Home » Cucina » Bollitori elettrici
prezzi migliori bollitori elettrici

Cos’è un bollitore elettrico? Il bollitore elettrico è uno di quei piccoli elettrodomestici a cui difficilmente si può rinunciare. La sua funzione, ovviamente, è quella di portare ad ebollizione l’acqua in maniera molto più rapida di quanto avvenga utilizzando i vecchi metodi. Questo apparecchio, soprattutto nelle fredde serate invernali, permette all’utente di avere sempre a disposizione una piccola riserva di acqua bollente da utilizzare per la preparazione di tè ed infusi.

Come scegliere un buon bollitore elettrico?

Ma come fare ad individuare il miglior bollitore elettrico su piazza? Non è molto semplice dato che esiste una grandissima varietà di prodotti del genere, tuttavia, con un po’ di buona volontà, si può trovare un articolo perfetto per soddisfare le proprie esigenze! Tutti i motivi per cui convincersi a comprare un bollitore elettrico. Ai più abitudinari il bollitore elettrico sembrerà un surplus, un oggetto senza senso che affolla inutilmente scaffali e mensole della cucina.

Eppure i bollitori elettrici sono molto utili; essi permettono infatti di:

  • Risparmiare tempo e denaro: pensare di poter portare ad ebollizione un litro di acqua in appena 180 secondi è il primo dei motivi per cui il bollitore elettrico è perfetto da tenere in casa, soprattutto per chi va sempre di fretta! Tra l’altro questo apparecchio consuma sicuramente meno di microonde e simili.
  • Non dover stare ai fornelli: mentre il bollitore compie il suo lavoro, è possibile allontanarsi e ultimare qualche piccola faccenda di casa. L’apparecchio infatti si spegne da solo.
  • Ridurre gli sprechi: il quantitativo di acqua da inserire nel serbatoio può essere controllato tramite degli appositi segnali del dispositivo, evitando quindi di introdurre nel bollitore più acqua del necessario.

Quali sono le caratteristiche di un buon bollitore?

Adesso si entra nel vivo della questione: come riconoscere e acquistare un buon prodotto? Ecco una breve lista di tutte le caratteristiche che questo elettrodomestico deve possedere per essere ritenuto di qualità:

  • Materiali: a prescindere dal materiale in sé, è fondamentale che tutte le parti a contatto con l’acqua siano realizzate con sostanze atossiche e capaci di resistere ad altissime temperature. In genere le industrie preferiscono utilizzare plastica, pirex ed acciaio inossidabile. Quest’ultimo è senza dubbio il più resistente, ma anche quello che più tende a riscaldarsi (bisogna infatti verificare sempre che eventualmente sia isolato o dotato di manici realizzati in altro materiale. Plastica e pirex sono più economici, ma bisogna controllare anche che siano trattati in maniera da poter essere utilizzati per contenere alimenti.
  • Manico: il manico, ovviamente, deve avere un’impugnatura ergonomica, che renda facile maneggiare il bollitore e che sia isolata termicamente.
  • Capacità: in genere i bollitori hanno una capacità compresa tra 1 e 2 litri di acqua. Esistono però delle versioni più compatte (e la cui capienza, di conseguenza, oscilla tra range notevolmente inferiori) facilmente trasportabili o da utilizzare in viaggio. A proposito di capacità: molti utilizzano il bollitore elettrico per riscaldare in tempi brevissimi l’acqua in cui cuocere la pasta. Portata ad ebollizione, questa viene ovviamente versata in una pentola più adatta ad accogliere l’alimento (se si hanno queste intenzioni si opterà per un modello con serbatoio adeguato). In ogni caso spetta all’utente valutare, in funzione delle esigenze personali o della famiglia, quale prodotto sia più appropriato a soddisfare i suoi bisogni.
  • Design: il design dell’oggetto può avere scarsa importanza se si decide di collocarlo in una cucina ampia. Tuttavia, in caso di spazi angusti o se si sceglie di acquistare un bollitore portatile, è meglio optare sempre per forme più compatte e mai tonde, ovali e panciute. In molti casi, proprio per risparmiare spazio in valigia o nei pensili, i migliori bollitori sono dotati anche di un avvolgicavo che, una volta riscaldata l’acqua, risucchia il filo all’interno dell’apparecchio. Tali modelli sono poi spesso corredati da una batteria che mantiene in caldo l’acqua anche se si decide di staccare il cavo e non preparare subito la propria bevanda solubile. In altri casi invece è possibile scegliere un prodotto la cui presa si attacca direttamente a parete e la cui caraffa sia estraibile e facilmente trasportabile al tavolo.
  • Accessori: a fare la differenza tra un comune bollitore ed un prodotto di qualità sono i particolari. Come è stato detto altrove questo apparecchio può essere portato in viaggio. Ma, soprattutto se si va all’estero, è necessario procurarsi degli adattatori che sopperiscano alla diversità dei voltaggi normalmente erogati dalle prese. Un buon prodotto è già dotato di adattatori o predisposto per poterli utilizzare.
  • Potenza: è chiaro che un bollitore di grosse dimensioni deve anche avere un wattaggio superiore rispetto a modelli più modesti. Se così non fosse infatti si rischierebbe di far prima ad utilizzare un pentolino o una teiera piuttosto che il bollitore elettrico…
  • Spegnimento automatico: come avviene per la maggior parte dei piccoli e grandi elettrodomestici presenti sul mercato, la funzione di autospegnimento è fondamentale. Non soltanto serve a porre rimedio alla sbadataggine dell’utente più distratto, ma evita inutili consumi (per non parlare degli sprechi) e protegge l’apparecchio dai pericoli del surriscaldamento della resistenza.
  • Programmi: i migliori bollitori elettrici consentono anche di programmare funzioni diverse oltre al semplice riscaldamento dell’acqua. Inoltre è possibile comunicare alla macchina a che temperatura si desidera riscaldare il liquido (non tutti bevono tè e tisane alla stessa maniera!).
  • Isolamento elettrico: come molti altri dispositivi, anche il bollitore deve in essere realizzato in maniera tale da garantire all’utente di non prendere mai la corrente. Tale accorgimento può dipendere dalla combinazione di diversi fattori.

