recensioni tagliasiepi telescopico
Home » Giardino » Tagliasiepi telescopici

Tagliasiepi telescopici

Le siepi, inutile negarlo, oltre che ad arricchire il giardino servono anche ad isolare gli abitanti di una casa dal mondo esterno e a far sì che essi possano in qualche modo tutelare la loro privacy. Perché ciò accada e perché il giardino non abbia un aspetto poco piacevole, è ovviamente d’obbligo curare le piante. Come? In questo caso, ad esempio, procurandosi uno dei migliori tagliasiepi telescopici in circolazione.

Questo speciale attrezzo non soltanto consente all’utente di prendersi cura di piante e piccoli arbusti, ma gli permette soprattutto di raggiungere le sommità di siepi un po’ più cresciute. In sostanza quindi con lo stesso articolo ci si può concedere il lusso di potare anche la vegetazione più alta e, soprattutto, di non prendere la scala (lavorando quindi in condizioni di maggiore sicurezza).

Tutto sui tagliasiepi telescopici

Il tagliasiepi telescopico è presente sul mercato in varie versioni più o meno adatte ad assolvere differenti funzioni. In particolare si distinguono tre varianti dell’attrezzo: quella funzionante grazie ad un motore a scoppio, quella a batterie e quella elettrica. Nel dettaglio si può affermare che, nel primo caso, si ha a che fare con un utensile da giardinaggio molto più potente e veloce rispetto alle altre versioni.

Ciò, molto probabilmente, ha contribuito non poco alla sua crescente diffusione sul mercato. L’assoluta assenza di cavi, ovviamente, agevola non poco chi compie le potature: il rischio di inciampare e scivolare è di molto ridotto e la possibilità di raggiungere zone distanti da una fonte di elettricità rende l’utente libero di utilizzare l’attrezzo in svariate circostanze.

Purtroppo però, come sempre accade, l’uso di un utensile tanto performante ha dei risvolti negativi. Primo tra tutti quello legato all’inspirazione inevitabile di gas di scarico e di odori non certo gradevoli. In tal senso, se proprio si vuole acquistare un tagliasiepi telescopico dotato di motore a scoppio, l’ideale sarebbe accantonare il 2 tempi per preferirgli il 4 tempi. E’ bene poi specificare che questo genere di attrezzo è molto più pesante e conseguentemente difficile da maneggiare rispetto agli altri.

La variante elettrica invece può offrire all’utente prestazioni tutto sommato paragonabili a quelle del precedente modello. In aggiunta a questo è bene sottolineare che sicuramente è anche meno costoso rispetto ad altre versioni. I problemi legati al suo impiego però sono stati indirettamente enunciati poco sopra (le limitazioni dovute alla presenza del cavo su tutte). E che dire del modello a batterie? Sicuramente si tratta di un ibrido che assomma in sé i pregi di entrambe le varianti che lo hanno preceduto.

Il problema però sta nel fatto che di certo, per quanto performante, non può essere ritenuto adatto ad ampi spazi dato che l’autonomia delle batterie (fossero anche quelle al litio, ossia le migliori attualmente presenti sul mercato) non garantisce la possibilità di lavorare per ore ed ore. Tra l’altro, all’avvicinarsi del momento in cui le pile saranno totalmente scariche, corrisponde sempre un brusco calo delle prestazioni dell’oggetto.

Tagliasiepi telescopico: guida all’acquisto

Scegliere un tagliasiepi telescopico non è proprio semplicissimo, soprattutto se si è dei profani del settore. In generale, a prescindere dal tipo di alimentazione che si desidera per il proprio utensile, esistono delle caratteristiche che tutti gli attrezzi da giardinaggio in questione dovrebbero possedere. Quali? Eccole nel dettaglio:

  • Lama: ovviamente si tratta della componente più importante dell’oggetto. Proprio in relazione a queste è possibile compiere o meno lavori ben eseguiti e più o meno precisi. E’ chiaro che se l’acquisto del tagliasiepi si deve alla necessità di potare piante che abbiano parti legnose eccessivamente dure e spesse, è meglio orientarsi su una lama forte e robusta (per intendersi un ramo dallo spessore superiore ai 2 cm necessita di una spada il cui passo sia maggiore di 18) oltre che particolarmente affilata. Le lame poi devono avere lunghezza proporzionata al tipo di siepe da tagliare nel senso che se questa raggiunge l’altezza media di un uomo, la spada non dovrebbe essere più lunga di 60 cm. Nel caso in cui si abbia a che fare con rovi poco raggiungibili invece è meglio optare per una lama più corta.
  • Maneggevolezza: importante nella scelta del tagliasiepi telescopico è anche la valutazione di parametri quali il peso e l’ingombro. Ciò significa che un professionista che imbraccia questo utensile per molte ore al giorno, farà bene a scegliere un prodotto leggero e facile da manovrare. In generale quindi, anche in rapporto alla sua stazza, non dovrebbe in questo caso comprare un oggetto che pesi più di 4 chili. Nell’eventualità in cui si debba invece adoperare un prodotto professionale o adatto a potare una vegetazione meno esile, si è ovviamente costretti ad orientarsi su qualcosa di più robusto. In questo caso l’ideale sarebbe un modello non più pesante di 8 chili.
  • Impugnatura: come tutti gli attrezzi da giardinaggio e bricolage, anche il tagliasiepi telescopico deve avere un’impugnatura sicura. Ciò significa che essa deve essere facile da afferrare, maneggiare, tenere ben salda tra le mani, antiscivolo e, dove possibile, ergonomica e capace di ridurre le vibrazioni dell’oggetto in funzione. E’ poi importante che l’impugnatura mantenga nei confronti della lama una certa curvatura, elemento questo che in qualche modo defatica la schiena.
  • Reperibilità dei pezzi di ricambio: potrebbe forse sembrare un suggerimento da uccellaccio del malaugurio, ma nel momento stesso in cui si acquista questo attrezzo, ci si deve orientare su prodotti che, in caso di guasti o malfunzionamenti, possano essere facilmente riparati. Un buon metodo per accertarsi di questa evenienza è quello di scegliere sempre prodotti di marchi conosciuti ed affermati sul mercato.

