Apparecchi per aerosol

Apparecchi per aerosol

Aerosol: cos’è? Quando si usa? Avere in casa il miglior aerosol (o almeno uno dei migliori) che le case produttrici mettono in commercio può rappresentare una vera e propria manna dal cielo per una vasta categoria di utenti.
Questo dispositivo medico infatti serve essenzialmente a curare tutta una serie di patologie genericamente indicate con il nome di broncospasmi. Grazie all’impiego di farmaci specifici (solitamente broncodilatatori, semplici soluzioni fisiologiche e persino corticosteroidi) l’oggetto in esame guarisce o lenisce gli effetti di asma bronchiale oppure ancora di bronchiti asmatiche nonché di laringiti e bronchioliti.

E’ stato recentemente teorizzato infine che, nonostante sino a qualche tempo fa si ritenesse l’esatto contrario, l’aerosol non sia per niente efficace per la cura di malanni di stagione, tosse e sinusiti. Chiaramente non è questa la sede per poter avvalorare o meno questa ipotesi: quello qui proposto è essenzialmente un testo guida finalizzato ad aiutare l’utente a distinguere un apparecchio di buona qualità da uno mediocre. Dal punto di vista dell’efficacia dell’aerosolterapia nella cura di determinate patologie quindi non si intende fornire alcun parere: spetterà al medico curante dei lettori indicare il percorso terapeutico più adeguato ai loro problemi.

Ma cos’è un aerosol? Com’è fatto? Il dispositivo consta genericamente di un piccolo motore a cui sono collegati dei tubicini o delle mascherine da introdurre o appoggiare al naso. I medicinali che l’apparecchio nebulizza sul paziente vengono di solito introdotti in un apposito serbatoio, atomizzati mediante diverse tecnologie ed infine inalati dal paziente.

opinioni classifica e prezzo migliori modelli in vendita online

Macchinette per aerosol: tipologie presenti sul mercato

Prima di indagare sulle caratteristiche possedute da un buon aerosol, è bene soffermarsi un attimo ad analizzare le varie tipologie di apparecchi ad oggi presenti sul mercato. Se per altri prodotti tanto assortimento si deve essenzialmente a fattori estetici o a criteri di valutazione di secondaria importanza (si pensi ad esempio alle borse da donna), nel caso dell’aerosol la stessa varietà ha più che altro funzioni terapeutiche e pratiche: grazie alla presenza di tanti dispositivi è infatti pensabile rendere l’apparecchio utile al maggior numero possibile di utenti.

La tecnologia che sta alla base di questo oggetto, come accennato in precedenza, è quella di nebulizzare i farmaci introducendoli infine nelle vie respiratorie dell’utente mediante boccaglio o mascherina. Questa vaporizzazione del o dei farmaci può avvenire mediante l’impiego di aria compressa, ultrasuoni o membrane vibranti. Nel primo caso all’interno del dispositivo medico viene collocato un piccolo compressore che, producendo ovviamente dell’aria, fa sì che questa venga canalizzata proprio nel serbatoio in cui si trova il medicinale.

Per reazione, quest’ultima si trasforma in una sorta di pioggerellina inalabile. Un aerosol ad aria compressa si presta essenzialmente a garantire all’utente un trattamento con qualsiasi genere di farmaco, il problema però è che l’assunzione dell’intero dosaggio richiede spesso parecchio tempo. Inoltre questa tipologia di apparecchi medici raramente è silenziosa e il più delle volte occupa una discreta quantità di spazio. Tuttavia gli aerosol ad aria compressa sono molto diffusi tra i pazienti sia perché, proprio come accennato in precedenza, compatibili con tutti i farmaci in commercio, sia perché molto economici e resistenti.

I prodotti che invece si avvalgono di tecnologie ad ultrasuoni sono senza dubbio oggetti di più recente concezione. Al loro interno è presente non più un compressore bensì un trasduttore che trasforma l’elettricità derivante dall’alimentazione in vibrazioni caratterizzate da frequenze ultrasoniche le quali scuotono, per così dire, una piccola membrana posta anch’essa all’interno del dispositivo nebulizzando infine il farmaco. Questa categoria di aerosol, inutile dirlo, è molto più rapida e silenziosa rispetto ad altre tipologie di prodotto.

