Coltellini svizzeri

Il coltellino svizzero è uno di quegli oggetti che bisognerebbe sempre portarsi dietro, non fosse altro che per gli innumerevoli usi che è possibile farne. Questa invenzione a dir poco geniale di Karl Elsener è datata fine ‘800 e venne a suo tempo considerata talmente utile da entrare di diritto nell’equipaggiamento dei soldati svizzeri.

L’attrezzo qui in esame è infatti dotato di un gran numero di accessori, tutti compattati in un unico corpo dalle dimensioni più o meno ridotte. Il coltellino svizzero normalmente si compone di una lametta richiudibile, di un paio di forbicine, di pinzette, di un utile apribottiglie, di un piccolo cacciavite e di una campionatura assortita di altri utensili.

Già bastano queste poche informazioni per rendersi conto di quanto tale arnese possa essere utile nella vita di tutti i giorni e, ancor di più, durante un campeggio, una gita nei boschi o qualsiasi altro tipo di avventura si decida di intraprendere.

Grazie al coltellino svizzero sarà possibile in qualsiasi situazione aprire una bottiglia, sbucciare della frutta, tagliare del cibo, sciogliere nodi altrimenti indissolubili, avvitare (magari le stanghette degli occhiali: chi li porta sa bene quanto possano essere delicate e quanto siano predisposte a svitarsi soprattutto nei momenti meno opportuni) e quant’altro.

Ma quali criteri dovrebbero guidarci nell’acquisto di questo oggetto? Esistono delle caratteristiche che un coltellino svizzero deve assolutamente possedere per potersi dire di buona fattura? Ovviamente sì: e noi le presenteremo nel corso delle prossime righe.

opinioni classifica e prezzo migliori modelli in vendita online

Coltellino svizzero: come sceglierlo?

Come abbiamo già detto il coltellino svizzero è un oggetto multitasking che sarebbe bene portare sempre con sé in qualsiasi circostanza. Per non zavorrarsi inutilmente le tasche però è bene imparare a scegliere tra i tanti prodotti che ci propone il mercato un top di gamma o, quanto meno, un oggetto che si adatti al meglio alle nostre esigenze

Inutile spendere parecchi soldi per acquistare un coltellino iperaccessoriato se poi al massimo lo useremo per aprire le bottiglie durante i pic-nic e poco saggio sarebbe comprare un modello minimal se si passano i weekend accampati per i boschi.

Vediamo in questa sede di appurare allora quali caratteristiche, a prescindere da tutti gli altri possibili parametri selettivi, questo prodotto dovrà assolutamente possedere per potersi ritenere sempre utile.

Accessori

Partiamo da una delle caratteristiche indubbiamente più importanti in assoluto per quanto riguarda la scelta del nostro futuro coltellino svizzero, vale a dire gli accessori. Come accennavamo già in apertura, gli oggetti qui in esame non sono tutti uguali.

Al loro interno possono infatti essere presenti dei mini utensili diversi che bisognerebbe scegliere accuratamente in relazione ai propri bisogni ed al proprio stile di vita. Sul mercato possiamo non a caso trovare dei modelli molto minimal, in cui sono presenti dei piccoli attrezzi inseriti di default in tutti i coltellini svizzeri che si rispettino.

Quali? Beh, parliamo di lame, cacciavite, apriscatole , apribottiglie e perché no, punteruolo e forbicine. I modelli molto più accessoriati e complessi invece arrivano a contenere circa una ottantina di attrezzi tra i quali è possibile reperire persino delle lenti di ingrandimento, dei puntatori laser, delle limette per unghia, delle torce led, delle bussole, delle piccole penne a sfera e, in tempi moderni, anche delle sempre più richieste memorie USB.

Chiaro è che un oggetto più accessoriato può venire incontro ad un numero maggiore di esigenze, può rappresentare una più marcata comodità e può quindi essere ritenuto a priori più utile rispetto ad altri. Vero è però che meno basic sarà il modello scelto e maggiore sarà il suo ingombro ed il suo prezzo.

Il suggerimento quindi è quello di valutare un po’ quali oggetti possano effettivamente tornarci utili in relazione alle nostre abitudini di vita e di considerare a priori dove troverà alloggio il nostro nuovo coltellino svizzero: altro è agganciarlo al moschettone con le chiavi di casa (ed allora un prodotto particolarmente ingombrante potrà anche risultarci un po’ fastidioso) ed altro è conservare il nostro utile gadget all’interno di una borsa (in quel caso, tutto sommato, delle dimensioni possiamo anche tenere conto in maniera abbastanza sommaria).

