Cuocipappa

Il cuocipappa è un oggetto che tutte le neomamme dovrebbero includere nella lista dei regali di nascita. Esso infatti altro non è che un elettrodomestico che consente ai genitori di preparare per i piccoli di casa dei pranzetti dall’ottimo sapore che siano anche sani e naturali.

Il marchingegno in esame permette di assolvere a questo compito in maniera semplice ed immediata e, cosa più bella di tutte, senza sporcare praticamente nient’altro oltre che lo stesso cuocipappa. Sul mercato, come spesso accade quando si tratta di articoli per l’infanzia, esistono parecchi oggetti similari ma non tutti capaci di garantire ai genitori ed ai bebè la piena soddisfazione delle loro esigenze.

Per questo motivo, nel corso delle prossime righe, impareremo come scegliere tra tutti i migliori cuocipappa presenti in commercio o, quanto meno, quelli che più si adattino ai bisogni degli utenti.

ORA IN OFFERTA1
Philips Avent SCF883/01 EasyPappa Plus 4 in 1...
4.814 Recensioni
Philips Avent SCF883/01 EasyPappa Plus 4 in 1...
  • Rivoluzionario design 4 in 1: cuoci a vapore,...
  • Più pasti insieme: cuoci fino a quattro pasti...
  • Facile da pulire: vaso e lama lavabili in...
2
Cuocipappa KYG Robot per Pappe BFP-1800MT 5 in 1...
1.004 Recensioni
Cuocipappa KYG Robot per Pappe BFP-1800MT 5 in 1...
  • Versatile: Il cuocipappa KYG può funzionare...
  • Trattiene i nutrienti: cucina in modo uniforme e...
  • Protezione intelligente: La macchina per...
ORA IN OFFERTA3
Chicco Cuocipappa Easy Meal, Cottura a Vapore e...
443 Recensioni
Chicco Cuocipappa Easy Meal, Cottura a Vapore e...
  • Funzioni di un cuocipappa tradizionale:...
  • Cottura a vapore con facile aggiunta di acqua, che...
  • Cottura 360°: la forma del cestello favorisce...
ORA IN OFFERTA4
Omogeneizzatore Per Neonati | Cuocipappa |Frullatore...
  • 🍯-[Omogeneizzatore Per Neonati Utilizzo...
  • 🍯-[Frullatore Trit-atutto Multifunzione]:Il...
  • 🍯-[Temperatura Costante]:La versione digitale...
5
Nuvita 1966 | Cuocipappa Pappasana Multifunzione...
119 Recensioni
Nuvita 1966 | Cuocipappa Pappasana Multifunzione...
  • 🖐️👆 6 IN 1☝️ MINI ROBOT DA CUCINA: Il...
  • 🧑‍🍳 FACILE DA USARE🧑‍🍳: Pappasana...
  • 🛠️ CARATTERISTICHE 🛠️: Le speciali lame...
6
Cuocipappa multifunzione cottura a vapore e...
  • 👶 CUOCIPAPPA - Il cuocipappa omogeneizzatore e...
  • 👌 FACILE - Comodo e intuitivo con la cottura a...
  • 💪 MULTIPORZIONE - Grazie al boccale da 450 ml e...
ORA IN OFFERTA7
Babymoov A001115 Nutribaby Robot da cucina cuocipappa e...
217 Recensioni
Babymoov A001115 Nutribaby Robot da cucina cuocipappa e...
  • 5 apparecchi in 1: scaldabiberon, sterilizzatore,...
  • Può cuocere e frullare contemporaneamente
  • Possibilità di cuocere le uova
ORA IN OFFERTA8
Babymoov A001114 Nutribaby Robot da cucina cuocipappa e...
  • 5 apparecchi in 1: scaldabiberon, sterilizzatore,...
  • Può cuocere e frullare contemporaneamente
  • Possibilità di cuocere le uova
ORA IN OFFERTA9
BÉABA - Babycook Néo, Cuocipappa Omogeneizzatore,...
  • COTTURA A VAPORE DELICATA : Per conservare i...
  • FRULLA, PASSA, TRITA : Per proporre varie...
  • SCONGELA E RISCALDA A VAPORE : Senza alterare il...
ORA IN OFFERTA10
BÉABA - Babycook Solo, Cuocipappa Omogeneizzatore,...
  • ROBOT QUATTRO IN UNO: cuoce a vapore, frulla,...
  • COTTURA A VAPORE RAPIDA IN 15 MINUTI: preserva i...
  • DOSATORE D'ACQUA INTEGRATO SUL CESTELLO: dosaggio...