Purtroppo però presenta alcuni grossi svantaggi: in primo luogo non può dirsi compatibile con tutti i farmaci attualmente in commercio dato che, per sua stessa natura, tende a riscaldarsi parecchio alterando la funzionalità di alcuni medicinali (non è raro infatti che il farmacista o il bugiardino che accompagna il farmaco avvisino l’utente circa l’effettiva compatibilità dello stesso con un aerosol ad ultrasuoni). In secondo luogo poi questi dispositivi sono in genere parecchio costosi.

La terza tipologia di aerosol attualmente presente in commercio è quella basata sull’azione di una membrana vibrante. Tra tutte le categorie di prodotti finora prese in esame questa è senza dubbio la più moderna e tecnologicamente avanzata. I mesh, altro nome di tale dispositivo medico, sfruttano l’azione di una membrana oscillante realizzata con materiali porosi che nebulizza qualsiasi farmaco consentendo al paziente di inalarlo tramite boccaglio o mascherina.

Solitamente questi marchingegni sono molto compatti, lavorano in maniera veloce e silenziosa, vengono alimentati da pile e non da corrente elettrica (accorgimento che rende possibile il controllo della temperatura raggiunta dai farmaci che, a differenza di quanto accadeva per gli apparecchi ad ultrasuoni, non si surriscaldano) e possono agevolmente essere trasportati in valigia in caso di viaggio. Anche questa variante però ha i suoi nei, per così dire. In primis si tratta spesso di prodotti davvero molto costosi. In secondo luogo, per mantenere sempre efficiente l’apparecchio, è necessario effettuare spesso la pulizia accurata del dispositivo.

Scegliere ed acquistare una macchina per aerosolterapia

A questo punto, una volta acquisita una maggiore consapevolezza circa le varie tecnologie che presiedono al funzionamento degli apparecchi in esame, è giunto in momento di imparare a scegliere il miglior aerosol tra quelli attualmente in commercio. Ecco a quali caratteristiche bisognerebbe guardare con maggiore attenzione:

Tecnologia

Della tecnologia che consente all’apparecchio di funzionare in maniera più o meno efficace si è già discusso approfonditamente nel paragrafo precedente. Si tratta comunque di un elemento da tenere in considerazione nel momento in cui si sceglie di acquistare un apparecchio per l’aerosolterapia.

In linea di massima, fermo restando che ogni tecnologia presa in esame offre all’utente vantaggi e svantaggi, il consiglio è quello di orientarsi su un prodotto che sia essenzialmente compatibile con tutti i farmaci prescrivibili dal medico curante. Certo, se si ha la disponibilità economica, a questo fondamentale requisito si suggerisce di unire la rapidità, la praticità e la silenziosità dei mesh.

Nebulizzazione

Anche le caratteristiche della nebulizzazione rivestono una certa importanza all’atto della scelta del proprio apparecchio. Da essa dipende infatti l’efficacia generica del farmaco ed i tempi più o meno concisi di una seduta. In particolare quindi bisognerà tenere conto delle dimensioni delle particelle erogate dall’apparecchio, della sua generica rapidità nel compiere il lavoro e della pressione esercitata sull’aria presente nell’ampolla del farmaco. Andiamo però con ordine.

Per quanto riguarda le particelle, ovviamente misurate in micron, si tenga presente che ad una maggiore frammentazione delle stesse corrisponde una maggiore efficienza del dispositivo (è infatti più semplice per bronchi e bronchioli assimilare i vari farmaci e quindi si guarisce prima). Chi insomma volesse acquistare il migliore aerosol sulla piazza (o almeno uno tra i migliori) dovrebbe accertarsi che il dispositivo sia in grado di scomporre il farmaco in particelle la cui grandezza sia compresa tra gli 0,5µ ed i 5 µ (la maggioranza dei dispositivi in commercio si attesta comunque sui 3 µ, quindi buona ricerca…). La rapidità invece deve essere pari ad almeno 0,5 ml per minuto e la pressione esercitata a 0,6-2 bar.

