Regolabarba

Il regolabarba è un attrezzo che non dovrebbe mai mancare in una casa abitata da un uomo. Questo aggeggio infatti consente a chiunque, senza dover necessariamente ricorrere alle sapienti mani di un professionista, di dare una forma ben definita alla barba ed ai baffi personalizzando all’estremo il proprio look.

In poche parole quello qui in esame è un attrezzo capace di rendersi fondamentale per chi rigetta l’uso di un normale rasoio elettrico o delle classiche lamette. Com’è fatto un regolabarba? Beh, in molti avranno avuto modo di appurarlo in prima persona recandosi dal barbiere o dal parrucchiere e chiedendogli di rifinire le basette o, in alternativa, di effettuare qualche sfumatura sul taglio. Il regolabarba, per meglio intendersi, somiglia un po’ ad un tagliacapelli: esso ha due lame fisse e parallele dotate di dentini.

Queste sollevano i peli e li convogliano verso una lama centrale che invece taglia di netto la peluria, tutto qui. La funzione di questo oggetto, ovviamente, è quella di scolpire ed ordinare i peli della barba e dei baffi permettendo all’utente di non accorciarli per lunghi periodi di tempo e di conservare comunque un aspetto ordinato e ben curato.

opinioni classifica e prezzo migliori modelli in vendita online

Regolabarba vs rasoio elettrico

A questo punto la domanda è quasi spontanea: esistono delle differenze tra il regolabarba ed il rasoio elettrico? Se sì in cosa consistono? Iniziamo col dire che i due attrezzi, per quanto utili alla cura ed allo styling di barba e baffi sono due cose distinte e separate. In particolare sottolineiamo in questa sede che un regolabarba non potrà mai offrire all’utente lo stesso tipo di rasatura che garantisce un rasoio elettrico.

Quest’ultimo infatti taglia i peli quanto più possibile lasciando la pelle abbastanza liscia almeno per qualche giorno. I rasabarba invece hanno lo scopo di scolpire la barba e quindi non potranno mai accorciare più di tanto la peluria del viso (i peli avranno sempre infatti almeno 0,4 mm di sporgenza dal volto).

In commercio comunque esistono prodotti in grado di assolvere ad entrambe le funzioni semplicemente cambiando di volta in volta le testine per ottenere l’effetto desiderato. Non mancano poi dei veri e propri ibridi che uniscono cioè la tecnologia utilizzata dai rasoi elettrici con la particolare tipologia di pettini regolatori presenti di norma nei regolabarba. Anche in questo caso l’apparecchio sarà in grado di assolvere alle funzioni dell’uno e dell’altro dispositivo.

Come usare un regolabarba: qualche esempio pratico

Ma come fare per usare un regolabarba? Beh, prima di agire sull’apparecchio è necessario compiere qualche azione preliminare sul proprio volto. Per prima cosa quindi sarà bene lavare il viso utilizzando esclusivamente dell’acqua calda o tuttalpiù tiepida (la temperatura è importante: serve infatti ad allargare i pori ed ad ammorbidire i peli), quindi sarà necessario accorciare con delle forbici le barbe eccessivamente prominenti.

A questo punto diventerà possibile agire sul macchinario in esame. Si inizierà impostandolo per ottenere una lunghezza di taglio che, per sicurezza, sia appena superiore rispetto a quella effettivamente desiderata, quindi si procederà definendo la barba e sciacquando il volto per rimuovere i residui di peluria.

Chiaramente questa procedura, perfetta per tutti coloro i quali desiderino ottenere una barba curata ed avente forme standard, per così dire, non si adatta a chi vorrebbe invece un taglio un po’ più estroso. Ad esempio una bella barba sfumata si otterrà agendo gradualmente sulla lunghezza del taglio e ripetendo l’operazione ad oltranza sin tanto che non si sarà del tutto soddisfatti. E se invece si volessero sistemare i baffi?

Beh, in quel caso arriviamo ad un livello pro: l’operazione infatti è un po’ più complessa di quanto si possa immaginare, ma comunque non è impossibile da portare a termine. In questo caso infatti bisognerebbe procurarsi un pettinino da barbiere o comunque a denti stretti e quindi usarlo per dirigere tutti i peli verso il basso.

Nel far ciò è importante tenere le labbra ben serrate. Superata questa fase, tenendo ancora la bocca ben chiusa, bisognerà rimuovere i pettini regolatori dall’apparecchio e quindi lavorare con il regolabarba in senso verticale ripetendo ad oltranza i passaggi sin qui descritti sino al raggiungimento del risultato sperato.

