Macchine da caffè

Quale macchina da caffè scegliere per essere sicuri di poter sorseggiare una bevanda degna di nota? E perché non pensare ad un prodotto che sia in grado di preparare non solo l’espresso, ma anche i cappuccini, il the, la cioccolata calda, la camomilla, gli infusi e quant’altro?

Queste domande, prima o poi, ce le facciamo tutti: bere il caffè o sorseggiare una bevanda calda in pieno inverno per la maggior parte degli italiani è infatti un piacere irrinunciabile che, non appena svegli, subito dopo pranzo a metà mattina o alla sera, non manchiamo mai di concederci.

A testimonianza di ciò basti solo pensare che i negozi specializzati sembrano di questi tempi vendere un numero sempre crescente di macchine per il caffè e che le case produttrici, visto anche il successo del loro articolo, continuano a sfornare nuovi modelli, a studiare design innovativi, ad aggiungere funzioni prima non contemplate e così via.

opinioni classifica e prezzo migliori modelli in vendita online

Quale macchina da caffè scegliere?

Acquistare questo genere di elettrodomestico è un’operazione semplice ma che richiede comunque un minimo di riflessione: se si vuole bere un buon caffè non si può entrare in un negozio e comprare il primo modello di macchina che attiri la nostra attenzione! Ecco allora le caratteristiche che, prima di mettere mano al portafogli, bisognerebbe ricercare nel prodotto in esame:

Tipologia

Di macchine per il caffè è pieno il mercato, ma quello che alcuni consumatori mancano di tenere in considerazione è che esse non sono tutte uguali. Sono infatti quattro le tipologie di prodotti ad oggi reperibili in commercio e ciascuno di essi presenta caratteristiche proprie che possono rendere l’elettrodomestico in questione più o meno adatto a soddisfare le esigenze di chi lo acquista. Partiamo dalla macchina per caffè in polvere.

In questo caso ci troviamo davanti alla più classica delle versioni: si inserisce la polvere nell’apposito braccetto, si utilizza l’attrezzo in dotazione per pressare a dovere il caffè, e si procede con la preparazione della bevanda. In genere queste macchine consentono anche l’uso di cialde ESE o l’acquisto in un secondo momento dell’attrezzatura adatta per usufruirne. Questa variante è forse la meno semplice da utilizzare e tra l’altro sporca più delle altre, in compenso però permette agli utenti di personalizzare al massimo il loro espresso.

La macchina a cialde invece prevede ancora l’impiego di un braccetto in cui inserire il caffè, ma stavolta piuttosto che la polvere andrà utilizzato un filtro specifico, la cialda ESE appunto. Quest’ultima altro non è che una confezione contenente 7 grammi di polvere di caffè preventivamente pressata ed incapsulata all’interno di un tondo di carta filtrante. In questi casi sarà bene accertarsi se la macchina permette anche l’impiego di caffè in polvere o lavori esclusivamente con le cialde.

C’è poi la macchina da caffè adatta alle capsule. Essa consente di svolgere le operazioni in maniera pratica ed ultrarapida: non serve far altro infatti che inserire la capsula nel suo alloggio, accendere la macchina e dare il comando per la preparazione del caffè. Le capsule, per chi ancora non lo sapesse o non ne avesse mai viste, altro non sono che contenitori monodosi in cui è presente polvere di caffè.

Attenzione: se è vero che queste macchine consentono anche di preparare bevande diverse dall’espresso o dal cappuccino, è anche vero che il costo delle capsule è sicuramente più alto rispetto a quello delle polveri o delle cialde e che, a detta di molti, le capsule inquinino e possano nuocere alla salute. Completa questo lungo elenco relativo alle tipologie di macchine da caffè presenti sul mercato un elettrodomestico automatico capace di macinare al suo interno dei chicchi e di preparare un espresso che niente ha da invidiare a quello bevuto normalmente al bar.