Cura e manutenzione

Il bollitore elettrico, al pari di tutte le altre stoviglie, necessita di piccole operazioni di manutenzione. Prima tra queste è senza dubbio la pulizia del dispositivo. Quando l’apparecchio viene utilizzato spesso, per pulirlo a fondo è necessario anche eliminare eventuali incrostazioni di calcare. Se lavato ed asciugato subito e a fondo non serve altro.

Se le incrostazioni sono evidenti e difficili da rimuovere, è bene aggiungere del succo di limone all’acqua da portare all’ebollizione. Raggiunta la temperatura desiderata, l’agrume dovrà avere circa un’ora per reagire sciogliendo il calcare. Trascorso questo lasso di tempo, bisognerà buttare l’acqua del serbatoio, lavare ed asciugare bene il bollitore e ripetere l’operazione (stavolta senza succo di limone).

Un procedimento molto simile è quello che implica l’utilizzo dell’aceto bianco. Ciò che cambia è praticamente solo il tempo di posa che, da un’ora, si allunga ad un’intera nottata.

I prezzi

Un bollitore elettrico può avere un range di costi abbastanza ampio. Come spesso avviene ciò dipende dalla presenza o meno delle caratteristiche sopra elencate (il prodotto presenta solo alcune delle peculiarità enunciate? Nemmeno una? Tutte quante?), dalla marca, dal modello e dal negozio fisico o virtuale in cui si decide di acquistarlo.
In linea di massima, per un elettrodomestico costruito non proprio a regola d’arte la spesa dovrebbe aggirarsi sui 10/12 euro; niente di trascendentale insomma.

Un bollitore elettrico di livello invece può essere venduto anche ad una somma che si aggira sul centinaio di euro, spicciolo in più o spicciolo in meno. Chiaramente in questo caso si avrebbe a che fare con un vero e proprio top di gamma. Esiste per fortuna anche un discreto assortimento di prodotti di fascia media il cui prezzo è pari in genere a 50/60 euro.

Migliori bollitori elettrici 2018

Aicok Bollitore elettrico in Vetro Bollitore acqua con...
15 Recensioni
Aicok Bollitore elettrico in Vetro Bollitore acqua con...
  • Controllo Della Temperatura - Con il sistema della base...
  • Bollitore in Vetro con Infusore in Acciaio - Comodo...
  • Design Perfetto - Si illumina la base del vetro di blu...
  • Veloce Potenza - Ottimo bollitore rapido nello scaldare...
  • Garanzia - 2 anni sul Bollitore Aicok con una garanzia...

