Cyclette Diadora Fitness Lilly

La cyclette Diadora Fitness Lilly è la classica ciclocamera da acquistare se si ha l’esigenza di tenere in casa qualche attrezzo da fitness molto “easy”. Grazie ad essa sarà possibile allenarsi tra le mura domestiche quando magari non si ha tempo e voglia di andare in palestra o quando fuori piove e non c’è proprio modo di fare jogging o di pedalare per i sentieri cittadini.

Diadora Fitness Lilly è la bici da camera perfetta per chi vuole spendere poco e non sacrificare eccessivamente gli spazi domestici, per chi ama le cose pratiche e facili da utilizzare, per gli atleti improvvisati o ancora in erba e gli anziani, per chi insomma non è un professionista a tutto tondo o per i professionisti “in pausa forzata”.


Diadora Fitness Lilly: identikit di una buona exercise bike

La nostra Diadora Fitness Lilly appartiene alla categoria delle cyclette magnetiche. Se volessimo classificarla rapidamente potremmo dire che è una exercise bike entry-level, un oggetto pensato appositamente per l’home fitness leggero volto a mantenere una data forma fisica ed una data tonicità muscolare o magari a perdere qualche chiletto di troppo. Il design del prodotto è decisamente compatto, perfetto per adattarsi quindi anche ai più angusti spazi domestici.

 La cyclette perfetta per iniziare: design e caratteristiche

Tonificare i muscoli,  smaltire pizza e birra del sabato sera, consumare quotidianamente un monte calorie ben definito: è questo ciò che è possibile fare quando ci si prende cura di sé in casa perché non si ha modo di andare in palestra e di sottoporsi ad un allenamento mirato, costruito ad hoc sulle proprie esigenze o magari su caratteristiche fisiche particolari. Sin qui Diadora Fitness Lilly viene perfettamente incontro ai bisogni dell’utente.

Abbiamo stabilito questi limiti perché il volano della nostra cyclette è molto leggero, cosa che influisce sulla stabilità del prodotto e che limita di conseguenza la fetta di utenza compatibile con questa bici da camera. Nel dettaglio diremo perciò che oltre i 180 centimetri di altezza ed i 110 chili di peso sarebbe meglio evitare di inforcare la cyclette in esame.

Chi ha tutte le carte in regola per utilizzare Diadora Fitness Lilly potrà invece scegliere manualmente la sua intensità di pedalata, muovendosi tra 8 livelli preimpostati. Il sellino è comodo, sufficientemente morbido e, soprattutto, regolabile in altezza. Molto carino è poi il design ideato dai progettisti. La pedalata inoltre è in questo caso silenziosa e decisamente fluida, mentre la facilità di trasporto è garantita dalle rotelle poste al di sotto del telaio, dove sono tra l’altro individuabili dei piedini livellanti. I pedali infine sono muniti di cinghiette di sicurezza.

Due parole sul manubrio ed i suoi sensori

Ma una cyclette che si rispetti è ovviamente dotata anche di manubrio. Questa componente merita un trafiletto a parte. La cyclette Diadora Fitness Lilly nasconde proprio nell’impugnatura dei sensori Hand Pulse. Grazie ad essi sarà possibile per la macchina rilevare e monitorare costantemente alcuni dati importanti tanto dal punto di vista atletico quanto dal punto di vista medico. Nel dettaglio ci riferiamo a:

  • frequenza cardiaca
  • distanza percorsa
  • velocità di marcia
  • calorie bruciate

Per quanto in una forma per certi versi ancora embrionale, basti pensare che i suddetti dati potranno essere visualizzati singolarmente per mezzo di una selezione manuale mirata o ciclicamente tramite funzione scan, queste informazioni tornano sempre utili. Servono infatti quando si vuole avere contezza dei propri progressi ginnici o quando si vuole pianificare un allenamento il più possibile mirato. Certo, Diadora Fitness Lilly non è in grado di offrire all’utente dei programmi preimpostati per il fitness pensati per ottenere chissà quali risultati. Ricordiamoci però che si tratta di uno strumento non professionale e, soprattutto, davvero molto economico.