Cuocipappa: come scegliere il migliore

Come si fa a scegliere un buon cuocipappa tra le tante soluzioni presenti sul mercato? Beh, sicuramente bisognerà prestare particolare attenzione a tutta una serie di parametri. Quali? Eccoli elencati in calce:

Tecniche di cottura

I cuocipappa possono preparare il pasto del bambino cuocendo i vari ingredienti selezionati secondo diverse tecniche. Alcuni prodotti sono in tal senso più versatili, altri un po’ meno. Diciamo però che la vostra principale opzione, soprattutto quando il bimbo è ancora molto piccolo, sarà la cottura al vapore dato che ben si adatta praticamente a qualsiasi tipo di alimento ingeribile dai neonati.

Ammesso anche che il cuocipappa che si intende acquistare non consenta di scegliere tra questa ed altre tecniche di cottura è fondamentale che almeno possa dar modo agli utenti di selezionare differenti gradi di calore. Chiaro è insomma che un frutto, oltre certe temperature finisce per spappolarsi, mentre la carne necessita invece di tutt’altro livello di accaloramento per potersi soltanto cuocere.

I prodotti migliori tra quelli presenti sul mercato sono, come dicevamo, quelli che permettono di optare anche per altre soluzioni oltre alla cottura al vapore e somigliano in tutto e per tutto a dei piccoli robot da cucina.

Versatilità

Un altro parametro da tenere in considerazione è la generale versatilità del macchinario. Non soltanto insomma questo dovrà consentirci di scegliere come cuocere i pasti dei bimbi, ma dovrà assolvere il compito di svariati elettrodomestici assommando in sé quindi diverse funzionalità.

In primo luogo i prodotti in tal senso più evoluti si compongono perciò di un frullatore integrato che consenta di preparare all’occorrenza delle vellutate o addirittura degli omogeneizzati. Sia chiaro, non avrete a che fare con un frullatore da adulti: lavorerete solo su piccole quantità e con potenze ridotte avvalendovi soltanto di due semplici lame.

Questo perché all’interno del frullatore si inserirà perlopiù quello che si è già preparato nel cuocipappa ammorbidito con un po’ di liquidi di cottura in modo da rendere tutto più masticabile e digeribile. Ciò basta comunque a garantire un buon pasto ai piccoli di casa.

Tuttavia esistono modelli più prestazionali che integrano un frullatore più potente rispetto alla media. Questo macchinario sarà capace di garantire anche la preparazione di frullati e di ridurre al massimo la presenza di aria all’interno della pappa.

I top di gamma consentono inoltre anche di scongelare degli alimenti, di scaldare il latte nel biberon e gli omogeneizzati, di sterilizzare vasetti e bottiglie e quant’altro.

Facilità di impiego

Un cuocipappa di buona qualità deve anche essere in grado di garantire agli utenti una certa praticità di impiego. Questo significa che l’oggetto in questione sarà semplice da montare e smontare nonché da lavare tanto manualmente quanto in lavastoviglie.

In questo paragrafetto inseriamo però anche la generale autonomia dell’apparecchio. Esistono infatti elettrodomestici che agiscono sotto costante supervisione dell’adulto di turno ed altri pensati per poter essere programmati e lavorare mentre mamma e papà sono altrove.

I modelli ben automatizzati, ovviamente, meglio si adattano alle esigenze dei genitori che hanno poco tempo da dedicare alla pappa del loro pargolo. I prodotti in tal senso migliori sono dotati di un timer che possa aiutarvi a stabilire la durata della cottura di un dato alimento o che entri automaticamente in funzione una volta esauritasi l’acqua nel serbatoio.

I modelli migliori di cuocipappa permettono anche di regolare l’intensità del vapore per rapportarla all’alimento da cuocere. Gli elettrodomestici ben automatizzati sono inoltre dotati di funzioni di sicurezza quali l’autospegnimento o l’arresto automatico della cottura oltre un dato limite temporale.

Utili a migliorare l’interazione utente-elettrodomestico sono anche il display, i sensori visivi ed acustici nonché i contenitori. Nel primo caso il dispositivo permetterà di programmare a dovere il macchinario e di monitorare all’occorrenza la preparazione dei cibi.

Le spie audio-video servono invece a segnalare l’interruzione di una funzione, lo spegnimento o il raggiungimento dell’obiettivo di programmazione. I contenitori infine permettono di lavorare separatamente degli ingredienti o dei pasti. Ovviamente per certi versi si tratta di una gran bella comodità, per altri significa lavare qualche stoviglia in più…

Design

Importantissimo per un cuocipappa è anche il design scelto dai progettisti. In particolare ci riferiamo qui a caratteristiche quali le dimensioni, il peso e le capacità dei contenitori. Iniziamo dalle dimensioni. Le case moderne, purtroppo lo sappiamo un po’ tutti per esperienza diretta, sono spesso molto piccole.

