prezzo miglior binocolo
Home » Tempo libero » I migliori binocoli

I migliori binocoli

Hai preso in considerazione l’idea di acquistare un binocolo ma non sai com’è fatto, oppure non hai idea di quale modello comprare? Nessun problema! In questo articolo troverai tutto quello che è necessario sapere, al fine di accompagnarti in maniera consapevole durante tutte le fasi d’acquisto dei migliori binocoli presenti sul mercato.

Come funziona realmente un binocolo?

Chiunque saprebbe riconoscere, a prima vista, un binocolo ma in pochi sanno com’è realizzato internamente. Un binocolo nasce dal semplice avvicinamento di due cannocchiali terrestri, ovvero gli strumenti ottici idonei all’osservazione a distanza degli oggetti. Questi due cannocchiali sono collegati tra di loro mediante una cerniera, la quale ha lo scopo di adeguarli alla vista dell’utilizzatore

Un binocolo, come abbiamo già detto, è costituito da due cannocchiali i quali presentano la medesima e contemporanea messa a fuoco delle lenti la quale avviene mediante lo spostamento di una cremagliera. In commercio esistono diverse tipologie di binocoli i quali hanno differenti utilizzi, a seconda dell’uso cui sono destinati. Molti, ad esempio, lo utilizzano per lavoro: sono numerosi i professionisti ed i tecnici che lo utilizzano per motivi lavorativi.

A tal proposito sono tanti i modellini che il mercato offre, ognuno dei quali serve alla soddisfazione di uno scopo ben preciso: vi è infatti il binocolo notturno, da teatro, astronomico ed il modello ad infrarossi.

Cosa indicano i numeri sulle lenti

Se si prende in osservazione un binocolo professionale non si può fare a meno di notare la presenza di alcuni numeri, ad esempio 10 x 50, 7 x 35 ed così via dicendo. A tal proposito possiamo affermare che il primo numero che compone l’intera cifra indica la potenza d’ingrandimento del binocolo mentre il secondo numero indica la lunghezza del diametro della lente principale, e cioè la lente dell’obiettivo che viene misurata in millimetri.

Sulla base di quanto abbiamo detto se il primo numero che compone la cifra è 10, ciò significa che il soggetto che si guarda attraverso il binocolo risulterà ingrandito di dieci volte. Se, invece, il secondo numero che compone la cifra è 50 questo vuol dire che il diametro della lente ha una misura pari a 50 millimetri. Inoltre la cosiddetta “pupilla d’uscita”, ovvero il diametro del fascio di luce che arriverà al nostro occhio, si ottiene dividendo semplicemente la seconda cifra per la prima ed anche in questo caso il parametro utilizzato è il millimetro.

Nell’esempio del caso preso in esame in precedenza, dividendo 50 x 10, si ottiene una pupilla d’uscita pari a 5 millimetri. Per quanto concerne il diametro e l’ingrandimento, occorre affermare alcune cose in proposito ovvero più l’ingrandimento è elevato, minore sarà la luminosità. Questo accade perché l’angolo di campo si restringe, a fronte di un soggetto che appare sempre più grande. In questo senso chi desidera avere un angolo di dimensioni maggiori, sarà portato a prediligere un ingrandimento minore di 10.

Per quanto riguarda, invece, il diametro della lente più grande è quest’ultima più si possono ottenere buone performance, poiché è possibile l’ingresso di maggiore luce. Un diametro di dimensioni maggiori è molto utile nel momento in cui si è in presenza di scarse condizioni dal punto di vista della luce, ad esempio quando si deve fotografare un tramonto, un crepuscolo oppure si vuole cercare una stella.

All’interno degli osservatori astronomici, ad esempio, sono presenti binocoli con lenti di dimensioni davvero molto grandi: ciò è davvero molto importante per riuscire a cogliere i suddetti corpi celesti.
Le misure standard delle lenti dei binocoli vanno da un minimo di 30 millimetri, ad un massimo di 50 millimetri. I binocoli più compatti, invece, possiedono lenti che misurano dai 20 millimetri a dimensioni anche minori rispetto a tale misura. Le lenti incorporate nei cosiddetti “telescopi da casa”, invece, possiedono lenti la cui misura supera i 50 millimetri.

Meglio le lenti in vetro o quelle in plastica?

Il mercato offre due differenti tipologie di binocoli, ovvero quelli su cui sono montate le lenti in vetro e quelli in cui sono montate le lenti in plastica. La tipologia migliore, naturalmente, sono i binocoli su cui vengono montate le lenti in vetro: questo perché le lenti in vetro comportano una maggiore qualità dell’immagine, nonostante abbiano un prezzo naturalmente più elevato rispetto ai binocoli con le lenti in plastica.

Esiste però una particolare tipologia di lenti, le quali sono realizzate in plastica, che dal punto di vista qualitativo possono essere paragonate alle lenti in vetro. Questa tipologia di lente ha un prezzo elevato, rispetto agli altri tipi di lenti in plastica, ma è comunque minore rispetto ai prezzi previsti per le lenti in vetro. Le lenti in vetro, oltre al prezzo elevato, presentano un altro inconveniente e cioè il riflesso.

Questo problema può essere, in parte, ovviato se le lenti vengono sottoposte ad un trattamento antiriflesso il quale è anche molto costoso. Riconoscere le lenti che hanno ricevuto questo particolare, e dispendioso, tipo di trattamento è molto facile in quanto esso viene identificato con una sigla in particolare. Ecco spiegate, qui di seguito, tutte le differenti sigle.