Funzioni

Un aerosol ha poche ma utilissime funzioni. E’ in genere importante che esso sia in grado di spegnersi automaticamente nel momento in cui il livello del farmaco nell’ampolla diminuisce considerevolmente sino ad arrivare a valori eccessivamente bassi. Tale funzione serve a preservare il dispositivo da danni e guasti e consentirà all’utente di non controllare di continuo lo stato di avanzamento della somministrazione. Si tenga presente poi che questa opzione serve anche a disattivare l’apparecchio nel caso in cui venisse dimenticato acceso per un periodo di tempo compreso tra una quindicina di minuti e mezzora.

Altra utile funzione è quella della doccia nasale inclusa detta anche rinowash. Essa serve a prevenire otiti e bronchiti nel caso in cui ci fossero blocchi ed iperproduzioni di muco. La funzione in esame è particolarmente utilizzata per liberare le vie aeree dei neonati. L’autopulizia è poi una opzione presente nei modelli più avanzati di aerosol e consente di effettuare delle pulizie interne particolarmente veloci ed efficaci semplicemente immettendo qualche goccia di acqua nel serbatoio. In ultimo è importante verificare anche che il dispositivo goda di selezionatore di intensità ossia consenta all’utente di scegliere tra erogazione lenta o veloce.

Accessori

Sembra una banalità, ma scegliere un apparecchio dotato di un buon corredo di accessori può realmente fare la differenza tra un oggetto di fascia bassa ed il miglior aerosol in commercio. Ogni accessorio infatti ha una funzione ben precisa che rende il dispositivo adatto alla cura di diverse patologie. Non è un caso che i farmaci contro la bronchite vengano in genere assunti mediante boccaglio, mentre i medicinali pensati per curare la sinusite siano inalati di norma mediante mascherina.

Gli accessori di cui un buon aerosol non deve essere privo sono quindi l’erogatore nasale (utile soprattutto in caso di asme allergiche ed allergie vere e proprie), boccaglio (perfetto per i farmaci da tracheite e bronchite), mascherina da adulto e da bambino e serbatoi usa e getta o lavabili.

Praticità d’impiego

In molti si trovano spesso costretti ad utilizzare questo marchingegno per lunghi periodi di tempo o persino quotidianamente. E’ quindi fondamentale che il loro aerosol sia pratico da utilizzare. Ciò significa che esso deve essere dotato di vano porta oggetti da destinare ai vari accessori che corredano il dispositivo e che l’apparecchio sia tutto sommato silenzioso, facile da pulire e semplice da trasportare persino in valigia (spesso questi modelli sono alimentati a pile).

Materiali

Gli aerosol sono in genere prodotti utilizzando plastiche di varia natura. E’ comunque importante che gli accessori siano costruiti in vetro o in PVC BPA Free.

Marchi

Una garanzia di sicurezza è, almeno in questo settore, costituita dalla marca. In genere i migliori apparecchi vengono immessi sul mercato da case farmaceutiche affermate e più che blasonate.

Manutenzione

Un aerosol non necessita in genere di particolari operazioni di manutenzione. L’unica regola imprescindibile in tal senso è quella di lavare i vari accessori adoperati dopo ogni utilizzo. Alcuni dispositivi, sta all’utente verificare di volta in volta questa informazione, sono dotati di accessori che sopportano persino il lavaggio in lavastoviglie.

Si consiglia in quest’ultimo caso di sciacquare comunque boccagli et similia prima di introdurli nell’elettrodomestico e, finito il trattamento di pulizia, di asciugare subito gli accessori con un panno in microfibra che, ovviamente, non lasci pelucchi. Secondo suggerimento: quando si opta per l’acquisto di un aerosol alimentato a pile piuttosto che ad energia elettrica, si raccomanda di togliere le batterie alla fine di sedute sporadiche ed occasionali.

Apparecchi per aerosol: quanto costano?

