Home Robot lavavetri Robot lavavetri ECOVACS Robotics WINBOT X

Robot lavavetri ECOVACS Robotics WINBOT X

Il robot lavavetri ECOVACS Robotics WINBOT X è, almeno secondo me, un prodotto molto valido. La mia esperienza con questo elettrodomestico è stata infatti innegabilmente positiva ed ho perciò deciso di condividere con te i momenti salienti di questa piccola avventura domestica. Ecco allora la mia recensione.

ECOVACS Robotics WINBOT X: generalità

Il robot lavavetri ECOVACS Robotics WINBOT X è un prodotto wireless. Questo significa che non avrai bisogno di utilizzarlo in prossimità di una presa elettrica e che non dovrai fare i conti coi cavi che si dipanano dalla macchina in funzione. Ogni qualvolta deciderai di interagire con l’apparecchio utilizzerai un piccolo telecomando incluso nella confezione.

Sappi poi che il dispositivo si connette ad un pod di sicurezza lungo circa 2,5 metri. La caratteristica che più ho apprezzato di questo apparecchio è comunque la lunghissima autonomia garantita dalla batteria: parliamo di ben 50 minuti ! La caratteristica che invece ho apprezzato di meno? Beh… sicuramente il prezzo!

ECOVACS Robotics WINBOT X - Il robot cordless per la pulizia dei vetri, Selezione automatica del percorso migliore,...
  • La flessibilità del cordless
  • Selezione automatica del percorso migliore
  • Sofisticato sistema di pulizia per risultati ottimali

Vantaggi e svantaggi connessi all’uso di ECOVACS Robotics WINBOT X

Non posso negare che l’uso di ECOVACS Robotics WINBOT X mi abbia permesso di risparmiare parecchio del tempo che dedico settimanalmente alla cura della casa. Tra l’altro la pulizia dei vetri è per me un grosso problema perché, se eseguita manualmente, non mi dà mai risultati soddisfacenti. Il robottino in esame invece mi è sembrato in grado di garantire ottime prestazioni. Tra l’altro ho trovato l’uso del prodotto decisamente semplice ed intuitivo.

Come molti apparecchi del genere infatti esso non richiede altro che un corretto posizionamento iniziale. Tu insomma dovrai poggiarlo sulle tue finestre e lui aderirà alle superfici sfruttando l’effetto ventosa prodotto dal suo sistema di aspirazione. I movimenti effettuati saranno perlopiù autonomi e seguiranno un asse orizzontale o verticale. In qualsiasi momento comunque potrai intervenire sulle traiettorie scelte o sul generico funzionamento dell’apparecchio indicandogli le tue preferenze mediante telecomando.

Veniamo adesso alle dolenti note. Una criticità che devo segnalarti (a parte il prezzo) riguarda il pod di sicurezza che, purtroppo, è d’ostacolo quando si desidera pulire una finestra le cui dimensioni superino i 2,5 metri. L’apparecchio quindi, in presenza di grandi vetrate, va in blocco e smette di funzionare.

Le prestazioni

Relativamente alle prestazioni garantite da ECOVACS Robotics WINBOT X non ho davvero niente da eccepire. L’apparecchio, come ti dicevo, si muove in senso orizzontale o verticale e, una volta incontrati i bordi della finestra, si ferma per tonare indietro. Grazie a questo modus operandi l’elettrodomestico non rischia di cadere. La ventola interna infine crea aderenza al piano di lavoro, ma permette anche al panno in dotazione di pulire in maniera più vigorosa ed efficace tutte le superfici trattate.

Tecnologia wireless e batteria

La batteria di ECOVACS Robotics WINBOT X vanta un’autonomia di 50 minuti. Tramite telecomando potrai avviare o spegnere il congegno, scegliere il suo percorso, stoppare i lavori in atto e quant’altro. Interessante è infine sapere che ogni eventuale anomalia di funzionamento rilevata dalla macchina ti verrà segnalata da apposite spie acustiche.

ECOVACS Robotics WINBOT X - Il robot cordless per la pulizia dei vetri, Selezione automatica del percorso migliore,...
  • La flessibilità del cordless
  • Selezione automatica del percorso migliore
  • Sofisticato sistema di pulizia per risultati ottimali

Concludendo

Ho apprezzato ECOVACS Robotics WINBOT X infine anche per il suo design che, tra le altre cose, prevede la presenza di un cavo-anticaduta. Un consiglio: l’azienda raccomanda di inumidire col detergente il panno in dotazione. Io devo dirti che i risultati migliori si ottengono avendo l’accortezza di spruzzare  qualche gocciolina di detergente pure sulla superficie da trattare. Il risultato finale così, grazie alla tecnologia Smart Drive, sarà completo ed omogeneo.