Ovviamente, in base all’effetto desiderato per la propria barba o per i propri baffi si adotteranno tecniche e procedure diverse, ma non è questa la sede per illustrarle tutte (niente paura: sul web si trovano a tal riguardo delle vere e proprie guide semi professionali). Preferiamo invece adesso dare un utile suggerimento a chi legge: per acconciare in maniera più o meno estrosa la propria barba, chiaramente, bisogna lasciarsela allungare a sufficienza.

Questo significa che, contrariamente a quanto vorrebbe una leggenda metropolitana abbastanza diffusa, essa non va spuntata di continuo per accelerarne la crescita o per rinforzarla. L’unica cosa che semmai bisogna fare è curare la propria barba sagomandola spesso, lavandola, pettinandola e trattandola con prodotti specifici.

Quali sono i prodotti specifici da utilizzare? Sicuramente le spazzole da barba utili non solo ad ordinare il pelo ma anche ad attuare un leggero scrub della cute presente sotto la barba, il già citato pettine da barbiere che si caratterizza per i suoi denti molto stretti e spesso lunghissimi, le forbicine, gli oli nutrienti, gli shampoo ed i balsamo specifici.

Come scegliere un regolabarba?

E dopo aver raccolto tutte queste informazioni preliminari è arrivato il momento di capire come fare a scegliere un regolabarba che non solo abbia dalla sua una qualità elevata, ma che si adatti anche alle proprie esigenze e caratteristiche. Ecco quindi una lista delle qualità che questo oggetto deve possedere per poter essere considerato tra le opzioni d’acquisto:

Lame

La prima cosa da porre sotto esame quando si acquista un regolabarba è la sua lama. Migliore sarà la sua qualità e migliore sarà infatti il risultato finale. Per essere più dettagliati diremo che uno degli aspetti da tenere in considerazione circa la fattura delle lame è l’ampiezza di taglio consentita, vale a dire, la larghezza dei fili.

I normali regolabarba hanno in media delle lame larghe circa una trentina di millimetri, misura perfetta per poter agevolmente utilizzare l’apparecchio anche nelle zone un po’ più problematiche del viso (ad esempio tra il naso ed il labbro superiore). Importante è anche il range di taglio consentito che in questo caso dovrebbe andare da 0,4/0,5 mm circa a 15/20 mm.

Utile è poi valutare anche il numero di lunghezze programmabili con il regolabarba; i modelli attualmente in commercio consentono di spaziare dai 2 ai 76 programmi. Chiaramente, ad numero più alto di funzioni corrispondono anche prestazioni in genere più performanti.

Pettine

Anche il pettine ha la sua importanza. Esso infatti, oltre che preparare i peli alla rasatura, serve a determinare il range di taglio. Sono diversi i modelli di pettine che possono essere montati su un tagliabarba ed altrettanto differenti sono i risultati ottenibili utilizzandoli. Per essere un po’ più precisi diremo che queste componenti possono appartenere ad esempio alla tipologia dei pettini a scatto, ossia regolabili mediante una rotella la quale farà sì che i dentini diventino all’occorrenza più o meno sporgenti e che raggiungano verticalmente punti non proprio accessibili del viso.

Questa varietà di pettine inoltre lascia i peli recisi sul volto non intasando così la testina e velocizzando quindi le operazioni di rasatura. Attenzione però: i pettini a scatto, se usati in maniera distratta, possono accorciare la barba in misura eccessiva. Un’altra tipologia di pettine è quello ad ascensore chiuso ossia capace di garantire all’utente svariate lunghezze di taglio che si traducono in look originali e sfumature molto particolari.

A differenza del precedente modello di pettine però questo convoglia i peli recisi nella testina rendendo necessaria una sua continua pulizia. Ci sono poi i pettini ad ascensore aperto ossia caratterizzati da dimensioni davvero piccole e pensati proprio per definire meglio la peluria delle zone non semplici da raggiungere. Come i pettini a scatto anche questi vanno usati con molta attenzione per evitare bruschi tagli di barba.

In ultimo ricordiamo i pettini fissi che vanno sostituiti di volta in volta sul corpo del tagliabarba a seconda dello stile che si intende ottenere. Ma non finisce ancora qui. Alcuni prodotti sono sprovvisti di pettine ma utilizzano invece delle barre di metallo che se da un lato agevolano la rimozione dei peli recisi, dall’altra sacrificano un po’ la scorrevolezza.

