Epilatore a luce pulsata Beurer IPL 10000+ Salon Pro System

L’epilatore a luce pulsata Beurer IPL 10000+ Salon Pro System mette al servizio dell’utente una fluenza pari a 5 Joule per centimetro quadrato ed uno spettro luminoso oscillante tra i 475 ed i 1200 nm. A ben vedere si tratta di un prodotto capace di sviluppare una buona potenza. Nel dettaglio, anzi, diremo che la fluenza assicurata in questo caso è leggermente superiore rispetto a quella riscontrabile in apparecchi similari. Inoltre la possibilità di scegliere a quale grado di intensità tale potenza debba lavorare conferisce all’apparecchio una marcia in più.

No products found.


Il numero di impulsi

Per quanto riguarda il numero di impulsi prodotto da Beurer IPL 10000+ Salon Pro System c’è veramente poco da eccepire: la nostra lampada è in grado di generarne ben 250 mila! Ciò significa che in media questo apparecchio gode di una lunga aspettativa di vita e che comunque può agevolmente essere utilizzato da più membri della stessa famiglia senza dover ricorrere ad eventuali sostituzioni del congegno nell’arco del breve tempo.

Tale ricchezza di impulsi dipende in parte dalle dimensioni della lampada. In particolare, e lo vedremo meglio a breve, in questo caso abbiamo a che fare con una soluzione capace di agire su ampie porzioni di pelle. Ciò significa che l’epilazione avviene su aree relativamente grandi del corpo utilizzando un numero ridotto di impulsi.

Da qui la longevità del dispositivo. Se poi rapportiamo questi dati al numero di per sé considerevole di impulsi prodotti dal congegno nell’arco della sua intera vita, ci spieghiamo facilmente come e perché l’epilatore a luce pulsata qui in esame possa servire fedelmente l’utente medio per anni ed anni.

Beurer IPL 10000+ Salon Pro System: dati sulla superficie della lampada

La superficie della lampada montata su un Beurer IPL 10000+ Salon Pro System è davvero considerevole, lo accennavamo poco fa. A voler essere precisi essa è pari a 7 centimetri quadrati. Grazie a questa estensione, notevole soprattutto se rapportata ad altri prodotti similari, sarà possibile trattare efficacemente ampie zone critiche della silhouette (dalle gambe alla schiena passando ancora per braccia, petto e cosce).

Tuttavia il prodotto si mostra più che adeguato a soddisfare le esigenze del cliente anche nel momento in cui si desidera eseguire un lavoro di precisione ed operare, per esempio, sul viso o sulle ascelle oppure ancora sull’inguine. Ciò perché nella confezione è presente una mascherina, utile a ridurre all’occorrenza la superficie della lampada.

La sicurezza e le funzioni

Analizzando le caratteristiche tecniche di Beurer IPL 10000+ Salon Pro System ci siamo resi conto che, almeno dal punto di vista della sicurezza e del numero di funzioni garantite, avevamo a che fare con un prodotto di altissimo livello, uno dei migliori tra quelli presenti sul mercato. Ecco qui elencate le suddette funzioni:

  • Filtri di protezione: i filtri di protezione sono pensati per evitare che la cute riporti dei danni a seguito dell’esposizione all’azione dei raggi UV emessi dal dispositivo. In più i progettisti hanno corredato l’apparecchio di sensori capaci di riconoscere il fototipo dell’utente e di valutare il corretto posizionamento dell’oggetto in sede di trattamento.
  • Regolazione del livello di energia erogato: sono 6 i livelli di energia erogabili dal congegno. Questo particolare fa sì che i fototipi trattabili mediante l’uso di Beurer IPL 10000+ Salon Pro System siano addirittura 5.
  • Flash singolo o multiplo: il dispositivo vanta una funzione “flash singolo” utilizzabile su piccole porzioni di pelle o sulle zone curve del corpo. Inoltre è presente anche una opzione “flash multiplo” da adoperare su aree più estese e tendenzialmente rette della silhouette.

Due parole sul design di Beurer IPL 10000+ Salon Pro System

L’epilatore a luce pulsata Beurer IPL 10000+ Salon Pro System consta di una base contraddistinta da un design semplice ed elegante e di un’alimentazione a rete. La sua testina si collega al corpo macchina mediante un apposito cavo. Sull’applicatore sono collocati i vari comandi utili ad avviare e tarare l’apparecchio.

Certo il design avallato dalla casa produttrice è in questo caso un tantino ingombrante, ma niente di proibitivo. La scelta di un’alimentazione elettrica infine è in parte forzata: un prodotto la cui lampada si distingua per le caratteristiche tecniche su menzionate, difficilmente potrebbe rivelarsi compatibile con un’alimentazione a pile. Sì, è anche vero che bisogna operare soltanto in presenza di una presa elettrica, ma c’è di buono che l’epilatore ha in questo caso un voltaggio universale.