Le macchine da caffè a chicchi, automatiche o super automatiche che siano, hanno in genere un costo molto alto che viene però ammortizzato dal prezzo altrettanto contenuto dei chicchi. Inoltre si consideri che una macinazione effettuata sul momento garantisce sempre un aroma particolarmente intenso che difficilmente sarà riscontrabile bevendo il caffè preparato con le altre tipologie di macchina.

Dimensioni

Chiaramente anche le dimensioni dell’oggetto rappresentano un criterio di valutazione abbastanza importante per l’acquisto di una macchina da caffè. Bisognerà considerare quindi le superfici utilizzabili che si hanno a disposizione in casa, l’ingombro generico dell’articolo e la necessità di lasciarsi liberi degli spazi di manovra (ad esempio per agganciare il braccetto o per inserire tazze o bicchieri sotto il getto).

Peso

La macchina del caffè dovrà essere spostata con una certa frequenza non fosse altro che per pulire il ripiano su cui poggia o per ricaricare l’eventuale serbatoio d’acqua posto in genere sul retro dell’oggetto. E’ quindi importante scegliere un prodotto che sia sì robusto ma anche non eccessivamente pesante.

Accessori

Tra gli accessori in allegato alla macchina del caffè è spesso presente il cappuccinatore o pannarello. Si tratta di un attrezzo che, una volta immerso nel latte, sprigiona un certo quantitativo di vapore dando vita ad una crema da aggiungere al caffè per ottenere un ottimo cappuccino. Ovviamente la presenza di questo accessorio costringe gli utenti a rivedere un po’ il concetto di spazio occupato dalla macchina: un conto è inserire sotto il getto una tazzina, un conto è introdurre una tazza più alta o addirittura una piccola brocca.

Tra gli accessori inclusi di tanto in tanto nelle confezioni sono poi presenti anche degli attrezzi specifici per la pulizia degli apparecchi o, a seconda della tipologia di macchina prescelta, utili a pigiare il caffè all’interno del braccetto, oppure ancora piccoli corredi di capsule o, perché no, mini dosaggi di anticalcare da utilizzare dopo qualche tempo nel caso in cui si rivelasse necessario spurgare la macchina (molti elettrodomestici segnalano tale evenienza mediante delle spie luminose, in altri casi ci si accorgerà del problema per via di qualche intoppo occorso durante la preparazione del caffè).

Pressione

Uno dei principi che regolano il funzionamento delle macchine per caffè consiste nello sfruttare la pressione che immancabilmente viene a crearsi all’interno del dispositivo per estrarre dalle polveri gli aromi tipici della bevanda. Tali elettrodomestici sono dotati di una pompa che dirotta in una caldaia l’acqua contenuta nel serbatoio.

Qui il liquido raggiunge la temperatura di 90° e, convogliato in direzione del filtro e quindi del beccuccio, arriva alla polvere, alla cialda o alla capsula, estrae gli aromi e finisce quindi in tazza. Perché il caffè sia buono però la pressione sviluppata deve essere compresa sempre tra i 12 ed i 15 bar almeno. A valori più alti comunque corrisponderebbe un sapore ancora più intenso.

Facilità di manutenzione

Un altro aspetto da tenere in grande considerazione quando ci si chiede quale macchina da caffè scegliere è senza dubbio la sua facilità di manutenzione. Bisogna a tal proposito avvertire chi legge che la pulizia va effettuata molto frequentemente non solo per ragioni strettamente igieniche, ma anche per non inficiare la qualità del caffè.

I vari macchinari presenti in commercio prevedono in tal senso iter più o meno lunghi e complessi ed è per questo che bisognerebbe informarsi a tal riguardo prima di mettere mano al portafogli. In linea di principio comunque si tenga presente che i prodotti tradizionali o superautomatici sono un po’ più difficili da tenere puliti mentre quelle a cialde ed a capsule richiedono sicuramente minore attenzione.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è che nei serbatoi, soprattutto se non si ha la buona abitudine di utilizzare la macchina alimentandola con acqua minerale, potrebbe accumularsi molto calcare. A prescindere da questo è bene comunque avviare mensilmente un ciclo di decalcificazione utilizzando soltanto prodotti specifici pensati proprio per la macchina in uso.

