assembla o, peggio ancora, che si abbiano le potenzialità per riuscire bene nell’operazione…

Design

Sino a qualche tempo addietro i carrelli da cucina erano praticamente tutti uguali, differiva al massimo il loro colore. Per fortuna al giorno d’oggi si è pensato di diversificare un po’ la proposta, cosa che si traduce in un ricco assortimento di forme, dimensioni, design e cromie.

Come già detto altrove, possiamo scegliere infatti modelli aperti, parzialmente chiusi in quanto dotati di sportellini, con scaffali di diverse dimensioni e via discorrendo. Praticità e gusto estetico insomma sono finalmente riusciti a fondersi in un unico oggetto capace di abbinarsi alla perfezione a qualsiasi tipo di arredo si sia scelto per la propria casa e la propria cucina.

Dimensioni

Valutare preventivamente la dimensione del carrello da cucina che ci si accinge ad acquistare è senza dubbio una scelta saggia che ci consente di adeguare il prodotto alle nostre esigenze ed ai nostri spazi. Un buon metodo per evitare di fare la scelta sbagliata è quello di stabilire a priori sia la collocazione dell’oggetto che la sua destinazione d’uso oppure ancora quali oggetti riporre sui suoi ripiani.

Attenzione poi ai problemi di spazio: come accennato in precedenza esistono ad oggi in commercio dei prodotti che possono essere ripiegati dopo l’uso e che quindi hanno un ingombro molto limitato, quanto meno quando smettono di esserci utili. Meglio quindi tenere in considerazione anche questa ipotesi quando i propri ambienti non sono esattamente spaziosi.

Peso

Quando si valutano dimensioni e materiali di realizzo in qualche modo si valuta anche il peso dell’oggetto in esame. Ora, per quanto la struttura sia di solito corredata da quattro rotelle che ne agevolino gli spostamenti, è chiaro che un carrello da cucina pensato per essere di continuo trasportato da un luogo all’altro della stanza e della casa dovrebbe essere il più leggero possibile dato che al peso del prodotto in sé e per sé dovremo aggiungere anche quello degli oggetti disposti sui piani d’appoggio.

Un articolo destinato a vita sedentaria, per così dire, può anche avere una struttura più pesante, anzi, è forse meglio che sia così dato che almeno sarà più resistente e quindi più sfruttabile oltre che sicuramente più longevo.

Ruote

Le ruote, come abbiamo già accennato, sono quasi sempre presenti nei telai dei carrelli da cucina. Grazie ad esse è infatti possibile spostare agevolmente la struttura preoccupandosi relativamente del suo peso. Attenzione però: non tutte le superfici e non tutti i pavimenti sono compatibili con le rotelle.

Avere in casa molti tappeti, ad esempio, può rappresentare in tal senso un grosso ostacolo così come non scegliere delle ruote ben gommate potrebbe voler dire rovinare irrimediabilmente il proprio prezioso parquet. Insomma: sembra forse un dettaglio trascurabile, ma anche la tipologia di ruota montata sul carrello da cucina ha una sua importanza e può in qualche modo fare la differenza…

Prezzi

Il prezzo di un carrello da cucina è determinato da un gran numero di variabili e per questo motivo non è possibile dire a priori quale sia l’importo mediamente richiesto per l’acquisto di questo oggetto.

Come spesso accade, anche in questo caso abbiamo la possibilità di scegliere tra prodotti di diversa fattura e qualità, di marca o meno, dalla struttura molto semplificata o dotati di utili accessori e costruiti con un design accattivante.

Inoltre possiamo comprare l’articolo di nostro interesse tanto nei negozi di livello quanto nei classici “tutto ad 1 euro”, possiamo scegliere gli e-commerce sperando di risparmiare qualcosa o i grossi punti vendita confidando nelle campagne promozionali e così via.

Per un prodotto di fascia bassa comunque potremmo spendere dalle 15 alle 30 euro. Volendo alzare un po’ il tiro e sconfinando quindi nella fascia media, l’esborso previsto andrà invece dalle 40/50 euro a circa un centinaio di euro.

Per chi non si accontenta e dalla vita desidera avere soltanto il meglio o per chi di questo oggetto farà un uso professionale (si pensi ai locali un po’ più raffinati) il mercato propone prodotti che vanno ben oltre le 100 euro e che, almeno in alcuni casi, sfiorano la ragguardevole cifra delle 600/700 euro…