Sistema di regolazione del taglio

La regolazione del taglio, anch’essa importantissima per il corretto funzionamento di un regolabarba, può essere digitale, a ghiera girevole o a rotella. Nel primo caso sarà necessario lavorare servendosi di alcuni tasti o del touch screen, nel secondo per regolare la lunghezza del taglio si dovrà semplicemente ruotare una ghiera e consultare il display o i sistemi di misurazione riportati sul corpo dell’oggetto e nell’ultimo, in maniera molto simile, basterà girare una rotellina per ottenere l’effetto desiderato.

La regolazione del taglio comunque può avvenire anche utilizzando un pettine a scorrimento manuale così come previsto dai progettisti di alcuni modelli molto economici. In quest’ultimo caso basterà pigiare il pettine per determinarne la posizione e quindi l’effetto. Chiaramente questo metodo è molto meno sicuro rispetto agli altri.

Materiali

I materiali di realizzo di un regolabarba possono essere parecchi. In linea di massima, per quanto riguarda le lame, la scelta migliore è quella di optare per la ceramica, il titanio, l’acciaio inossidabile o il carbonio. Il corpo dell’oggetto invece viene in genere realizzato in plastica, ma nei modelli migliori il PVC viene rivestito con materiali antiscivolo.

Design

Per il corretto funzionamento di un regolabarba è importante che l’oggetto abbia un buon design. Innanzitutto l’impugnatura dovrebbe essere ergonomica ed in secondo luogo le lame per garantire un buon taglio dovrebbero avere un’inclinazione a 45°.

Testina

Un prodotto di buona qualità ha sempre una testina standard ed una più stretta rispetto alla prima utile a definire meglio i contorni della propria barba ed ad eseguire dei lavori di precisione. In genere la larghezza di questo pezzo accessorio va dai 15/20 mm ai 25 mm a fronte dei 30 mm considerati per le testine standard.

Funzioni

Come accade anche per molti altri oggetti pensati per la cura del corpo e la bellezza maschile e femminile, un maggior numero di programmi e funzioni può determinare il pregio del prodotto in esame e garantire standard qualitativi più alti. Il rasabarba non fa di certo eccezione. Diremo quindi che esistono prodotti di qualità via via crescente in relazione al numero di funzioni garantite.

In particolare specifichiamo in questa sede che esistono degli oggetti basic che si compongono essenzialmente di pettini regolatori e di qualche sparuto accessorio da utilizzare per la manutenzione dell’oggetto. Chiaramente in questo caso il numero di varianti realizzabile sulla barba sarà abbastanza ridotto, ma le funzioni minime del rasabarba restano comunque garantite.

Modelli più performanti invece presentano caratteristiche aggiuntive quali ad esempio la guida laser (un fascio di luce liberamente attivabile che indica con precisione la zona in cui l’apparecchio opererà il taglio. Tale funzione, perfetta per chi pretende la massima precisione, non danneggia la vista), il rifinitore (piccolo supporto estraibile utile a meglio definire il taglio realizzato), il turbo (funzione studiata per aumentare il numero di giri al minuto in modo da operare in tutta serenità anche quando la barba è ormai diventata folta e cespugliosa.

Ovviamente inserire questo programma significa anche consumare maggiormente le pile), testine extra (utili a trasformare ad esempio il regolabarba in rasoio elettrico, in trimmer o in un semplice tagliacapelli), aspiratore (funzione che convoglia i peli recisi in un apposito serbatoio), display digitale (pensato per comunicare all’utente tutte le informazioni riguardanti l’operazione in corso), funzione wet & dry (un parametro di sicurezza che impermeabilizza l’oggetto consentendo all’utente di utilizzarlo in tutta sicurezza anche durante la doccia.

Attenzione però: alcuni modelli di tagliabarba possono tranquillamente essere sciacquati sotto l’acqua corrente, ma non per questo essere adoperati sotto il getto della doccia. Sempre meglio quindi leggere a tal riguardo le istruzioni o informarsi direttamente con il rivenditore), base per la ricarica (si consiglia di privilegiare i prodotti che non necessitino di una base vera e propria ma piuttosto un più pratico trasformatore).

Accessori

Anche gli accessori rappresentano una parametro di valutazione importante per la selezione del regolabarba che meglio risponda alle proprie esigenze. Gli accessori da tenere in considerazione sono in questo caso quelli da trasporto e quelli per così dire funzionali. Nel primo gruppo rientrano le borse da viaggio e gli eventuali trasformatori. Le valigette possono essere rigide o morbide, più o meno capienti e realizzate in materiale di pregio o di uso comune.

