vendita migliori piastre per capelli professionali
Home » cura-persona » Piastre per capelli professionali

Piastre per capelli professionali

Capelli lisci, lunghi e ben curati sono spesso un ottimo biglietto da visita per le donne che amano apparire e far colpo sul sesso opposto. Purtroppo però non tutte hanno la fortuna di possedere una bella chioma e molte, pur di mostrarsi sempre ordinate, si sottopongono a lunghe sessioni di lisciatura con piastra. La cosa peggiore è che, in relazione al prodotto acquistato, al tipo di capello e ai detergenti utilizzati, non sempre il risultato è positivo.

Passare ore a curare la chioma, ferme nella stessa posizione e, possibilmente, a soffrire il caldo (lisciare i capelli in estate non è proprio un’idea geniale), è a dir poco frustrante. Per essere certe quindi di ottenere i risultati sperati, bisognerebbe essere sicure di avere in casa una delle migliori piastre professionali per capelli in circolazione. Già, ma come fare?

Le piastre professionali per capelli: come scegliere la migliore?

Di piastre per capelli è pieno il mercato e la somiglianza esteriore tra un modello ed un altro a volte è impressionante. Tuttavia, è qui che sta la difficoltà, per scegliere un prodotto professionale bisogna essenzialmente porre attenzione ad alcune caratteristiche tecniche che non tutti i dispositivi possiedono. Nel dettaglio:

  • Dimensione della piastra: in genere le piastre hanno una forma paragonabile. Ciò che può in qualche modo distinguerle però è la dimensione delle lastre in ceramica con le quali si tratta il capello. Normalmente i modelli con piastre più strette sono più adatti alle donne che amano tenere i capelli corti e con frangia. Le testine più voluminose invece sono perfette per chi ha capelli più lunghi, difficili da domare e spesso molto grossi.
  • Modalità di impiego: le migliori piastre professionali attualmente sul mercato consentono all’utente di trattare i capelli quando questi non sono ancora asciutti. Se inumiditi essi diventano più facili anche da modellare: per questo è possibile affermare che tale genere di piastra offre prestazioni migliori e, cosa non proprio da trascurare, rende le operazioni molto più veloci rispetto ai modelli tradizionali. Questi ultimi invece prevedono che la piastra possa essere utilizzata soltanto su capelli già asciutti, possibilmente modellati in precedenza con la tecnica “spazzola e phon”. Ovviamente tutto ciò si traduce in una grossa perdita di tempo e in risultati non sempre apprezzabili.
  • Temperatura: il range di temperature che una piastra può raggiungere è in genere abbastanza ampio. Considerando che delle macchine eccessivamente fredde non porterebbero ad alcun risultato e che se troppo calde invece rischierebbero di bruciare i capelli, è bene poter sempre controllare la temperatura a cui impostare la piastra. Alcuni strumenti indicano proprio i gradi raggiunti, altri invece sono dotati di un pulsante che permette di decidere se la temperatura deve essere bassa, media o alta. Tra i due modelli è preferibile scegliere il primo in quanto capace di fornire dati più precisi e monitorabili.
  • Rivestimento: le migliori piastre sfruttano un rivestimento in ceramica posto proprio sulla parte a contatto con la chioma. Questa pellicola consente all’utente di proteggere i capelli dalle temperature eccessive e di diffondere il calore in maniera uniforme. I modelli migliori hanno anche un rivestimento molto particolare capace cioè di rilasciare sulla chioma degli ioni negativi, perfetti per velocizzare il fissaggio dell’acconciatura ed eliminare l’elettricità statica. Altre piastre invece hanno uno strato rivestito con trattamento alla cheratina che rende i capelli morbidi e lucenti. Buone alternative sono anche il titanio e la tormalina.
  • Wattaggio e consumo energetico: quando si compra un qualsiasi elettrodomestico si è in genere propensi a controllarne il wattaggio e, di conseguenza, la potenza. Per l’acquisto di una piastra per capelli di solito è buona norma assicurarsi che questi elementi concorrano ad accelerare la velocità con cui l’elettrodomestico riesce a raggiungere le temperature richieste. Tanto più l’accensione sarà rapida, quanto più sarà possibile risparmiare sul costo della bolletta.
  • Autospegnimento: questa funzione non è solo utile, ma è proprio necessaria. In molti casi dimenticare la piastra accesa perché si viene distratte dal cellulare che suona o dal citofono, ecc., può significare dare vita ad un incendio.
  • Sicurezza: quando si compra una piastra, così come avviene quando si acquistano altri tipi di elettrodomestici, è fondamentale che tutti i requisiti per la sicurezza siano presenti e rispettati. La presenza del marchio “CE” è in tal senso importantissima.
  • Maneggevolezza e praticità di utilizzo: un cavo della giusta lunghezza ed un peso contenuto sono le ciliegine sulla torta: non sempre le prese di corrente sono a distanza ragionevole dagli specchi e, soprattutto chi ha molti capelli e per giunta difficili da trattare, può avere qualche difficoltà a lisciarli se la piastra è troppo pesante e poco maneggevole.
  • Accessori: alcuni prodotti attualmente in commercio offrono all’utente la possibilità di sostituire le piastre per ottenere l’effetto liscio con altre ondulate in modo da modellare i capelli ottenendo invece una chioma mossa o riccia. Sta in questo caso all’utente valutare se comprare un modello, per così dire, full optional o adatto soltanto alla lisciatura dei capelli.

