Home Elettrodomestici Recensione tostapane Ariete Toast&Grill Easy

Recensione tostapane Ariete Toast&Grill Easy

L’elettrodomestico di cui voglio parlarti oggi è la piastra tostapane Ariete Toast&Grill Easy, detta anche Ariete 1980. La mia quotidianità mi ha spinta a comprare, e quindi a testare per te, questa tostiera all’apparenza tanto minimal. Perché? Beh, perché mi sono resa conto che in cucina non sempre è necessario disporre di apparecchi mirabolanti: a volte la semplicità diventa l’arma vincente.

Se insomma non hai tempo per star dietro al settaggio di dispositivi più complessi, se hai in casa bambini o persone anziane oppure ancora se ti vanno benissimo le preparazioni culinarie di base, l’idea migliore è quella di utilizzare degli strumenti senza troppi fronzoli. Ecco allora le mie impressioni su Ariete Toast&Grill Easy.

recensione Ariete Toast&Grill Easy

Generalità

Come avrai capito Ariete Toast&Grill Easy è una tostiera concepita per preparare presto e bene panini e sandwich ripieni, ma anche hamburger o altri tagli di carne. Già ad un semplice sguardo l’elettrodomestico appare, e non credo che sia proprio un caso, caratterizzato da linee minimaliste e scattanti. Compatto e leggero, questo apparecchio può essere spostato agevolmente e riposto senza grossi problemi anche negli sportelli più “vissuti”.

Design e struttura

La scocca del prodotto, pur nella sua estrema semplicità, mi è subito sembrata molto elegante. Ad essere onesta però l’estetica in questo caso mi interessa poco: preferisco concentrarmi infatti su criteri valutativi più tecnici. Sulla parte bassa dell’intelaiatura, per esempio, ho notato la presenza dei classici piedini gommati antiscivolo, utili a rendere più stabile il tostapane sollevandolo tra l’altro dalle superfici d’appoggio ed evitando così che le superfici in questione si surriscaldino.

Dalle parti dei piedini in gomma troverai un pratico avvolgicavo. Si tratta di una scelta intelligente che ti permetterà non soltanto di preservare negli anni il cavetto dell’alimentazione, ma anche di riporre ordinatamente l’apparecchio in spazi angusti. A tal proposito ti segnalo che è possibile conservare il tostapane Ariete Toast&Grill Easy in posizione verticale, espediente questo che ti consentirà di gestire ancora meglio i tuoi spazi.

Sulla scocca è possibile osservare inoltre una spia di segnalazione, utile a comunicarti l’avvenuta accensione del dispositivo ed il corretto riscaldamento delle piastre. Ed a proposito di piastre: queste hanno design rigato e possono ospitare 4 fette di pan bauletto in modo da consegnarti due bei toast caldi e fumanti per volta. Il materiale di rivestimento della griglia è purtroppo il teflon, sostanza che ultimamente gli esperti del settore hanno iniziato a mettere alla gogna perché ritenuta tossica o addirittura cancerogena.

L’uso di questo materiale quindi potrebbe farmi storcere un po’ il naso, ma all’atto pratico devo dirti che difficilmente troverai tostiere le cui piastre siano realizzate diversamente; del resto il teflon è antiaderente e pratico da lavare. L’unico consiglio che posso darti è quindi quello di non rovinare la griglia utilizzando pagliette, coltellini o altri strumenti duri ed abrasivi.

Evitando di danneggiare il teflon infatti non dovresti avere ripercussioni sulla salute. Per mettermi al sicuro in tal senso e per facilitare ulteriormente le operazioni di pulizia, solitamente adagio sulle piastre un foglio di carta forno e dentro metto poi i panini. Il risultato è molto buono ed io sto più serena. Relativamente al design del prodotto infine voglio farti notare la presenza di una maniglietta che ti permetterà di trasportare meglio il tostapane o di aprirlo senza scottarti.

opinioni Ariete Toast&Grill Easy

Facilità d’utilizzo

Ariete Toast&Grill Easy è, per l’appunto, un prodotto easy. Non dovrai far altro che adagiare le tue fette di pan bauletto debitamente farcite sulla piastra ed aspettare che il panino si riscaldi a dovere. Tanta facilità d’uso si deve al fatto che la tostiera che ho testato per te non permette di impostare i tempi di cottura né tanto meno la temperatura delle piastre. Dato che il sistema gode di una classica apertura a portafogli poi non potrai usufruire ovviamente nemmeno della funzione di espulsione delle fette con annesso spegnimento automatico.

Sappi anche che le piastre entreranno in funzione una volta che avrai inserito la spina nella presa e che non si disattiveranno sintantoché non avrai staccato il cavo di alimentazione. La griglia non è estraibile e deve quindi essere pulita in loco, per così dire, avvalendosi di un semplice pannetto inumidito nell’acqua o, se possibile, addirittura a secco.

Insomma: niente sistemi di autospegnimento, niente agevolazioni particolari e niente fronzoli. Ciononostante non mi sembra il caso di definire la piastra Ariete Toast&Grill Easy scarsamente funzionale o poco pratica. Per ogni mancanza anzi parrebbe esserci una sorta di compensazione. Mi sento in dovere di sottolineare peraltro che potrai comprare quest’apparecchio ad un prezzo stracciato e che, rispetto a molti altri competitors altrettanto “easy”, la macchina testata è decisamente un passo avanti.

Potenza

La potenza di Ariete Toast&Grill Easy è pari a 750W. Si tratta di una scelta standard, di una soluzione molto diffusa. Quello che importa, e che ti posso garantire per esperienza personale, è che la piastra sarà operativa entro pochissimi minuti dall’accensione. Essa riuscirà ad assicurarti la cottura ed il semplice riscaldamento di una gran varietà di alimenti (carni, pesci, pane, verdure, pan carré, ecc.). Una chicca: una potenza pari a 750W potrebbe sviluppare molto calore. La scocca dell’apparecchio è comunque trattata per evitare il surriscaldamento esterno ed è quindi pensata per proteggere te ed i più incauti di casa dal rischio di scottature.

Ariete Toast&Grill Easy: pregi e difetti

Ariete Toast&Grill Easy è tendenzialmente un buon apparecchio. Te ne consiglio l’acquisto soprattutto se vai sempre di fretta e non hai tempo, capacità e voglia di settare macchine sofisticate e complesse. Il prodotto potrebbe rivelarsi risolutivo se necessiti di trasportare spesso piccole comodità domestiche dalla casa in cui vivi all’appartamento al mare o, perché no, all’alloggio che occupi temporaneamente per seguire corsi universitari o lavorare fuori sede.

Questo dispositivo è tra l’altro molto economico e versatile, concepito per risolvere a monte ogni problema di spazio. Certo, come hai visto presenta delle criticità rintracciabili soprattutto nell’impiego del teflon. Sappi però che, a meno che tu non decida di optare per un modello di tostapane corredato da pinze, è questa la prassi progettuale riservata a tale tipologia di apparecchio.

Tabella confronto prezzi

Vota 5 stelle