Il trasformatore può essere incluso nel package insieme ad una base o rappresentare l’unico mezzo di ricarica dell’apparecchio. In ogni caso esso consente all’utente di trasportare l’oggetto in esame un po’ ovunque senza grossi problemi. Altri accessori utili possono essere le testine intercambiabili, la spazzola per pulire le lame (in genere esse sono realizzate con setole molto dure), le boccette di olio pensate per la periodica lubrificazione e quant’altro.

Alimentazione e pile

Normalmente i regolabarba sono alimentati dalle batterie, ma non è poi impossibile trovare dei prodotti che presentino una doppia opzione, vale a dire pile e cavo elettrico. Senza dubbio questa soluzione è la più vantaggiosa in assoluto dato che consente di utilizzare l’apparecchio nel caso in cui le batterie dovessero scaricarsi all’improvviso non perdendo tempo prezioso, non rimanendo con il lavoro in sospeso e consentendo all’utente di utilizzare il regolabarba anche nel caso in cui non sia possibile reperire elettricità.

Detto ciò, è importante approfondire un po’ di più il discorso relativo alle caratteristiche che le pile dovrebbero avere per rendere l’utilizzo dell’apparecchio più prestazionale e, perché no, quasi più piacevole. Diciamo che le batterie attualmente in commercio per questo dispositivo possono appartenere al gruppo delle alimentate agli ioni di litio o delle Ni-MH, vale a dire del nichel metallo duro.

Optando per la prima soluzione si avrebbero parecchi vantaggi tra i quali un ottimo rapporto tra il peso delle pile (e quindi dell’apparecchio) e la potenza dell’attrezzo in esame, l’assenza del fastidioso effetto memoria, la garanzia che le batterie avrebbero di norma dimensioni abbastanza compatte e che non perderebbero una quantità significativa di carica durante la fase di riposo. Di contro però le pile agli ioni di litio hanno un’aspettativa di vita non eccessivamente lunga a prescindere dal numero di cicli di carico e scarico effettuati.

La seconda opzione invece offre all’utente il grande vantaggio di poter immagazzinare un grosso quantitativo di energia e di avere tra le mani un modello di batteria compatibile con un vasto numero di apparecchi. Di contro le Ni-MH si scaricano con una certa velocità anche se non utilizzate, i loro dei tempi di ricarica sono considerevoli e presentano un’uscita a bassa tensione.

Chiaramente quindi si sceglierà tra un regolabarba dotato dell’una o dell’altro tipo di batterie in relazione alle proprie preferenze personali: non è infatti possibile affermare che una variante sia in assoluto migliore dell’altra. Si tenga comunque presente che in relazione alla soluzione adottata il dispositivo in esame potrebbe avere costi appartenenti a fasce di prezzo anche molto lontane tra loro.

Ed ancora parlando di batterie, tanto per avere una visione completa della situazione, si considerino anche la loro autonomia ed il tempo richiesto per la carica. Normalmente tale stima viene effettuata sulla base del costo del regolabarba che le contiene. In generale possiamo dire che per prodotti di fascia bassa (costo compreso tra le 20 e le 40 euro) i tempi di ricarica saranno abbastanza lunghi (8 ore circa), tanto da giustificare quindi la ricerca di un apparecchio che si avvalga anche dell’alimentazione elettrica.

L’autonomia stimata in questo caso poi non supererà la quarantina di minuti. Optando per un prodotto di fascia media invece (costo compreso tra le 40 e le 70 euro) i tempi di ricarica scenderanno in maniera considerevole (1 ora al massimo), mentre l’autonomia sarà lievemente maggiore (50 minuti ma non di più). Infine un prodotto di fascia alta (costo compreso tra le 70 e le 100 euro) si ricaricherà in tempi ultrarapidi (meno di un’ora) ed avrà un’autonomia considerevole (più di un’ora).

Dimensioni

Anche le dimensioni del regolabarba rappresentano un criterio di scelta. Esse dovrebbero essere di norma abbastanza compatte, ma consentire comunque alla mano dell’utente di avere una buona presa e di afferrare comodamente e saldamente l’oggetto in questione. In genere, tanto per potersi fare un’idea un po’ più precisa, l’apparecchio ha un corpo il cui diametro non supera i 3 centimetri, mentre sulle misure della testina e delle lame abbiamo già abbondantemente disquisito.