Aicok Bollitore Elettrico, 1.7L Bollitore Acqua...
34 Recensioni
Aicok Bollitore Elettrico, 1.7L Bollitore Acqua...
  • Bollitore elettrico 100% in acciaio - L' interno del...
  • Bollitore a doppia parete per tè - La costruzione con...
  • Bollitore a rapida ebollizione - Il bollitore può...
  • Bocca del bollitore e beccuccio larghi - La bocca del...
  • Massima sicurezza - Con il termostato professionale...

Bollitore in silicone pieghevole elettrico da viaggio...
1 Recensioni
Bollitore in silicone pieghevole elettrico da viaggio...
  • Silicone alimentare di alta qualità, protezione...
  • Design portatile pieghevole. Può essere piegato dopo...
  • Questo bollitore è pratico e pieghevole per portarlo...
  • 0,5 litri di capacità, il bollitore riscalda...
  • Prodotto certificato da FDA quindi ricevi un...

Aicok Bollitore Elettrico, 1.7L Bollitori In Acciaio...
264 Recensioni
Aicok Bollitore Elettrico, 1.7L Bollitori In Acciaio...
  • BOLITTORE IN ACCIAIO INOX- Bollitore portatile con...
  • CAPACITA E POTENZA- Bollitore elettrico in acciaio inox...
  • DESIGN ELEGANTE- Bollitore con il design della apertura...
  • SICUREZZA- Bollitore con il sistema di spegnimento...
  • GARANZIA- Garanzia di 2 anni sul Bollitore Aicok con...

Aigostar King 30CEA - Bollitore elettrico in acciaio...
250 Recensioni
Aigostar King 30CEA - Bollitore elettrico in acciaio...
  • 【Illuminazione a LED】 Design esclusivo con...
  • 【Grande capacità e velocità di...
  • 【Salute e Sicurezza】Materiale di alta qualità BPA...
  • 【Design Esclusivo】Base con salvaspazio per il cavo....
  • 【Garanzia della qualità】Certificato GS, RoHS e...

Aicok Bollitore Elettrico, Bollitore in Vetro,...
86 Recensioni
Aicok Bollitore Elettrico, Bollitore in Vetro,...
  • BOLLITORE VETRO ACCIAIO- Bollitore in vetro...
  • ILLUMINAZIONE INTERNA CON LED BLU - Bollitore acqua in...
  • SICUREZZA- Bollitore vetro acciaio con il sistema di...
  • CAPACITA E POTENZA- Bollitore vetro con la capacità da...
  • GARANZIA- garanzia di 2 anni sul Bollitore in vetro...

H.Koenig BO12 Bollitore, Spegnimento automatico,...
137 Recensioni
H.Koenig BO12 Bollitore, Spegnimento automatico,...
  • Potenza: 1630 W; voltaggio: 220-240V- 50/60Hz
  • Capacità: 1,2L
  • Realizzato in acciaio inossidabile
  • Indicatore del livello dell'acqua; con luce

Aicok Bollitore Elettrico, Bollitore Acqua con...
69 Recensioni
Aicok Bollitore Elettrico, Bollitore Acqua con...
  • BOLLITORE IN ACCIAIO INOX - Con fondo in acciaio...
  • CAPACITA E POTENZA - con la capacità da 1,7litri è la...
  • DESIGN - con il design della apertura del coperchio ad...
  • SICUREZZA- Maniglia di tocco fredda; Regolatore di...
  • GARANZIA- garanzia di 2 anni sul Bollitore Aicok con...

Aigostar Juliet 30HIO - Bollitore d'acqua elettrico da...
361 Recensioni
Aigostar Juliet 30HIO - Bollitore d'acqua elettrico da...
  • 【Design compatto】 Questo bollitore compatto ha una...
  • 【BPA Free】Materiale di alta qualità BPA...
  • 【Design Esclusivo】Base con salvaspazio per il cavo....
  • 【Sicurezza e Design】Spegnimento automatico...
  • 【Garanzia della qualità】Certificato GS, RoHS e...

Aigostar Eve 30GON - Bollitore d'acqua in vetro...
158 Recensioni
Aigostar Eve 30GON - Bollitore d'acqua in vetro...
  • 【Indicatore luminoso a LED】Con il display...
  • 【Bollitore resistente e veloce】Capacità da 1.7L....
  • 【Sicurezza】Spegnimento automatico all'ebollizione e...
  • 【Design Esclusivo】Base con salvaspazio per il cavo....
  • 【Garanzia della qualità】Certificato GS e ROHS....

Bollitori elettrici
Metti il tuo voto