Reperibilità di capsule e cialde compatibili

E’ forse uno degli aspetti che tendenzialmente si tiene in minore considerazione quando si acquista una macchina per il caffè, ma invece ha un’importanza quasi vitale. Se è vero che molti elettrodomestici, soprattutto quando alimentati a capsule, vengono venduti con un discreto corredo di monodosi, è altrettanto vero che in futuro bisognerà comunque provvedere autonomamente ad acquistarle.

Ciascuna capsula o cialda ha una forma ed uno spessore diverso, mutevole da una macchina all’altra. Questo significa che sarà necessario comprare delle ricariche realizzate dalla casa produttrice o, in alternativa, delle compatibili. Bene, purtroppo soprattutto in quest’ultimo caso, non tutte le cialde o le capsule sono facili da reperire sul mercato e non è detto che esse possano essere ritenute soddisfacenti dal punto di vista del gusto o del costo.

Questo significa che, adocchiata la macchina che più si avvicina alle esigenze dell’utente, sarà necessario informarsi sulle caratteristiche delle capsule o delle cialde prodotte dalla casa madre (prezzo, numero di unità incluse in una confezione, assortimento di miscele, gusti e bevande diverse dal semplice espresso e così via) ed eventualmente fare un giro di ricognizione nei supermercati abitualmente frequentati o nei negozi dedicati per testare non solo la disponibilità sul mercato di prodotti compatibili, ma anche la reperibilità di un discreto numero di alternative (bisogna faticare un po’ prima di trovare una compatibile il cui gusto soddisfi pienamente il proprio palato).

Da questa ricerca infine non bisogna escludere il web: non è raro infatti che online si riesca a trovare una vasta gamma di prodotti e che i costi degli stessi siano spesso più convenienti. A volte però per beneficiare di sconti significativi sarà necessario acquistare confezioni abbastanza grandi di capsule o cialde: poco male dato che in genere la scadenza di queste ultime è spesso molto lontana nel tempo e che comunque niente vieta di dividere il lotto con amici e familiari che abbiano scelto di acquistare lo stesso macchinario.

Prezzo

Ultimo importante parametro da tenere in considerazione relativamente all’acquisto di una macchina da caffè è senza dubbio il prezzo di quest’ultima. Alcuni modelli costano più di altri a priori: le macchine a polvere o a cialde infatti sono in genere più economiche mentre quelle a funzionamento automatico o a capsule costano sempre un po’ di più. Ciò, non è difficile intuirlo, dipende dai materiali generalmente impiegati per la realizzazione del congegno, dal tipo di prestazione garantita e dalle funzioni presenti di default nel sistema.

In linea di massima poi prezzi eccessivamente bassi danno modo all’utente sì di risparmiare ma non di portarsi a casa un oggetto capace di fornire molte alternative al semplice espresso o al cappuccino. I prodotti di fascia media ed alta infine sono di solito corredati da funzioni extra alquanto utili, comode e perfette per garantire un certo risparmio energetico.

Il budget insomma è importante, ma prima di mettere una croce su una macchina perché giudicata troppo costosa o, viceversa, di gettarsi a pesce su un’altra perché venduta a prezzo particolarmente conveniente è sempre bene soffermarsi un po’ a riflettere, pensare a tutti i criteri di valutazione sino ad ora elencati ed al proprio modo di bere il caffè…