Basti pensare che in luogo delle cucine molti appartamenti di recente costruzione offrono soltanto degli angoli cottura. Chiaro è quindi che la possibilità di usufruire di pensili e mobiletti è spesso abbastanza limitata. Per questo motivo, almeno in alcuni casi, orientarsi su un prodotto compatto come molti ce ne sono in commercio può rappresentare una soluzione ideale.

Ciò vuol dire che sarà consigliabile per chi si riconosce nella situazione appena descritta scegliere un articolo che nella stessa vaschetta cuocia e frulli gli alimenti. In tal senso sarà bene anche optare per un elettrodomestico sprovvisto di scaldabiberon integrato, soprattutto se si preferisce utilizzare il buon vecchio pentolino.

Diversamente l’acquisto di un prodotto più completo potrà ridurre gli ingombri all’interno degli sportelli assommando in un unico macchinario le funzioni di più elettrodomestici. Attenzione anche al peso dell’oggetto: se sapete già che dovrete riporlo nei piani più alti dei pensili o che dovrete spostarlo di continuo è meglio ovviamente orientarsi su prodotti più leggeri.

In ultimo tenete sempre in considerazione la capacità delle vaschette e rapportatela alle esigenze del vostro piccolo o alla struttura della vostra famiglia. Avete dei gemellini? Avete più bimbi di età comparabile? Avete un solo pargolo ma discretamente avido di cibo?

Beh, allora scegliete dei macchinari capaci di lavorare sulle doppie dosi, ossia dotati di vasca di cottura capace di contenere almeno 1 litro di ingredienti e di frullatore separato con capacità pari ad almeno 300 ml.

Gadget

Anche il cuocipappa, al pari di molti altri elettrodomestici dalle dimensioni più importanti, può essere corredato da un discreto numero di accessori. Più gadget saranno presenti nel package e migliore sarà la versatilità del prodotto. Se questi elementi aggiuntivi non dovessero essere contenuti nella confezione accertatevi almeno che possano essere acquistati in un secondo momento in separata sede.

Ma quali accessori preferire? Innanzitutto il ricettario: non tutti senza questo fondamentale opuscoletto saprebbero come preparare una pappa doc! Utile è anche un corredo di cestelli ed un piccolo gruppo di supporti per biberon e barattoli di omogeneizzati. Immancabile è poi la spatolina.

Buona la scelta di optare per un prodotto che contenga nella confezione anche un set di lame di ricambio da utilizzare per variare la funzione selezionata nelle macchine più evolute. Non disdegnate infine un nutrito assortimento di vasetti per confezionare gli omogeneizzati home made e magari utili pure a surgelarli.

Materiali di realizzo

I materiali di realizzo utilizzati per la fabbricazione di un cuocipappa sono sicuramente importanti per offrire garanzie di sicurezza e durevolezza. Tutte le parti a diretto contatto con i cibi, almeno nei prodotti migliori, dovrebbero essere prodotte in vetro.

Certo, questo significa rendere il cuocipappa un po’ più delicato oltre che più pesante e costoso. In molti casi perciò si opta per la plastica. Questa ha però il grosso svantaggio di macchiarsi indelebilmente dopo qualche uso o dopo aver lavorato alcuni ingredienti.

Inoltre, se non trattata per diventare BPA free, può rivelarsi persino tossica. In tal caso infatti non appena la plastica entrasse in contatto con fonti di calore si produrrebbero delle particelle nocive alla salute. Basterebbe insomma il lavorio delle lame perché il contenitore in cui sono riposti gli alimenti sprigionasse del bisfenolo A.

Esso, oltre che potenzialmente cancerogeno, può danneggiare gli organi sessuali maschili. I prodotti migliori riportano quindi la dicitura “BPA free” o, soluzione in assoluto più sicura, evitano di utilizzare delle plastiche, almeno laddove si ripongono gli alimenti.

Ottima soluzione, alla luce di quanto sinora affermato, è quella di propendere per un cuocipappa corredato da pentola in acciaio inossidabile, materiale che unisce i vantaggi di plastica e vetro. Esso infatti è sicuro, resistente, antimacchia ed atossico oltre che economico.

Il corpo macchina ed i gancetti saranno per il resto sicuramente realizzati in plastica: meglio scegliere però un PVC che sia duro e resistente.