Si tenga presente comunque che un modello dotato di attrezzatura di base misura in media una decina di centimetri di lunghezza e non pesa più di 50 grammi. I modelli iperaccessoriati ovviamente esulano da questi standard. All’utente insomma l’ardua sentenza…

Colore

Sono tantissimi i colori che le case produttrici adoperano per verniciare le loro creazioni. Scegliere una tinta anziché un’altra non è un vezzo o una mera questione estetica, ma un problema di praticità e sicurezza. Una cromia accesa e sgargiante infatti consente di individuare facilmente l’oggetto anche nel bel mezzo di un bosco o di un terreno ricolmo di neve.

Tale dettaglio torna utile soprattutto a chi si concede frequentemente il piacere di prendere parte a lunghi campeggi. Sopravvivere giorni e giorni in ambienti non civilizzati e senza avere a propria disposizione tutti gli attrezzi contenuti in un coltellino svizzero, magari scivolato accidentalmente dalle tasche, può infatti diventare proibitivo.

Non è un caso del resto che molte aziende preferiscano immettere sul mercato dei prodotti riverniciati con un rosso sgargiante. Questo non significa che in commercio non siano disponibili articoli tinteggiati utilizzando un colore più smorto o addirittura dei pattern militari. Magari si acquisterà in questo caso un oggetto più gradevole alla vista, ma sicuramente la scelta eventualmente compiuta non potrà dirsi molto saggia…

Facilità di manutenzione

Un coltellino svizzero è un oggetto da sottoporre a costante manutenzione, soprattutto se si è decisi ad acquistare un attrezzo di pregio, quindi abbastanza costoso, ed a garantirgli una lunga aspettativa di vita.

Non effettuare la corretta manutenzione del nostro coltellino tra l’altro significa rischiare di andare in montagna, in campeggio o in qualsiasi altro posto in cui questo potrebbe tornarci utile e dover fare i conti con lame arrugginite, forbicine che non tagliano nemmeno la carta, apribottiglie inutilizzabili e quant’altro (e quindi indirettamente rovinarci la vacanza o dover affrontare un certo numero di difficoltà extra).

I vari accessori che compongono il coltellino vanno quindi ripuliti spesso ed in maniera particolare se utilizzati con una certa frequenza. Per far ciò si procederà riempiendo un contenitore con dell’acqua calda. Qui verrà posizionato il coltellino che dovrà subire l’apertura e la chiusura dei diversi attrezzi per un numero di volte sufficiente a rendere fluido il movimento.

Ottenuto ciò, il coltellino svizzero dovrà essere asciugato in tutte le sue parti con precisione certosina: se dovesse rimanere qualche goccia all’interno del meccanismo l’attrezzo ne risentirebbe e, molto probabilmente, finirebbe per arrugginirsi.

Ciò potrebbe verificarsi anche se, come spesso accade, il nostro coltellino è stato trattato per reggere il contatto con moderate quantità di acqua o con l’umidità in genere. Non resta a questo punto che oliare ciascun componente avendo cura di scegliere bene il proprio lubrificante.

Nel dettaglio si suggerisce di acquistare degli oli specifici ed eventualmente adatti anche all’uso alimentare. Chiaramente la procedura sin qui descritta si adatta a tutti quegli utensili privi di accessori elettronici. Qualora il nostro attrezzo fosse equipaggiato anche di torce led et similia invece le parti meccaniche verranno pulite avvalendosi di una pezzuola appena inumidita avendo cura di rimuovere del tutto ogni eventuale dispositivo USB presente.

Il coltellino svizzero non potrà mai essere lavato in lavastoviglie: l’eccessivo e prolungato contatto con getti d’acqua e detergenti rischierebbe di rovinare irrimediabilmente il nostro prezioso compagno di mille avventure. Le lame periodicamente potrebbero infine richiedere una nuova affilatura. Si procederà in tal senso utilizzando delle mole raffreddate ad acqua o affidando l’oggetto a personale qualificato.