C: la sigla “C” sta ad indicare che solo uno strato di antiriflesso è stato impiegato su alcune lenti.
FC: la sigla”FC” sta ad indicare che il trattamento antiriflesso ha interessato tutte le lenti del binocolo.
MC: la sigla “MC” indica che più strati sono stati impiegati solamente su alcune lenti.
FMC: la sigla “FMC” sta ad indicare che l’applicazione di più strati ha interessato tutte le lenti.

Naturalmente le lenti migliori sono quelle che presentano la sigla “FMC” ma, allo stesso tempo, sono anche la tipologia di lente più costosa. Le lenti in plastica, rispetto alle lenti in vetro, presentano determinati vantaggi: naturalmente il costo minore di queste ultime, il quale si accompagna ad una maggiore resistenza agli urti che non è una cosa da poco.

Come abbiamo affermato in precedenza le lenti in plastica presentano una minore qualità delle immagini, rispetto a quella che vantano le lenti in vetro. L’acquisto di un binocolo che presenta delle lenti in plastica è consigliabile in relazione all’uso che si deve fare del binocolo, ad esempio se il fattore di maggiore interesse dell’utilizzatore è la resistenza ai fattori esterni.

Basti pensare agli alpini, oppure agli scalatori: è probabile che essi utilizzino dei binocoli con le lenti in plastica proprio per via del fatto che essi, scalando le montagne, siano maggiormente soggetti ad esempio ad urti con le pareti di roccia.

Prezzi migliori binocoli 2018: quale scegliere

Navigando su internet, oppure facendo un semplice giro di negozi specializzati, si può appurare la presenza di numerosi modelli e, per tale ragione, effettuare una scelta non è molto facile.
Non esiste un modello migliore ad un altro peggiore, esiste il binocolo più adatto alle tue necessità,ai tuoi desideri ed al budget che hai a disposizione.

In questo senso se necessiti di un modello con una potenza d’ingrandimento pari a 10, ed un diametro della lente pari a 50, non andrai ad acquistare un binocolo 10 x 42 in quanto, seppur valido per altri intenti, non rappresenta ciò di cui hai bisogno ed in ogni caso è sempre meglio chiedere ad un esperto.

1
12x50 Binocolo, Bfull Portabile Telescopio con...
62 Recensioni
12x50 Binocolo, Bfull Portabile Telescopio con...
  • 💕 Caratteristiche: Questo binocolo può essere...
  • 💕 Questo binocolo ha svariati usi, tra i quali:...
  • 💕 Servizio Clienti: La data di arrivo del...
  • 💕 Quando usi questo binocolo, la visione è...
  • 💕 Questo binocolo è facile da mettere a fuoco...
2
BNISE Binocolo Professionale, Compatto 10x42 HD, Prisma...
47 Recensioni
BNISE Binocolo Professionale, Compatto 10x42 HD, Prisma...
  • 10x42 Binocolo compatto - Ingrandimento 10x, 303...
  • Parti ottiche di alta qualità:l'obiettivo in pellicola...
  • Struttura resistente con rivestimento in gomma - Questa...
  • High Profile - Viene fornito insieme alla...
  • BNISE Garanzia internazionale - GARANZIA SODDISFATTI AL...
3
Binocolo Professionali, 10x42 ad alta Potenza di...
56 Recensioni
Binocolo Professionali, 10x42 ad alta Potenza di...
  • BAK-4 prismi a tetto, che è il motivo per cui questo...
  • 10X42 alto ingrandimento - di vedere le cose 10 volte...
  • Compatto e peso moderato - peso di telescopio moderato,...
  • Il prodotto include: un telescopio; 2 copriobiettivi ;...
  • Servizi di sicurezza globale , gli standard di...
4
Olympus DPS I Binocolo Amatoriale, 10x50, Nero
370 Recensioni
Olympus DPS I Binocolo Amatoriale, 10x50, Nero
  • Dotato di correzione diottrica regola alla vista...
  • Obiettivo grandangolare per l'osservazione di oggetti...
  • Capacità di vedere panorami con il 30 percento di...
  • Resistente e con finiture di alta qualità. Adatto...
5
Binocolo, Aitesco 8x21 Binocoli Amatoriale, Alta...
65 Recensioni
Binocolo, Aitesco 8x21 Binocoli Amatoriale, Alta...
  • Binoculare impermeabile potente - ingrandimento 8 x;...
  • Facile da usare - Basta regolare l'eyecup alla tua...
  • Pieghevole e compatto - Può essere piegato molto...
  • Design e durata della moda - Il materiale in gomma...
  • Uso multiplo - il telescopio binoculare portatile è un...
6
Nikon Sportstar EX Binocolo 10x25, Nero
92 Recensioni
Nikon Sportstar EX Binocolo 10x25, Nero
  • Ampio campo visivo
  • Impermeabile (fino a 2 m per 5 minuti) e...
  • Lenti con rivestimento multistrato che garantiscono una...
  • Messa a fuoco minima di soli 3,5 m.
  • Binocolo Sportstar 10x25 DCF (nero)
7
APEMAN 12x25 Binocolo,Portabile Telescopio con...
25 Recensioni
APEMAN 12x25 Binocolo,Portabile Telescopio con...
  • 【Un Potente Binocolo】Ingrandimento massino a 12x e...
  • 【Design Portatile】Il binocolo Apeman con il design...
  • 【Semplice da usare】 Il binocolo Apeman ti permette...
  • 【Immagine Chiara】La lente ottica pura BAK4 ti...
  • 【Servizio Clienti】 Se dovessi avere un qualsiasi...
I migliori binocoli
Ti è piaciuto l articolo? Dai un voto!