Migliori macchine da caffè 2020: recensioni e prezzi

1
De'Longhi Nespresso Inissia EN80.B Macchina per caffè espresso, a capsule, 1260 W, 1...
  • Macchina per il caffè con sistema a capsule Nespresso con pressione da 19 bar
  • Spegnimento automatico dopo 9 minuti
  • Flow stop: Quantità di caffè automatica e programmabile: Imposta facilmente la tua lunghezza di caffè preferita e la macchina si ferma...
  • Serbatoio dell’acqua removibile da 0,7 L. Dimensioni Compatte (118x315x230) mm
  • Sistema di riscaldamento Thermoblock: pronta in soli 25 secondi
2
De'Longhi Dedica EC685.M Macchina da Caffè Espresso Manuale e Cappuccino, Caffè in...
  • Macchina del caffè espresso a pompa Dedica: interamente in metallo e compatta nelle dimensioni, solo 15 cm
  • Cappuccinatore: grazie al cappuccinatore regolabile puoi schiumare facilmente il latte per un cappuccino ottimale o aggiungere vapore per un...
  • Porta filtro: Dedica è dotata di un porta filtro con dispositivo crema per utilizzare sia il caffè in polvere che le cialde E.S.E.
  • Caffè personalizzato: grazie alla Funzione Flow Stop per personalizzare la lunghezza del proprio caffè e al pannello elettronico, l'espresso a...
  • Spegnimento automatico dopo 9 minuti di inutilizzo e serbatoio d'acqua da 1 l, trasparente ed estraibile per agevolare riempimento e pulizia;...
  • Tensione / frequenza (V ~ Hz): 220-240 V / 50-60Hz
3
Gaggia RI8423/12 - Macchina da Caffè Espresso Manuale, 950 W, 1L, Nero
1.319 Recensioni
Gaggia RI8423/12 - Macchina da Caffè Espresso Manuale, 950 W, 1L, Nero
  • Macchina da caffè manuale con portafiltro pressurizzato
  • Prepara una o due tazze alla volta di caffè macinato
  • 1 filtro incluso, per caffè macinato; per 1 o 2 tazze
  • Vaporizzatore in acciaio inox eroga vapore per emulsionare il latte oppure acqua calda per tè e tisane
  • Design compatto ed ergonomico, serbatoio acqua e vassoio raccogligocce estraibili
  • Compatibile con filtro per cialde, pannarello e griglia vassoio in inox; non inclusi
  • Prodotto destinato all'uso domestico
4
De'Longhi DLSC500 ECODECALK Decalcificante Macchine Caffè Ecologico, Ingredienti da...
16.658 Recensioni
De'Longhi DLSC500 ECODECALK Decalcificante Macchine Caffè Ecologico, Ingredienti da...
  • ECOLOGICO: utilizza solo materie prime di alta qualità e di origine vegetale (acido lattico), biodegradabili e non inquinanti per l'ambiente
  • EFFICACE: test di laboratorio dimostrano che EcoDecalk Mini veloce e efficace
  • IGIENIZZANTE: contribuisce a mantenere le parti interne della macchina da caffé in ottime condizioni igieniche
  • UTILE: preserva nel tempo il gusto di caffè e cappuccino ed allunga la vita della macchina
  • COMPATIBILE: ecoDecalk è compatibile con tutte le macchine da caffè; la confezione consente di ottenere fino 5 operazioni di decalcificazione
5
Nescafé Dolce Gusto Mini Me KP123BK Macchina per Caffè Espresso e Altre Bevande,...
  • MINI ME NESCAFÉ DOLCE GUSTO è la macchina da caffè in capsule automatica che, con il suo design moderno, si combinerà perfettamente con il...
  • Macchina automatica per caffè espresso e altre bevande in capsula NESCAFÉ DOLCE GUSTO con pompa ad alta pressione (fino a 15 bar di pressione)
  • Dimensioni: 16x31x24 cm. Serbatoio rimovibile da 0.8L. Sistema di spegnimento automatico dopo 5 minuti di inutilizzo e sistema Thermoblock