Prezzi

Premesso che quando si acquista un prodotto di questo genere è sempre meglio non lesinare sul budget a disposizione, è vero che il gap tra i modelli meno costosi e le versioni professionali o semi-professionali è notevole. Importanti in tal senso sono determinate variabili che non sempre vengono adeguatamente tenute in considerazione: dalla marca al modello, dal negozio fisico o virtuale in cui si decide di comprare alla presenza o meno di tutte le qualità elencate appena prima.

opinioni classifica e prezzo migliori modelli in vendita online
Bisogna poi chiarire che le differenze di prezzo possono dipendere anche dalla tipologia di attrezzo che si vuole comprare (la variante elettrica è la meno costosa, segue poi il modello a batterie al cui prezzo spesso si aggiunge anche la cifra stanziata per l’acquisto di una pila di ricambio ed infine il modello dotato di motore a scoppio che, ovviamente, costa ancora di più se si considera la necessità di acquistare spesso anche il carburante). In linea di massima l’acquisto di questo attrezzo può richiedere quindi dalle 50/60 euro alle 280/300 euro.

Migliori tagliasiepi telescopici 2018

Bosch UniversalHedgePole 18 Tagliasiepi Telescopico a...
5 Recensioni
Bosch UniversalHedgePole 18 Tagliasiepi Telescopico a...
  • Tagliasiepi telescopico con batteria al Litio da 18...
  • Lunghezza lama 430 mm
  • Spessore di taglio fino a 16 mm
  • Lunghezza del manico telescopico variabile (2,0-2,6m)

einhell GC-HH 9048 Tagliasiepi con Asta Regolabile, Set...
81 Recensioni
einhell GC-HH 9048 Tagliasiepi con Asta Regolabile, Set...
  • Impugnatura supplementare regolabile
  • Ingranaggi in metallo per maggior durata
  • Faretra protettiva per trasporto e rimessaggio
  • Inclinazione di taglio regolabile per un utilizzo più...
  • Impugnatura posteriore girevole

Ryobi RPT4545E Tagliasiepi Telescopico Elettrico
16 Recensioni
Ryobi RPT4545E Tagliasiepi Telescopico Elettrico
  • - Impugnatura ergonomica di design e superficie per una...
  • - vertebrae bretelle permette leggero, con prolunga per...

GRIZZLY EHS 550 T TAGLIASIEPI ELETTRICO TELESCOPICO 550...
27 Recensioni
GRIZZLY EHS 550 T TAGLIASIEPI ELETTRICO TELESCOPICO 550...
  • Tagliasiepi elettrico Grizzly EHS 550 L - 550 watt Un...
  • Lunghezza lama 53 cm 45 cm di lunghezza effettiva di...
  • L'impugnature posteriore è girevole di 180 ° -...
  • Interruttore di sicurezza per evitare avviamenti...
  • L'apparato di taglio orientabile permette di avere...

Trueshopping Nuova TAGLIASIEPI TAGLIAERBA A Scoppio...
8 Recensioni
Trueshopping Nuova TAGLIASIEPI TAGLIAERBA A Scoppio...
  • Tagliasiepi Tagliaerba a Benzina 52cc 3hp
  • Tipo Motore: Due tempi, motore raffreddato ad aria.
  • Volume del Serbatoio: 1025ml, Max. Potenza: 2,2KW
  • Cilindrata Motore: 52cc, Lunghezza Lama 450mm
  • Combustibile Miscela Miscela-benzina-olio: 25:1, Peso:...

NUOVA TAGLIASIEPI TAGLIAERBA A SCOPPIO 68CC TAGLIAERBA...
5 Recensioni
NUOVA TAGLIASIEPI TAGLIAERBA A SCOPPIO 68CC TAGLIAERBA...
  • Tagliasiepi Tagliaerba a Benzina 68cc 4hp
  • Tipo Motore: Due tempi, motore raffreddato ad aria.
  • Volume del Serbatoio: 800ml, Max. Potenza: 3KW
  • Cilindrata Motore: 68cc, Lunghezza Lama 450mm
  • Combustibile Miscela Miscela-benzina-olio: 25:1, Peso:...

Tagliasiepi telescopici
Ti è piaciuto l articolo? Dai un voto!