Home » Bambini » Pattini in linea

Pattini in linea

I pattini in linea sono sicuramente, tra i tanti attrezzi ginnici presenti sul mercato, quelli più divertenti da utilizzare per mantenersi in forma. Si possono usare per lunghe passeggiate in solitaria o per trascorrere qualche ora di sano relax insieme agli amici o ai bimbi di casa.

Ma come si fa a scegliere dei pattini in linea che rispondano a tutti gli standard qualitativi richiesti a simili oggetti? Quali particolari caratteristiche bisogna ricercare in queste “scarpe con le ruote” perché siano in grado di fornire ottime prestazioni pur garantendo tutta la sicurezza necessaria? Ecco una breve guida che possa fugare ogni dubbio sulla questione.

Scegliere i pattini in linea: caratteristiche tecniche

Le caratteristiche tecniche che differenziano dei buoni pattini in linea da prodotti dozzinali non sono poi molte di numero, ma sono talmente importanti che da sole possono realmente fare la differenza. Eccole nel dettaglio:

  • Ruote: le ruote dei pattini in linea, a differenza di quanto accade per i pattini quad, sono disposte verticalmente seguendo un unico asse direzionale (in quel caso invece si hanno delle coppie orizzontali). Uno dei primi parametri inerenti la struttura delle ruote che bisogna sempre tenere in considerazione prima di mettere mano al portafogli è ovviamente la durezza delle stesse. In genere questo valore (compreso tra 0 e 100), seguito da una “A” viene indicato sul talloncino che accompagna i roller. Tanto più il valore sarà elevato, tanto più consistente sarà la sua durezza. Ruote dure sono in genere molto più longeve, ma anche meno resistenti agli urti. Utile è poi valutare anche l’indice Abec, ossia una scala di misurazione che serve a capire quale possa essere la reattività dei cuscinetti. I meno dotati di equilibrio o i neofiti farebbero bene ad orientarsi su un Abec 3, i più bravi su Abec 5 o superiori. Si consideri poi nel complesso la stabilità dei pattini, parametro importantissimo soprattutto se non si è degli esperti o se i roller sono destinati ai più piccoli.
  • Piastra: la piastra è un elemento di grande importanza. Quando è in composito solitamente assorbe meglio le sollecitazioni esterne e nel complesso risulta flessibile ed elastica, cosa questa che va a sicuro vantaggio dei meno pratici. La piastra in alluminio invece conferisce ai roller una certa rigidità che, d’altro canto, si traduce in una reattività sicuramente maggiore rispetto alla precedente soluzione.
  • Regolabilità: soprattutto quando i pattini in linea da acquistare verranno utilizzati da bambini il suggerimento è di optare per modelli regolabili che possano quindi consentire agli utenti di adattare la dimensione dei roller alla crescita (e di evitare quindi nuovi acquisti per almeno qualche anno). Soprattutto questi modelli devono sempre essere dotati dei cosiddetti cuscinetti da apprendimento ed avere una scocca molto rigida che, pur consentendo al bambino di indossare comodamente i pattini, protegga le caviglie da eventuali contratture e costringa il piede a stare sempre nella giusta posizione.
  • Misura: si tenga sempre in considerazione che i pattini devono calzare a pennello, cosa che spesso significa acquistare dei roller che abbiano una o due misure in più rispetto a quelle normalmente scelte per le scarpe.

Qualche suggerimento utile

I pattini in linea, detti anche rollerblade, sono molto diversi dai pattini a rotelle: questo significa che non necessariamente chi ha calzato senza problemi questi ultimi sia capace di utilizzare con disinvoltura tali particolari “scarpe con le ruote”. Perché questa precisazione? Semplicemente perché la troppa sicurezza può essere a volte foriera di guai.

Mai trascurare inoltre la buona abitudine di indossare casco, gomitiere, polsiere e ginocchiere. L’equipaggiamento su menzionato può evitare spiacevoli incidenti ed in alcuni casi salvare persino delle vite. In tal senso il casco è sicuramente il pezzo più importante dell’artiglieria ed è chiaro che esso dovrà totalmente avvolgere la nuca e poter essere stretto in modo che anche in caso di caduta non si sposti arrecando danni alla testa.

Ed ecco adesso i suggerimenti per i neofiti. Spesso calzare i pattini in linea può essere alquanto problematico per via dell’equilibrio precario che essi garantiscono. Meglio indossarli allora su un tappeto o su un manto erboso e poi spostarsi sulla pista da pattinaggio vera e propria. Ed a proposito di pista: i meno esperti farebbero meglio a scegliere un luogo dotato di molti appigli ed in cui non rischino che i soliti “primi della classe” li travolgano.

Un po’ come accade quando si guida per la prima volta, anche in questo caso è bene non lasciarsi innervosire dagli altri e procedere con cautela. Utile è infine imparare a cadere: sempre meglio spingersi in avanti e, nel caso in cui non fosse possibile, durante lo scivolone si tenti di afferrare le ginocchia per poter riacquistare in volata l’equilibrio.

Migliori pattini in linea 2021

1
Hiboy - Pattini in linea regolabili con tutte le...
792 Recensioni
Hiboy - Pattini in linea regolabili con tutte le...
  • Contenuto della confezione: 1...
  • 4 misure regolabili: un paio...
  • 8 ruote illuminate: siate una...
2
Hikole Pattini in Linea per Bambini Ragazze e...
342 Recensioni
Hikole Pattini in Linea per Bambini Ragazze e...
  • REGOLAZIONE DELLA LUNGHEZZA -...
  • TESSUTO MORBIDO E TRASPIRANTE...
  • FACILE DA INDOSSARE E DA...
3
Lixada Pattini in Linea Regolabile Confortevole...
  • 🎁【Scorri senza...
  • 🎁【Robusto】Il triplo...
  • 🎁【Ruote luminose】8...