Stabilire a priori il costo di un aerosol è praticamente impossibile. Come si è avuto modo di appurare leggendo quanto scritto in precedenza, questi oggetti sfruttano per il loro funzionamento tecnologie tra loro abbastanza differenti e di per sé più o meno costose. Possono poi essere realizzati con materiali di pregio, sicurezza e valore intrinseco diverso e sono presenti sul mercato con dotazioni, funzioni ed accessori alquanto differenti e capaci di conferire all’apparecchio in esame una qualità di volta in volta dissimile.

Tra l’altro, come specificato in precedenza, sarebbe sempre meglio acquistare un aerosol di marca, ma niente vieta all’utente di scegliere un prodotto meno blasonato semplicemente perché meno costoso. Altra discriminante che in tal senso è necessario tenere in considerazione è quella relativa alla decisione di comperare il proprio apparecchio online o in negozio.

In linea di massima quindi è possibile affermare che un nebulizzatore ad aria compressa potrebbe avere un prezzo oscillante, in virtù delle suddette caratteristiche, tra la ventina e la sessantina di euro. Un apparecchio dotato di tecnologia ad ultrasuoni invece potrebbe costare circa 60 euro se si opta per una versione basic, ma sul mercato esistono anche prodotti notevolmente più costosi.

I dispositivi per aerosolterapia più dispendiosi sono infine quelli funzionanti grazie alla tecnologia della membrana vibrante che, se ci si accontenta di un prodotto scarsamente accessoriato, possono costare circa un’ottantina di euro, prezzo destinato a salire considerevolmente se invece si desiderasse un apparecchio dotato di tutte le funzioni utili auspicate per questo dispositivo, di un buon corredo di accessori, e così via.