  • Assapora tutte le varietà dei nostri caffè espressi e le nostre bevande. Scopri come ordinarle con Amazon Dash Button per non restare mai senza
6
De'Longhi EC 201.CD.B Macchina da Caffè per Espresso e Cappuccino, Caffè in Polvere...
  • CAPPUCCINO SYSTEM: puoi miscelare manualmente vapore e latte per creare la densità ottimale della schiuma per la tua bevanda al latte preferita
  • PORTA FILTRO: macchina da caffè dotata di un porta filtro con dispositivo crema per utilizzare sia il caffè in polvere che le cialde E.S.E.
  • FACILE DA USARE: con una sola manopola puoi fare tutto: accendere/spegnere, preparare espresso e cappuccino; pressione a 15 bar
  • ECO PLUS: la macchina da caffè si spegne automaticamente dopo nove minuti di inutilizzo
  • PULIZIA FACILE: serbatoio d'acqua con capacità di 1 l estraibile per facilitare la pulizia
  • Voltaggio/Frequenza (V~Hz): 220/240~50/60
7
De'Longhi EDG100.W Piccolo - Macchina per caffè Espresso e Altre Bevande in Capsula...
4.489 Recensioni
De'Longhi EDG100.W Piccolo - Macchina per caffè Espresso e Altre Bevande in Capsula...
  • La Piccolo Nescafé Dolce Gusto è la macchina per caffè in capsule che, grazie alle sue dimensioni ridotte e al suo design moderno, si adatta...
  • Macchina manuale per caffè espresso e altre bevande in capsula nescafé dolce gusto con pompa ad alta pressione (fino a 15 bar di pressione)
  • Dimensioni: 16 x 29 x 22 cm; serbatoio rimovibile da 0.6 l; sistema di spegnimento automatico dopo 5 minuti di inutilizzo e sistema thermoblock
  • Assapora tutte le varietà dei nostri caffè espressi e le nostre bevande
8
Lavazza A Modo Mio, Macchina per Caffé Espresso Tiny con 64 Capsule Incluse, Rossa
  • 64 capsule lavazza qualità rossa incluse nella confezione
  • Pulizia veloce: componenti rimovibili lavabili in Lavastavoglie
  • Funzioni caffè: preimpostate e programmabili come vuoi
  • Spegnimento automatico: in soli 9 minuti
  • Erogazione veloce: solo 25 secondi per fare il tuo caffè
9
De'Longhi Icona Vintage ECOV 311.BG Macchina da Caffè Espresso Manuale e Cappuccino,...
  • Macchina del caffè espresso a pompa Icona Vintage dalla finitura beige con dettagli cromati; pressione a 15 bar e caldaia in acciaio inox
  • CAPPUCCINO SYSTEM: puoi miscelare manualmente vapore e latte per creare la densità ottimale della schiuma per la tua bevanda al latte preferita
  • PORTA FILTRO: Icona Vintage è dotata di un porta filtro con dispositivo crema per utilizzare sia il caffè in polvere che le cialde E.S.E.
  • FACILE DA USARE: tre semplici tasti per tutte le funzioni: accensione/spegnimento, preparazione di espresso o cappuccino
  • SPEGNIMENTO AUTOMATICO dopo 9 minuti di inutilizzo e serbatoio d'acqua con capacità di 1.4 l, trasparente ed estraibile per agevolare il...
10
Gaggia Viva Style Macchina da Caffè Espresso Manuale, per Macinato e Cialde,...
  • Macchina da caffè manuale con portafiltro pressurizzato
  • Prepara una o due tazze alla volta di caffè macinato
  • 2 filtri inclusi: 1 filtro per caffè macinato, per 1 o 2 tazze e 1 filtro per cialde di carta monoporzione, con adattatore
  • Pannarello classico: eroga vapore per emulsionare il latte oppure acqua calda per tè e tisane
  • Design compatto ed ergonomico, serbatoio acqua e vassoio raccogligocce estraibili; griglia non inclusa
  • Interfaccia semplice con manopola centrale
  • Prodotto destinato all'uso domestico