Peso

In questo caso anche il peso è importante dato che un oggetto poco leggero risulterebbe anche poco maneggevole e per niente pratico. Di norma il peso di un rasabarba non supera i 200 grammi.

Marca

La marca dell’oggetto che ci si accinge ad acquistare può avere una certa importanza. Comprare un prodotto non brandizzato o costruito da un’azienda pressoché sconosciuta può voler dire imbattersi in un articolo dozzinale o, in caso di necessità, non poter reperire un buon centro assistenza. Tra l’altro le case produttrici incapaci di conquistare il mercato, falliscono nel giro di pochi anni rendendo praticamente impossibile all’utente l’acquisto o la sostituzione di eventuali pezzi di ricambio. In questi casi quindi il cliente è costretto a comprare nuovamente il prodotto.

La cifra risparmiata in precedenza acquistando un oggetto non brandizzato a questo punto viene spesa. Oltre il danno la beffa: unendo le somme erogate per i due rasabarba l’utente avrebbe potuto acquistare un articolo di livello, seguendo questo iter invece si è accaparrato un prodotto di una qualità sicuramente inferiore rispetto alla cifra sborsata. Acquistare un regolabarba di marca quindi significa bypassare a monte questo genere di problemi ed è in genere la scelta più saggia.

Cura e manutenzione del rasabarba

Adesso che abbiamo imparato a scegliere un buon rasabarba secondo una serie di validi criteri selettivi, diventa importante capire come praticare manutenzione e pulizia dell’oggetto acquistato. Per quanto riguarda il primo punto in esame l’operazione che andrà compiuta più frequentemente sarà quella di lubrificare il regolabarba. Come si fa?

Semplice, basta staccare con delicatezza la testina e pulirla da tutti i possibili residui di pelo che essa contiene, quindi si procederà applicando l’olio sulle lame avendo cura però di trattare soltanto la parte più bassa delle stesse e di fare in modo che il lubrificante acceda da lì a tutti i livelli. Fatto ciò, basterà accendere per circa una trentina di secondi il regolabarba e quindi ripetere l’operazione.

Attenzione però questo iter non andrà eseguito ad ogni utilizzo del dispositivo: rischierebbe paradossalmente infatti di rovinare l’apparecchio. Meglio procedere in tal senso periodicamente con una frequenza più o meno ravvicinata in relazione all’uso che si fa dell’oggetto in questione. Diverso è il discorso relativo alla pulizia che va effettuata invece ad ogni accensione. Ciò perché non soltanto essa serve a garantire la propria igiene personale e la salute della cute, ma anche perché mantiene al di sopra di un certo standard le prestazioni del regolabarba.

Per pulire l’apparecchio, operazione d’altro canto molto semplice e veloce, sarà necessario assicurarsi che il dispositivo non sia alimentato, quindi staccarne la testina ed, armati di un cotton fioc, di un pennellino o di un apposito accessorio incluso nella confezione, pulire il suo alloggio.

Con una spazzola infine bisognerà nettare anche la testina e, ammesso che il modello di regolabarba in possesso dell’utente lo consenta, l’intero oggetto per maggiore garanzia di pulizia potrà a questo punto essere passato sotto un getto di acqua. Qualora però la testina fosse bullonata al corpo macchina piuttosto che procedere seguendo questo iter dopo ciascun utilizzo è consigliabile pulire il rasoio mediamente ogni tre mesi.

Dove si può acquistare?

Una volta che si è capito bene come funzioni il regolabarba e quali caratteristiche bisogna individuare nel prodotto che ci si accinge ad acquistare, reperire questo articolo rappresenterà il minore dei problemi. Dato che la moda del momento impone agli uomini di sfoggiare delle barbe di una certa importanza, rigorosamente ben curate, sono molti i negozi che sono corsi al riparo in tal senso e che quindi hanno messo in magazzino un discreto assortimento di rasabarba.

Questo significa che recandosi in un punto vendita che tratti elettronica generica, in una boutique specializzata in articoli per la cura e l’igiene della pelle maschile o addirittura al supermercato sarà possibile portare tranquillamente a termine la propria missione.

Il negozio in tal senso più fornito comunque è e resterà sempre internet che, grazie a siti dedicati e generici portali di e-commerce offre la possibilità all’utente di visionare un enorme numero di oggetti, di scegliere quello che più si adatta alle proprie esigenze e persino di acquistarlo ad un prezzo affare.