Prezzi

Le piastre professionali per capelli, come appena visto, possono avere svariate caratteristiche. La presenza di queste ultime, la marca, il modello, le eventuali offerte promozionali, il negozio fisico o virtuale in cui si sceglie di acquistare, ecc. possono determinare una discreta variabilità dei costi. In linea generale si può affermare che una piastra per capelli può avere un prezzo base di 30/35 euro per raggiungere persino le 350/400 euro. Bisogna dire, per dovere di cronaca, che in certi casi è possibile acquistare l’oggetto in questione spendendo una decina di euro o forse meno.

Si tratta però di modelli scarsamente performanti e, molto spesso, completamente fuori norma. Un discorso diverso meritano le piastre rientranti nel range sopra indicato. Spesso infatti il modello più costoso non coincide con il migliore sul mercato. Per trovare il prodotto perfetto è necessario calibrarlo sulla propria chioma: le donne con capelli già lisci, ad esempio, potrebbero ritenere ottimo un elettrodomestico poco costoso, semplicemente perché non necessitano di particolari sforzi per ottenere buoni risultati.

Migliori piastre per capelli professionali 2018

1
Remington S6500 Piastra Sleek & Curl, Stretta,...
1.727 Recensioni
Remington S6500 Piastra Sleek & Curl, Stretta,...
  • Piastra stretta professionale con rivestimento in...
  • Piastre extra lunghe da 110 mm
  • Display digitale per la regolazione della temperatura...
  • Riscaldamento immediato: pronta in 15 secondi
  • Spegnimento automatico dopo 60 minuti di non utilizzo
2
KIPOZI Pro Piastra Per Capelli Digitale LCD al Titanio...
1.228 Recensioni
KIPOZI Pro Piastra Per Capelli Digitale LCD al Titanio...
  • Piastra stretta di 2,5 cm con rivestimento in...
  • Avanzata tecnologia di riscaldamento ceramico per il...
  • Impostazione della temperatura regolabile da 80 ° a...
  • Impostazione dell'auto spegnimento regolabile da 30min...
  • Cavo lungo, resistente, anti groviglio e girevole...
3
KIPOZI Piastra Capelli Professionale Larga Digitale con...
701 Recensioni
KIPOZI Piastra Capelli Professionale Larga Digitale con...
  • Speciale piastra flottante larga 4,5cm. Massimo...
  • Piastra per capelli realizzata in titanio fornisce una...
  • Temperatura regolabile fino a 230℃(450℉)....
  • Manico termo-resistente protegge dal calore e si adatta...
  • Cavo di alimentazione lunghezza 2,4m, resistente...
4
Imetec Bellissima B9 300 Piastra per Capelli, Styling...
207 Recensioni
Imetec Bellissima B9 300 Piastra per Capelli, Styling...
  • La piastra per capelli lisci o mossi in una sola...
  • Thermo Control: Regolazione elettronica della...
  • Gloss ceramic coating "Silk Effect": per una...
  • Active Plates Technology: le piastre si adattano...
  • Special Round Design: piastre arrotondate per ottenere...
5
Remington S5525 Pro-Ceramic Piastra Extra Larga, Nero
727 Recensioni
Remington S5525 Pro-Ceramic Piastra Extra Larga, Nero
  • Progettato per lunghe chiome
  • Blocco della temperatura per evitare cambi accidentali
  • Display digitale per la regolazione della temperatura...
  • Funzione Boost per raggiungere velocemente la...
  • Piastre oscillanti per una pressione uniforme sui...
6
Remington S8590 Piastra Keratin Therapy Pro,...
1.025 Recensioni
Remington S8590 Piastra Keratin Therapy Pro,...
  • Piastra con rivestimento in Ceramica e Cheratina
  • Sensore Heat Protection: ottimizza costantemente la...
  • Display digitale LCD per la regolazione della...
  • Riscaldamento rapido in 15 secondi con indicatore...
  • Piastre oscillanti per una pressione uniforme sui...
7
Remington S6505 Pro Sleek&Curl Piastra Stretta...
204 Recensioni
Remington S6505 Pro Sleek&Curl Piastra Stretta...
  • Funzione blocco della temperatura
  • Stira e arriccia i capelli grazie ai lati smussati per...
  • Piastre lunghe da 110 mm e display digitale
  • Temperatura regolabile da 150 °C a 230 °C e funzione...
  • Spegnimento automatico dopo 60 minuti di non utilizzo
Piastre per capelli professionali
Ti è piaciuto l articolo? Dai un voto!