Migliori coltellini svizzeri 2021

ORA IN OFFERTA1
Victorinox 1.3703 Coltellino Multiuso Climber, Rosso
516 Recensioni
Victorinox 1.3703 Coltellino Multiuso Climber, Rosso
  • Contiene: Lama grande, lama piccola, cavatappi,...
  • Perfetto per tagliare corde e funi quando si fa...
  • Multiuso realizzato in Svizzera
2
morpilot Coltello Svizzero e Pietra Focaia Set 15 in 1...
  • ★Coltello Svizzero 15 in 1 - Design di 15 in 1...
  • ★Materiale Robusto e Design Elegante - Ogni...
  • ★Pietra Focaia Impermeabile e Facile da Usare -...
3
ORSIFOW Coltello Multiuso, 15 in 1 Coltello Svizzero...
  • 🗻✔ Strumento multiuso inossidabile: Compresi...
  • 🗻✔ Qualità Migliorata: questo pinza multiuso...
  • 🗻✔ COMPATTO: una volta piegata, la lama...
ORA IN OFFERTA4
Victorinox Swisschamp, Coltello colore: Rosso
880 Recensioni
Victorinox Swisschamp, Coltello colore: Rosso
  • Unparalleled design and quality; swiss experience...
  • Lama non bloccante da 6 cm
  • Lama grande, lama piccola, salvaschermo
5
Victorinox V13713.B1 Coltellino Svizzero, Rosso, M
  • Il piccolo coltello svizzero rosso con il suo...
  • Unparalleled design and quality; swiss experience...
  • Alta qualità
6
HONZIN Coltellino Tascabile Multifunzione Swiss Style -...
3.121 Recensioni
HONZIN Coltellino Tascabile Multifunzione Swiss Style -...
  • [11 IN 1 COLTELLO MULTITOOL] -Con 11 punte da...
  • [UTENSILI DUREVOLI IN ACCIAIO INOSSIDABILE] -...
  • [UTILIZZI] - Attività all'aperto e al coperto,...
ORA IN OFFERTA7
Victorinox - Coltellino Multiuso 91mm - Deluxe Tinker...
  • Funzioni: Lama grande, lama piccola, apriscatole...
  • Colore: Rosso
ORA IN OFFERTA8
Victorinox Coltello da Tasca - Rosso, 91mm, 91mm
  • Coltellino tascabile con 12 funzioni, prodotto in...
  • Stampata Con Austria Stemma
  • Dimensioni: altezza 14,5 mm, lunghezza 91 mm, peso...
9
Victorinox Huntsman Coltello Tascabile, Forbici, Sega...
369 Recensioni
Victorinox Huntsman Coltello Tascabile, Forbici, Sega...
  • Utensile multifunzione con:, guance: nylon navy...
10
Coltello Svizzero e Torcia LED Potente Set 15 in 1...
344 Recensioni
Coltello Svizzero e Torcia LED Potente Set 15 in 1...
  • ⚔Coltello Svizzero 15 in 1 - Design di 15 in 1...
  • 🔦Torcia LED Potente a 5 Modalità: Alta...
  • ⚒ Materiale Robusto e Design Elegante: Torcia...

Qualche suggerimento

Il coltellino svizzero, lo abbiamo appena visto, è tutto fuorché un oggetto standard: sul mercato esistono infatti parecchie variazioni sul tema e, pur tenendo conto dei suggerimenti sopra elencati, non sempre è semplice orientarsi tra le varie proposte in cui ci si potrebbe imbattere.

Il consiglio che diamo a chi legge, soprattutto se si tratta di qualcuno non molto avvezzo all’acquisto di simili prodotti, è allora quello di stilare una lista dettagliata di tutti gli accessori considerati irrinunciabili in relazione alle proprie necessità. Già questo basterebbe ad orientarsi su un articolo anziché su un altro o a fornire delle indicazioni di massima al negoziante che vorrà assisterci.

Torna utile poi compilare anche un secondo elenco in cui verranno tenuti in considerazione gli utensili giudicati non fondamentali ma comunque desiderabili: a volte in negozio oppure online per pochi euro in più rispetto al costo della nostra prima scelta si ha la possibilità di acquistare un prodotto sicuramente più completo: perché rinunciare? Chiaramente, ne abbiamo già parlato in precedenza, a modelli più accessoriati corrisponderanno sempre dimensioni, peso e prezzi superiori.

Sarebbe possibile a questo punto incrociare un po’ i dati stabilendo il budget massimo che si intende stanziare, il peso e le dimensioni che orientativamente dovrebbe possedere il nostro attrezzo e combinando questi dati con la ricerca degli accessori di nostro interesse. Trovare il prodotto che più ci aggrada a questo punto dovrebbe diventare più semplice: quanti coltellini svizzeri potranno mai rispondere con esattezza ai nostri criteri selettivi?