L’unico risvolto negativo in tal senso è che non sempre un acquisto via web dà la possibilità a chi compra di avvalersi dell’esperienza e dei saggi suggerimenti degli esperti del settore o di visionare direttamente l’apparecchio (valutandone ad esempio peso e maneggevolezza) oppure ancora di poter usufruire di un buon servizio di assistenza clienti. Un discorso praticamente inverso vale per i più tradizionali punti vendita citati poco sopra.

Migliori regolabarba 2019: prezzi migliori e recensioni clienti

1
Philips BT5200/16 Serie 5000 Regolabarba con Lame in Metallo, Wet&Dry, Nero
1.335 Recensioni
Philips BT5200/16 Serie 5000 Regolabarba con Lame in Metallo, Wet&Dry, Nero
  • 17 lunghezze da 0.4 mm a 10 mm con scatti da 0.2 mm
  • Tempo di ricarica 1 h per 1 h di autonomia
  • Utilizzabile anche con filo
  • Lame e pettini con punte smussate per rispettare la pelle ed evitare irritazioni
  • 100% impermeabile
2
Panasonic ER-GB60-K503 Regolabarba e Tagliacapelli, Lavabile, Nero/Grigio Scuro
2.853 Recensioni
Panasonic ER-GB60-K503 Regolabarba e Tagliacapelli, Lavabile, Nero/Grigio Scuro
  • Trimmer per una regolazione dettagliata
  • Accessorio a pettine per i capelli
  • Utilizzo con o senza cavo
  • Lama a 45° in acciaio inossidabile
3
Philips bt3211/14 Serie 3000 Regolabarba
36 Recensioni
Philips bt3211/14 Serie 3000 Regolabarba
  • Nuovo guida di taglio dinamico: solleva e guida i peli per un taglio uniforme
  • Rotella regolabile, 20 altezze di taglio: 0,5 - 10 mm (non di 0,5 mm)
  • Utilizzo con o senza filo: 60 min di autonomia per 1h di carico
  • Lame in acciaio inossidabile: si auto-affûtent per un taglio impeccabile, proteggono la vostra pelle.
  • Ergonomico e robusto: resistente e facile da manipolare per raggiungere le zone di difficile accesso
4
Hatteker Regolabarba Tagliacapelli Uomo Professionale Barba e Capelli e Corpo...
155 Recensioni
Hatteker Regolabarba Tagliacapelli Uomo Professionale Barba e Capelli e Corpo...
  • Kit di rasatura multifunzionale tutto in uno: 5 accessori per tutte le tue esigenze di rasatura, tra cui trimmer di precisione per...
  • Regolatore scorrevole per un rasoio di precisione e un controllo preciso della lunghezza di rasatura (1:0.8 mm/2:1.3 mm/3:1.8 mm) per tagliare,...
  • LAME IN ACCIAIO AUTO-AFFILANTI: garantiscono un'elevata precisione delle prestazioni per ottenere qualsiasi stile e prevenire irritazioni cutanee...
  • COMPLETAMENTE LAVABILE: utilizzabile da bagnato o asciutto. Le lame e le protezioni anti-corrosione sono resistenti all'acqua per una facile...
  • RICARICA USB E BATTERIA AL LITIO DUREVOLE: carica il tuo rasoio ovunque e in qualsiasi momento. Fornisce 60 minuti di autonomia senza fili dopo...
5
Remington MB4045 E51 Kit Regolabarba, Lame in Titanio
600 Recensioni
Remington MB4045 E51 Kit Regolabarba, Lame in Titanio
  • Ottimo per ogni tipo di barba
  • Lame rivestite di Titanio, auto-affilanti, lavabili
  • Pettine regolabile XL (20 - 35 mm)
  • Pettine regolabile per tagli corti (1.5 - 18 mm)
  • Pettine per barba corta (1 - 5 mm)
  • Include spazzola per barba con setole miste e forbici in acciaio inox
  • Carica in 4 ore
6
Philips MG7770 Serie7000 Grooming Kit, Rifinitore Impermeabile in Acciaio 18in1 per...
986 Recensioni
Philips MG7770 Serie7000 Grooming Kit, Rifinitore Impermeabile in Acciaio 18in1 per...
  • Kit 18 in 1 impermeabile per barba, capelli e corpo
  • Accessori: rifinitore in metallo, rasoio per il corpo, regolacapelli, rasoio di precisione, rifinitore di precisione, rifinitore per naso e...
  • Pettini: due pettini per sfumature, un pettine regolabile per barba (da 3 a 7 mm), due pettini per barba corta (1-2 mm), quattro pettini per...