Migliori macchine per aerosol

1
Laica NE2003 Aerosol a Pistone, Bianco
1.818 Recensioni
Laica NE2003 Aerosol a Pistone, Bianco
  • Adatto per il trattamento di disturbi polmonari, tracheiti, bronchiti, sinusiti, allergie e raffreddori. Il funzionamento a pistone permette una...
  • Estremamente rapido e silenzioso è adatto per adulti e bambini grazie alle 2 diverse maschere in dotazione
  • ACCESSORI INCLUSI: maschera adulto, maschera pediatrica, forcella nasale, ampolla, tubo aria, boccaglio, 2 filtri. Compatibile con Rinowash
  • CARATTERISTICHE TECNICHE: Aerosol con compressore a pistone. Alimentazione a rete elettrica 230 V - 50 Hz - 150 VA. Nebulizzazione: 0,35 ml/min....
  • Laica NE2003 è prodotto in Italia e garantito 24 mesi
2
OMRON C102 Total Aerosol per Bambini e Adulti, 2 in 1 con Doccia Nasale, Adatto per...
18 Recensioni
OMRON C102 Total Aerosol per Bambini e Adulti, 2 in 1 con Doccia Nasale, Adatto per...
  • Offre il trattamento delle vie respiratorie in patologie aiutando a liberare il naso chiuso riducendo la tosse
  • Un prodotto 2 in 1 con doccia nasale che permette il trattamento completo delle patologie respiratorie impiegando due metodi
  • Pulisce la cavita nasale e aiuta ad alleviare la congestione del naso utilizzando soluzione salina
  • Permette di trattare le patologie e i problemi respiratori depositando il farmaco in modo efficiente
  • Indicato sia per i bambini che per gli adulti
3
NEBULA Sistema integrato per aerosolterapia con Rinowash doccia nasale
1.090 Recensioni
NEBULA Sistema integrato per aerosolterapia con Rinowash doccia nasale
  • Sistema modulare per aerosolterapia con Rinowash e Nebula Spacer
  • Rinowash: ampolla per le alte vie respiratorie
  • Nebula Spacer: maschera distanziatrice specifica per il trattamento delle vie aeree inferiori
4
Nuvita 5020 Aerosol portatile per bambini ed adulti. Estremamente silenzioso....
547 Recensioni
Nuvita 5020 Aerosol portatile per bambini ed adulti. Estremamente silenzioso....
  • UNIVERSALE E MULTIFUNZIONE - L'aerosol Nuvita 5020 ha un'ampolla universale a due velocità con tecnologia anti-rovesciamento.Perfetto per la...
  • PER TUTTA LA FAMIGLIA - L'inalatore Nuvita 5020 è adatto per bambini e adulti grazie alle due mascherine di due diverse dimensioni fornite in...
  • ACCESSORI INCLUSI: ampolla di nebulizzazione universale a 2 velocità, filtri aria, maschera pediatrica, maschera facciale per adulti, forcella...
  • CARATTERISTICHE TECNICHE: Metodo di nebulizzazione: compressore a pistone . Funzionamento: uso continuo. Alimentazione: a rete elettrica 230 V -...
  • GARANZIA - Tutti i prodotti Nuvita sono garantiti 24 mesi, se hai qualche problema con il tuo articolo contattaci direttamente, il nostro team...
5
PIC AEROROSOL A PISTONE AIR CUBE
127 Recensioni
PIC AEROROSOL A PISTONE AIR CUBE
  • NEBULIZZATORE A COMPRESSORE
  • PER TUTTA LA FAMIGLIA
  • VELOCE, SEMPLICE E COMPATTO
  • GARANZIA 2 ANNI
6
Laica MD6026 Aerosol a Ultrasuoni Portatile per Adulti e Bambini silenzioso, Bianco
546 Recensioni
Laica MD6026 Aerosol a Ultrasuoni Portatile per Adulti e Bambini silenzioso, Bianco
  • Efficace per il trattamento di disturbi polmonari, tracheite, asma, bronchite, sinusite ed allergie; inoltre può alleviare immediatamente i...
  • Facile da usare, estremamente rapido e silenzioso è adatto per adulti e bambini grazie alle 2 diverse maschere in dotazione
  • ACCESSORI INCLUSI: maschera adulto, maschera pediatrica, boccaglio, 40 ampolle, tubetto collegamento aria, trasformatore
  • CARATTERISTICHE TECNICHE: Aerosol a ultrasuoni. Alimentazione con trasformatore - Input: 100-240V - 50/60Hz 0.15A / Output: 13,5V, 1A....
  • Laica MD6026 è garantito 24 mesi
7
Beurer IH 26 Inalatore per Aerosol con Doccia Nasale e Accessori Completi Inclusi
232 Recensioni
Beurer IH 26 Inalatore per Aerosol con Doccia Nasale e Accessori Completi Inclusi
  • Inalatore ad aria compressa per il trattamento delle vie respiratorie superiori ed inferiori, raffreddore, asma, malattie alle vie respiratorie
  • La tecnologia ad aria compressa permette la creazione di particelle di aerosol molto piccole, in grado di penetrare con facilita in profondità...
  • Elevata percentuale di particelle diffuse nei polmoni
  • Tempo di inalazione breve e pressione di esercizio di 0.8 - 1.45 bar
  • Accessori completi: boccaglio, erogatore nasale, mascherina adulto, mascherina bambino, nebulizzatore con tubo per aria compressa extra lungo, 10...
8
Chiesi Farmaceutici Aerosol Clenny a Family a Compressore per Utilizzo Domiciliare -...
262 Recensioni
Chiesi Farmaceutici Aerosol Clenny a Family a Compressore per Utilizzo Domiciliare -...
  • Apparecchio per aerosol a compressione, per tutta la famiglia
  • Nome della marca: chiesi farmaceutici
  • Seguire le indicazioni d'uso
9
OMRON A3 Complete Nebulizzatore per Aerosol 3 in 1, Cura le Vie Respiratorie...
47 Recensioni
OMRON A3 Complete Nebulizzatore per Aerosol 3 in 1, Cura le Vie Respiratorie...
  • Kit per aerosol regolabile 3 in 1
  • Veloce ed efficiente
  • Trattamento completo delle vie aeree superiori, intermedie e inferiori
  • Offre un rapido sollievo per le vie aeree superiori
  • Le particelle più piccole si depositano in profondità nei polmoni
10
Nebula Spacer Maschera + CO2
37 Recensioni
Nebula Spacer Maschera + CO2
  • Ampolla Nebulizzatrice in polietilene
  • maschera buccale distanziatrice
Ti è piaciuto l articolo? Dai un voto per favore 🙂