  • Fino a cinque ore di autonomia con due ore di ricarica, funzione Quick Charge
  • Custodia da viaggio
7
Philips BT5509/16 Serie 5000 Regolabarba con Lame in Metallo, Utilizzo con e senza...
418 Recensioni
Philips BT5509/16 Serie 5000 Regolabarba con Lame in Metallo, Utilizzo con e senza...
  • Sistema Lift and Trim PRO con lame in metallo autoaffilanti in acciaio inox
  • 40 lunghezze di taglio con blocco da 0.4 a 20 mm
  • Fino a 90 minuti di utilizzo con 1 ora di ricarica o utilizzo con cavo
  • Completamente impermeabile
  • Include: rifinitore di precisione, pettine Lift and Trim, pettine per barba lunga, custodia
  • Caratteristiche speciali: tagliabasette di precisione; zoom fotocamera
  • Fonte di energia: batteria
8
Philips QP2520/30 OneBlade per Radere, Regolare e Rifinire, 3 Pettini Regolabarba, 1...
3.378 Recensioni
Philips QP2520/30 OneBlade per Radere, Regolare e Rifinire, 3 Pettini Regolabarba, 1...
  • La tecnologia OneBlade consente di radere, regolare e rifinire la barba di qualsiasi lunghezza
  • Sistema di doppia protezione: efficace sulla barba, delicato sulla pelle
  • Wet&Dry: utilizzabile su pelle asciutta o bagnata, con o senza schiuma, anche sotto la doccia
  • Batteria ricaricabile NiMH per 45 minuti di utilizzo
  • Le due lame durano complessivamente fino a otto mesi (per un'ottima esperienza di rasatura, sulla base di due rasature complete a settimana; i...
  • Include: due lame OneBlade, un manico ricaricabile, un cappuccio di conservazione e tre pettini regolabarba ad aggancio (1.3 e 5 mm)
9
Braun Regolabarba BT7040 Rasoio Barba Elettrico, Tagliacapelli, Rifinitore di...
44 Recensioni
Braun Regolabarba BT7040 Rasoio Barba Elettrico, Tagliacapelli, Rifinitore di...
  • Regolabarba uomo con Lame affilate di lunga durata per rifinitura e taglio di barba e capelli uniforme
  • Un selettore di precisione e 2 pettini forniscono 39 impostazioni di lunghezza da 0,5 a 20 mm a intervalli di 0,5 mm
  • Velocità di taglio costante grazie al motore AutoSense, per una rifinitura impeccabile anche in caso di barbe lunghe e folte
  • Batteria Li-Ion+ per un tempo di utilizzo più lungo del 150%; utilizzo con e senza fili rispetto al modello precedente BT3040
  • Rasoio Gillette Fusion5 ProGlide con tecnologia FlexBall in omaggio per una rasatura pulita
  • Rasoio barba elettrico e rifinitore totalmente lavabili
  • Con base e cavo per la ricarica
10
HATTEKER Regolabarba Uomo tagliacapelli Professionale Barba e Capelli Impermeabile...
283 Recensioni
HATTEKER Regolabarba Uomo tagliacapelli Professionale Barba e Capelli Impermeabile...
  • Undici styling di precisione con un solo dispositivo regola barba e capelli : barba trascurata, corta, media e lunga, rasatura del corpo,...
  • 16 lunghezze selezionabili e bloccabili (da 1 a 16 mm) con scatti da 1mm. 11 diversi allegati consentono di creare il tuo stile unico con...
  • Le lame auto-affilanti in titanio sono ti garantiscono prestazioni durature e taglio preciso,definisca sia dritto o linee curate e bordi
  • Ha un display LCD per mostrare il tempo che è possibile utilizzare nei minuti, in modo da poter caricare tempestiva la batteria.Rasoio elettrico...
  • USB collegato o GS adattatore,La potente batteria al litio garantisce un'autonomia pari a 60 minuti di uso cordless per dopo 60 minuti...
11
KYG Tagliacapelli Uomo Professionale Regolabarba Uomo Impermeabile e Lavabile...
494 Recensioni
KYG Tagliacapelli Uomo Professionale Regolabarba Uomo Impermeabile e Lavabile...
  • Un unico pezzo: Questo tagliacapelli professionale non ha bisogno di cambiare i pettini, è possibile regolare la lunghezza del taglio...
  • Impostazione della lunghezza: Questo tagliacapelli elettrico ha 8 diverse modalità di lunghezza incorporate. Un pulsante di regolazione offre...
  • Funzione di display LCD: Il tagliacapelli ricaricabile KYG utilizza uno schermo LCD ad alta definizione, rendendo le operazioni più intuitive....
  • Corpo impermeabile PX5: Questo tagliacapelli elettrico professionale KYG ha un corpo IPX5 impermeabile, lavabile e facile da pulire. Con lo...
  • Testa di taglio ricurva: La punta della lama e il pettine di questo tagliacapelli uomo KYG sono trattati con un processo meticoloso. La parte...
12
HATTEKER Regolabarba Uomo tagliacapelli Professionale Barba e Capelli Impermeabile...
181 Recensioni
HATTEKER Regolabarba Uomo tagliacapelli Professionale Barba e Capelli Impermeabile...
  • Undici styling di precisione con un solo dispositivo regola barba e capelli : barba trascurata, corta, media e lunga, rasatura del corpo,...
  • 16 lunghezze selezionabili e bloccabili (da 1 a 16 mm) con scatti da 1mm. 11 diversi allegati consentono di creare il tuo stile unico con...
  • IMPERMEABILE A LIVELLO IPX7: Puoi anche goderti la tua rasatura quando fai una doccia con schiuma o gel per ottenere un migliore effetto di...
  • Ha un display LCD per mostrare il tempo che è possibile utilizzare nei minuti, in modo da poter caricare tempestiva la batteria.Rasoio elettrico...
  • USB collegato o GS adattatore,La potente batteria al litio garantisce un'autonomia pari a 60 minuti di uso cordless per dopo 60 minuti...
13
Braun MGK3085 MultiGrooming Kit Rifinitore di Precisione Regolabarba 9-in1 per lo...
462 Recensioni
Braun MGK3085 MultiGrooming Kit Rifinitore di Precisione Regolabarba 9-in1 per lo...
  • Lame affilate di lunga durata per regolare la barba e tagliare i capelli in modo uniforme
  • 13 impostazioni di lunghezza con solo 4 pettini per creare una varietà di stili diversi per barba e capelli
  • Il kit 9-in-1 include un regolabarba uomo, un tagliacapelli, un rifinitore corpo, un rifinitore naso e orecchie e un rasoio barba elettrico per...
  • Alimentazione di lunga durata: 60 minuti di carica per 60 minuti di rifinitura di precisione rifinitor totalmente impermeabile per l'utilizzo...
  • Rasoio da barba Gillette Fusion5 ProGlide con tecnologia FlexBall in omaggio per una rasatura pulita di collo e viso
14
Philips BT405/16 Serie 1000 - Regolabarba di precisione
687 Recensioni
Philips BT405/16 Serie 1000 - Regolabarba di precisione
  • Le lame ed i pettini super affilato con punte arrotondate per evitare irritazioni e rispettare la pelle
  • 20 lunghezze selezionabili e bloccabili (da 0,5 a 10 mm) con scatti da 0,5mm
  • Autonomia 35minuti. Ricarica completa 10 ora.
  • Accessori - Pettine per peli corti / Spazzolina per pulizia
  • Lavabile
  • Lame e pettini con punte smussate - per rispettare la pelle ed evitare irritazioni
15
Hangsun HC150 - Regolabarba elettrico da uomo con 7 regolazioni di lunghezza, senza...
14 Recensioni
Hangsun HC150 - Regolabarba elettrico da uomo con 7 regolazioni di lunghezza, senza...
  • Lame di precisione 45 ° delicato sulla pelle - questa tagliacapelli utilizza resistente, angolo sempre nitidi, in acciaio INOX ipoallergenico...
  • 7 impostazioni di lunghezza - basta regolare il pettine per selezionare e serratura in la lunghezza desiderata, con 7 impostazioni di lunghezza...
  • Cordless/funzionamento a corrente - utilizzare il Trimmer Cordless sempre e ovunque, per un massimo di 45 minuti con batteria ricaricabile...
  • Impugnatura ergonomica - la barba e capelli Trimmer con impugnatura ergonomica offre un comfort totale e controllo.
  • Motore ad alte prestazioni - Questo hangsun Trimmer è dotato di un motore che eroga 9,800 tagli al minuto e mantiene la potenza di picco fino...